COMUNICATO STAMPA n. 13 del 4 luglio 2005
“Quattro notti e più … di luna piena”: resi noti i protagonisti della ottava edizione del Premio “A Prescindere” condotto da Pippo Baudo.
Giovanna Botteri, giornalista tv: Gigi Marzullo, giornalista e presentatore tv; Giancarlo Abete, vice presidente F.I.G.C., Andrea Della Valle, imprenditore e presidente Fiorentina, Paola Patti, dirigente e proprietaria Valtur; Anna La Rosa, giornalista tv; Rosa Russo Iervolino, sindaco di Napoli; Guerino Pietraroia, giornalista; Adriana Polibertone, sindaco di Lecce; Adolfo Lippi, medico; Giuseppe Maio, campione mondiale karate shotokan; Giuliano Gemma, attore; Nino D’Angelo, cantante, sono i nomi dei vincitori dell’ottava edizione del Premio “A Prescindere”, dedicato a Toto’, che chiudera’ la manifestazione culturale di “Quattro notti e piu’ …di luna piena”, in programma a Benevento dal 6 al 10 luglio prossimo.
I nomi dei vincitori sono stati resi noti nel corso di un incontro con la stampa alla Biblioteca provinciale di Benevento dal presidente dell’Associazione “Iside Nova”, Clemente Rossi, che organizza la manifestazione, dal diretore artistico Renato Giordano e dalla ideatrice dell’evento, Sandra Lonardo Mastella, presidente del Consiglio regionale della Campania.
“Anche quest’anno – ha spiegato il direttore artistico Giordano – a condurre la serata del Premio sara’ Pippo Baudo e fino a domenica prossima non mancheranno altre belle e gradite sorprese”.
“A causa dei cantieri ancora aperti in citta’ e, in particolare, su Corso Garibaldi, – ha poi aggiunto Clemente Rossi – l’associazione “Iside Nova” per ragioni di incolumita’ pubblica e’ stata costretta ad apportare alcune variazioni alle locations degli eventi in cartellone”.
In particolare, tutti gli “Incontri con l’Autore”, previsti in Piazza San Bartolomeo si terranno in piazza Santa Sofia mentre i concerti de “Le Vibrazioni” (8 luglio), di Francesco Renga (9 luglio) e di Gino Paoli (10 luglio) si svolgeranno in Piazza Risorgimento e non piu’ in piazza IV Novembre, come da programma.
COMUNICATO DEL 2 LUGLIO 2005.
Cresce la “febbre” per “Quattro notti … e più di luna piena”.
In un mese registrati oltre mezzo milione di visitatori.
Con l’avvicinarsi della data d’inizio cresce la “febbre” per “Quattro notti … e più di luna piena”, l’originale manifestazione organizzata dall’Associazione “Iside Nova” dal 6 al 10 luglio prossimo, che portera’ a Benevento il gotha della cultura, della musica, del teatro, del cabaret, dell’arte e dello sport italiano ed internazionale attirando migliaia di curiosi.
“Il nostro sito www.isidenova.it – ha detto il presidente dell’Associazione “Iside Nova”, Clemente Rossi – nelle ultime quattro settimane ha fatto registrare una media di diciottomila contatti al giorno, molti dei quali anche dall’estero, portando complessivamente a superare il mezzo milione (537mila, per la precisione) di visitatori e curiosi nell’ultimo mese”.
“Sono segnali forti – ha continuato Rossi – che fanno presagire anche per quest’anno un ‘boom’ di presenze nelle nostre piazze cittadine che fungeranno da palcoscenico per i 60 spettacoli in cartellone”.
Intanto, i nominativi dei personaggi che riceveranno il premio nella serata del 10 luglio a Benevento dalle mani di Pippo Baudo in occasione dell’ottava edizione del Premio “A Prescindere” (dedicato a Totò) verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per lunedi prossimo, 4 luglio 2005 – ore 10,00 – presso la Biblioteca provinciale di Benevento.
All’incontro con la Stampa interverranno Clemente Rossi (Presidente dell’Associazione “Iside Nova”) e Renato Giordano (Direttore artistico di “Quattro Notti … e più di luna piena”).
Alla presentazione del Premio “A Prescindere” è inoltre prevista la partecipazione dell’ideatrice della manifestazione,Sandra Lonardo Mastella, Presidente del Consiglio regionale della Campania; Giorgio Carlo Nista, Assessore Cultura Provincia di Benevento; Nazzareno Orlando, Assessore Cultura Comune Benevento, Rino Vitelli Amministratore Ept Benevento.
Sponsor ufficiale del Premio “A Prescindere” quest’anno è la Banca Nazionale del Lavoro.
COMUNICATO STAMPA n. 9 del 28 giugno 2005. A “Quattro notti e piu’ … di luna piena” arriva “L’Arte nell’arte”, percorsi tattili per non vedenti.
Dal 6 al 10 luglio al Museo del Sannio verranno abolite le “barriere” tra il visitatore e le opere esposte.
Tra le novità della nona edizione di “Quattro notti e piu’ … di luna piena”, l’evento culturale organizzato a Benevento dal 6 al 10 luglio dall’Associazione “Iside Nova”, va segnalata sicuramente la manifestazione che ha come programma “L’arte nell’arte”, ovvero un percorso sperimentale dinamico dedicato al tatto.
In questo contesto l’Associazione “Iside Nova”, che cura il programma di mostre attraverso la coordinatrice Rosanna De Cicco in collaborazione con il Museo del Sannio e con Dedalo srl, propone due percorsi tattili all’interno del Museo del Sannio: l’accessibilità dell’arte è uno degli obiettivi principali della manifestazione che apre le stanze del Museo del Sannio a un nuovo approccio culturale.
Il primo percorso ha luogo tra i preziosi reperti archeologici della Sala di Iside, alcuni dei quali saranno a disposizione del pubblico per una visita tattile; il secondo itinerario è all’interno della mostra dedicata al pittore di scuola romana Corrado Cagli, dove saranno approntati dei pannelli in scrittura Braille.
I percorsi sono stati specificamente pensati per una migliore fruizione da parte dei visitatori non vedenti e ipovedenti, ma rappresentano una novità che verrà sicuramente apprezzata anche dal resto del pubblico.
Per la prima volta, infatti, sarà possibile a tutti i visitatori toccare alcune sculture del Museo del Sannio, consentendo un approccio all’arte completamente diverso da quello abituale: si abolisce in questo modo l’invisibile barriera che separa il visitatore dall’oggetto in esposizione rendendo l’arte “intoccabile” dando vita a un rapporto con l’arte concreto e reale, nell’ottica di una fruibilità globale.
Sarà possibile dunque fruire dei percorsi tattili dal 6 al 10 luglio: un’occasione unica per fruire dell’ “arte nell’arte”.
Corso Garibaldi, 36 – 82100 Benevento Tel.-Fax 0824.42535 – P.I. 00961810629 – info@isidenova.it – www.isidenova.it
COMUNICATO
“Quattro notti … e più di luna piena”il 22 giugno è approdata a Raiuno.
Arnoldo Foà e il direttore artistico Renato Giordano ospiti di Unomattina.
“Quattro notti e… più di luna piena”, organizzata da un’idea nata nove anni fa a Sandra Lonardo Mastella con l’Associazione “Iside Nova”, è stato ospitato a “Unomattina” su Raiuno.
Il direttore artistico della manifestazione Renato Giordano insieme ad Arnoldo Foà sono stati ospiti della nota trasmissione di Raiuno, condotta da Caterina Balivo e Stefano Ziantoni, per presentare al pubblico nazionale il ricco cartellone della nuova edizione di “Quattro notti… e piu’ di luna piena”, in programma a Benevento dal 6 al 10 luglio prossimo.
Tra le numerose novità della prossima edizione di “Quattro notti …e piu’ di luna piena”, c’è la prima nazionale della commedia “Oggi”, scritta e interpretata dal noto attore Arnoldo Foà che reciterà insieme ad Evelina Nazzaro.
Lo spettacolo si terrà nel suggestivo “Hortus Conclusus” di Benevento il 6 luglio (ore 21,00) con una replica la sera succesiva.
“Colpito dalle tragedie familiari che i media ci danno, oggi, quasi tutti i giorni, – anticipa Foà – ho scritto questa commedia. I personaggi sono gente normale, gente normale di oggi. Non devono sembrare gente strana: la loro normalità deve essere apparentemente vera, non straordinaria né eccezionale; non si rendono conto delle situazioni assurde in cui vivono perché oggi certe situazioni sono, ahimè, apparentemente normali e la disonestà del comportamento, che porta alle tragedie familiari, deve apparire naturale, addirittura affettuosa nei loro rapporti, come fosse normale, oggi, vivere in una situazione di tragedia imminente. La scena è quella di una famiglia borghese, di una certa eleganza, non eccessiva. La figlia forse è la più conscia della sua vita immorale, ma non la reputa anormale, così come quella della madre. Il padre, nel primo giorno di riposo della sua vita, andato in pensione, ha, davanti a sé, improvviso, il quadro del suo fallimento come padre di famiglia, cioè come uomo vivente, dopo una vita di lavoro a cui ha dedicato, pensando anche all’interesse della famiglia, tutte le sue capacità intellettuali. Non è un uomo cattivo ma, nella confusione dell’oggi, in cui la vita umana non è più naturale, si accorge di non aver curato abbastanza, o aver trascurato, proprio quella parte affettiva che dovrebbe essere lo scopo della nostra vita! E’ la solitudine, l’incapacità di confessarsi e di rimproverarci reciprocamente, la causa delle tragedie familiari odierne. A questo ci obbliga anche la vita di oggi, che non ci dà quei momenti di sosta, che possono essere di riflessione, di contemplazione della vita: quella nostra e quella dei nostri simili. Una sera a teatro, forse, lo può fare!”
Oltre a Foà, ospiti di “Quattro notti …e più di luna piena” saranno anche Isa Danieli, Peppe Barra, Elisa, le Vibrazioni, Francesco Renga, Gino Paoli, Antonella Ruggiero con l’orchestra sinfonica, Francesco Paolantoni, Paolo Villaggio, Michele Placido e Milva.
COMUNICATO
Dal 6 al 10 luglio torna a Benevento “Quattro Notti … e più di luna piena”. Il 20 la presentazione.
“Quattro notti … e più di luna piena”: lunedi la presentazione del cartellone.Numerosi gli ospiti e tante le novità anche per questa nuova edizione.
Dal 6 al 10 luglio torna a Benevento “Quattro Notti … e più di luna piena”, la manifestazione organizzata dall’Associazione “Iside Nova”.Da un’idea nata nel 1996 da Sandra Lonardo Mastella, l’evento piu’ atteso dell’anno alza dunque il sipario sulle piazze, i vicoli e i giardini del capoluogo sannita.Sono oltre 60 gli spettacoli previsti in cartellone dal direttore artistico di “Quattro notti …”, Renato Giordano.Anche quest’anno il Premio “A Prescindere”, condotto da Pippo Baudo, sarà uno degli appuntamenti “clou” della manifestazione, insieme al Festival Internazionale di Benevento, con la direzione artistica del Maestro Vittorio Iollo.Nelle notti di luna piena i vicoli e le piazze di Benevento si trasformeranno ancora una volta in tanti palcoscenici dove si potranno trascorrere serate magiche. Il programma della nuova edizione di “Quattro notti … e più di luna piena”, verrà presentato lunedì prossimo, 20 giugno 2005 – ore 11,00 – presso il Museo del Sannio di Benevento.A presentare l’evento saranno Clemente Rossi (Presidente Associazione “Iside Nova”), Renato Giordano e Vittorio Iollo.
Alla presentazione sono stati invitati:
l’on. Antonio Bassolino, Presidente Giunta regionale della Campania;
Sandra Lonardo Mastella, Presidente Consiglio regionale della Campania;
Marco Di Lello, Assessore Turismo Regione Campania;
Carmine Tardone, Presidente Provincia di Benevento;
Sandro D’Alessandro, Sindaco di Benevento;
gli Assessori provinciali Giorgio Carlo Nista, Cultura, e Pasquale Grimaldi, Infrastrutture;
gli Assessori comunali di Benevento, Nazzareno Orlando, Cultura, e Luigi De Minico, Mobilita’;
Rino Vitelli e Giuseppe Gatti, rispettivamente Amministratore e Direttore dell’Ept di Benevento;
Luigi Gramanzini, Commissario Camera di Commercio di Benevento.
ISIDENOVA – Corso Garibaldi, 36 – 82100 Benevento Tel.-Fax 0824.42535 – P.I. 00961810629 – info@isidenova.it – www.isidenova.it
Corso Garibaldi, 36 – 82100 Benevento Tel.-Fax 0824.42535 – P.I. 00961810629 – info@isidenova.it – www.isidenova.it
COMUNICATO STAMPA n. 2 del 4 giugno 2005
Clemente Rossi: “Quattro notti … e più di luna piena” : 5mila contatti al giorno su sito.
In un anno registrati oltre un milione di visitatori.
Con l’avvicinarsi della data cresce la “febbre” per “Quattro notti … e più di luna piena”, l’originale manifestazione organizzata dall’Associazione “Iside Nova” dal 6 al 10 luglio prossimo, che portera’ a Benevento il gotha della cultura, della musica, del teatro, del cabaret, dell’arte e dello sport italiano ed internazionale attirando migliaia di curiosi.
“Il nostro sito www.isidenova.it – ha anticipato il presidente dell’Associazione “Iside Nova”, Clemente Rossi – nelle ultime settimane ha fatto registrare una media di cinquemila contatti al giorno portando complessivamente a superare il milione di visitatori e curiosi negli ultimi dodici mesi”.
“Sono segnali forti e incoraggianti – ha continuato Rossi – che fanno presagire anche per quest’anno un boom di presenze nelle nostre piazze cittadine che fungeranno da palcoscenico per i 60 spettacoli in programma”.
Non pochi sono infatti gli eventi in calendario che trasformeranno il centro storico, e non solo, della città in angoli “magici” e particolarmente suggestivi.
“La macchina organizzativa presso la sede di corso Garibaldi a Benevento – ha aggiunto il direttore artistico della manifestazione, Renato Giordano – lavora a pieno ritmo non solo per l’assetto logistico degli allestimenti ma anche per completare il cartellone della manifestazione che anche quest’anno riserverà tantissime sorprese”.
Il programma della manifestazione verrà comunque presentato nel corso di una conferenza stampa che si terra’ nei prossimi giorni a Benevento presso la sede dell’Associazione.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.