Terza edizione del Water Raid Powerade: tutti meridionali i vincitori del Raid
Nulla hanno potuto i grandi nomi dello sport presenti alla competizione di fronte alla determinazione delle squadre meridionali. A parte vincere, con ampi margini di distacco, alcune gare, ad Alex Bellini e Marino Giacometti, non è rimasto che congratularsi con i meno famosi concorrenti di Napoli e della Sicilia che si sono piazzati ai primi tre posti della classifica finale.
Per il terzo anno consecutivo i soliti noti della squadra dei “Briganti” hanno vinto il titolo iridato, a breve distanza gli altri accanitissimi napoletani dell”anfibo team”.
Ma le vere rivelazioni di questa terza edizione del Water Raid Powerade sono state le squadre siciliane capitanate dalla “Mandala tour” qualificatasi terza assoluta.
“A prescindere dalla classifica – racconta Carlo Ferrari, presidente di Sportchallengers, l’associazione sportiva, organizzatrice dell’evento – devo complimentarmi con tutti gli sportivi presenti. Quest’anno infatti le prove inserite nel programma erano molto più faticose di quelle degli altri anni e nessun partecipante si è tirato indietro neanche davanti a 16 km di corsa su sterrato o davanti all’arrampicata sul Vesuvio”.
Affiatamento e spirito di squadra, si sono confermati gli elementi determinati per il raggiungimento della vittoria dei singoli gruppi. Grande socializzazione e divertimento sono invece stati gli ingredienti che hanno trasformato la competizione sportiva in un generale appoggio e incoraggiamento per il concorrente che a seconda del momento si trovava in difficoltà.
Grande riscatto anche della tecnica davanti alla forza fisica. Nelle due prove di orientamento e di costruzione della zattera il team delle “Guide del parco del Vesuvio”, hanno sbaragliato tutti gli altri concorrenti.
A presenziare all’ultimo giorno di gare erano presenti anche l’assessore all’ambiente del Comune di Napoli Casimiro Monti, il Presidente della Provincia Di Palma ed Amilcare Troiano, presidente del Parco del Vesuvio.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.