Pontecagnano F. (Sa),: 4-12 settembre, Festa della pizza, gara gastronomica nel villaggio della pizza
Una location nuova, ma soprattutto permanente. Questa la novità della settima edizione della «Festa della pizza» di Salerno. Il comune di Pontecaganano Faiano è riuscito ad accaparrarsi l’ambito appuntamento soddisfando l’esigenza primaria dell’organizzazione dell’evento che era in cerca di un proprio spazio. Detto, fatto e nel giro di pochi mesi l’amministrazione del sindaco Ernesto Sica e la cooperativa «Viva Città» giungono ad un storico accordo riuscendo non solo a portare a Pontecagnano la prestigiosa manifestazione, ma a recuperare lo spazio, di cinquantamila metri quadri, del centro Aai a Sant’Antonio, dove si terrà l’evento, occupato per decenni da famiglie di senzatetto. Al posto di erbacce e degrado, ora ci sono stand, ben cento, viali asfaltati, luci che valorizzeranno il patrimonio verde dell’area costituito da cento alberi, specie eucalipti secolari.
Dal 4 al 12 settembre trecento pizzaioli dell’intera regione Campania percorreranno tutta la tradizione del tipico piatto partenopeo. L’accoglienza non dovrebbe creare particolari disagi alle migliaia di visitatori che anche quest’anno affolleranno l’evento: in un’area adiacente è stato realizzato un parcheggio per tremila posti auto. La «Festa della Pizza» è stata presentata al palazzo della Provincia di Salerno con il presidente Angelo Villani, con Rita Anastasio, scelta tra centinaia di concorrenti come «volto» della festa della pizza, il sindaco di Pontecagnano F. Ernesto Sica, l’assessore Corrado Martinangelo, il consigliere provinciale Dario Del Gais ed il patron dell’evento Maurizio Falcone con i suoi stretti collaboratori Cosimo Mogavero ed Eugenio Luigi Iorio.
Un altro colpo messo a segno dall’organizzazione è stato quello di aggiudicarsi la prima uscita pubblica del campione salernitano di scherma Gianpiero Pastore medaglia d’argento alle olimpiadi di Atene. Con il supporto di radio Kiss Kiss, sul palco della «Festa della Pizza» si avvicenderanno nomi famosi del panorama musicale italiano. Tra gli ospiti, il vincitore dell’ultima edizione del festival di Sanremo Marco Masini, poi Neffa e Danny Losito. Faranno parte della festa anche i Kaleidoscopio, Rais, Francesco Renga, I Velvet, i 2 Black e Luca De Risio.Si potranno gustare diversi tipi di pizza, anche quelle preparate con farina senza glutine per i celiaci. Per i visitatori verranno riproposti il campionato mondiale di mangiapizza e le olimpiadi dove disputare varie discipline sportive con in mano il tradizionale piatto della cucina campana. (Emanuela Infuso, Il Mattino)


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.