Tesori sommersi: accordo tra Punta Campanella e Archeoclub Italia

L’Area Marina Protetta ha stipulato una convenzione con il Presidente nazionale dell’associazione. Tre anni di ricerca archeologica, campi studio e un obiettivo ambizioso: una mappatura dell’intera area costiera sommersa. Una ricerca in muta, bombole, pinne e droni. Ricognizioni subacquee, corsi, stage e laboratori di archeologia, monitoraggi e ricostruzioni 3D, di Leggi tutto…