TRIONFO A ISCHIA PER IL PREMIO “GAETANO MONTI”
Si è svolta secondo tutte le aspettative e si è magnificamente conclusa a Ischia l’ottava edizione del concorso nazionale a premi per Barman, Maitre d’hotel e Maestri Chef intitolato alla memoria di Gaetano Monti, nato per volontà della vedova, prof.ssa Augusta Costagliola e strenuamente organizzato dall’APPAT (Associazione Professionale del Personale d’Albergo e Terme) diretta dall’instancabile presidente Raffaele Calise: anche quest’ anno vi è stata una folta partecipazione di professionisti attirati dalla fama del Premio Monti e provenienti da quasi tutte le Regioni d’Italia, che sono stati accolti nell’ Hotel Oriente di Ischia Porto. La manifestazione è iniziata con un piacevolissimo meeting, allietato dalla musica del trio “Stelle Ischitane” con Maria Rosaria Calise, danze e cabaret, al Capriccio di Calise a Casamicciola Terme dove sono convenute le Autorità locali e i componenti dell’Organizzazione, che hanno accolto calorosamente i partecipanti: il concorso è stato, nella prima parte, riservato ai giovani aspiranti Barman e Maitre d’ Hotel della Scuola Alberghiera “Vincenzo Telese” di Ischia che, nell’occasione, ha ospitato la gara, con la collaborazione di tutti gli Insegnanti presenti. Il giorno dopo, invece, si è invece svolto il concorso dei Professionisti con l’aggiunta dei giovani Aspiranti Cuochi, in piazza Marina di Casamicciola Terme, affollata da un interessato pubblico di esperti, simpatizzanti del settore e di curiosi intenti ad ammirare le vere e proprie opere d’arte realizzate dai Maestri Chef, per spostarsi poi nell’adiacente Capriccio di Calise, a osservare le sapienti miscelazioni di drink realizzate in lucenti Shaker dai Barman e dei dessert scaturiti dall’estro creativo nonchè dalle fiammeggianti lampade dei Maitre d’ Hotel: in serata, presso gli eleganti saloni del Cristallo Palace Hotel Terme della famiglia Di Meglio – storico sponsor dell’ Organizzazione, sempre generosamente al fianco dell’APPAT per accogliere concorrenti e invitati – sono stati proclamati i vincitori delle varie competizioni e, successivamente, si è aperta la cena di gala offerta come sempre dalla ditta Surgel Food di Vito Iacono. La manifestazione ha quindi trovato degno epilogo con il giro dell’isola verde per i partecipanti, alla volta del ristorante “Il Cacciatore” del simpatico e caratteristico “patron” Gianni Lombardi per il tipico pranzo (comprensivo di bruschette piccanti, pizzette fumanti, pastasciutte tradizionali e bucatini al sugo di coniglio “all’ischitana”) offerto da Bruno Basentini.
Per gli Allievi Barman 1° classificato, Francesco Vito Savio (Ippssar V. Telese,Ischia) con il long drink “Ischitanella”, 2° classificato, Marco Mattera (Ippssar V. Telese,Ischia) con il long drink “Assia” e 3° classificato Sara Arcamone (Ippssar V. Telese,Ischia) con il long drink “Exotic dream” ; fra gli Allievi Maitre 1° posto per Lucia La Monica (Ippssar V. Telese,Ischia) con il dessert “Crepes and company”, 2° posto per Giovanni Ferrandino (Ippssar V. Telese,Ischia) con il dessert “Banane del sole ischitano”, 3° posto a Raffaele Ballirano (Ippssar V. Telese,Ischia) con il dessert “Pesche alla Raffaele”.
Tra gli Allievi Chef si è classificato 1° Carlo D’Amato (Ippssar, Cascino di Palermo) con l’opera “Flora e Fauna tropicale”, 2° Salvatore Di Meglio, Valerio Volino e Marius Lala (Ippssar V. Telese,Ischia) con l’opera “La Perla nera”, 3° Antonio e Vincenzo Mattera e Natale Salvatore (Ippssar V. Telese,Ischia) con l’opera “Fantasie d’Autunno”.
Per i Barman Professionisti, al 1° posto Michele Savarese dell’ Hotel Tramontano di Sorrento con il long drink “Accipicchia”, al 2° Giovanni Barile Giovanni del Grand Hotel la Pace, S.Agnello, Sorrento con il long drink “Maracaibo”, al 3° posto Gennaro Florio Gennaro dell’ Hotel Bauer, Venezia, con il long drink “Forti Emozioni”.
Fra i Maitre Professionisti:1° classificato: Vergaro Lionogio dell’ Hotel dei Fiori, Alassio, Savona, con il dessert flambè “Crepes sichuan”, 2° classificato: Roberto Bassi del Select Hotels, Milano Marittima, Ravenna con il dessert flambè “Sapori autunnali in crema di nocino” e 3° classificato: Giovangiacomo Maresca del Grand Hotel Excelsior Vittoria, Sorrento) con il dessert flambè “Fantasie di melanzana e polenta dolce in torretta, profumo di frutti canditi e cioccolata amara”.
La categoria dei Maestri Chef ha visto la vittoria di Maurizio Urso del Grand Hotel Villa Politi, Siracusa, con l’opera “Armonie” seguito da Antonio Sorrentino, docente Ippsar Cicciano, con l’opera “Fondo Marino” e da Aniello Sorrentino docente Ippsar Viviani, Castellammare di Stabia con l’opera “Girasoli in cornice”.
Fra i Premi Speciali, il Trofeo “Azienda autonoma di cura e soggiorno e turismo dell’isola d’Ischia”, assegnato all’opera più creativa, è andato a Maurizio Urso del Grand Hotel Villa Politi, Siracusa con l’opera “Armonie”, mentre il Trofeo “Associazione Albergatori Isola d’Ischia”, assegnato al miglior riferimento all’isola d’Ischia, ha visto vincitore Sergio Maulini dell’ Hotel dei Fiori, Alassio con l’opera “L’isola d’Ischia intarsiata”
Nel dettaglio, i PRIMI CLASSIFICATI HANNO RICEVUTO Euro 500 + TROFEO COMUNI ISOLA D’ISCHIA, MENTRE IL PRIMO CLASSIFICATO GIOVANI CUOCHI (Cat.B) HA AVUTO IN DONO UNA COPPA: PER I BARMAN – MAITRE D’ HOTEL – MAESTRI CHEF SECONDI CLASSIFICATI è stato offerto un WEEK-END (in località da stabilire )+ TROFEO COMUNI ISOLA D’ISCHIA, mentre ai TERZI CLASSIFICATI sono stati assegnati i PREMI OFFERTI DAGLI SPONSOR in aggiunta al TROFEO COMUNI ISOLA D’ISCHIA
TUTTI GLI ALTRI PARTECIPANTI SONO STATI CONSIDERATI QUARTI CLASSIFICATI PARI MERITO:UN PLAUSO PER LA BELLA RIUSCITA DELLA MANIFESTAZSIONE VA ALL’OPERA ENCOMIABILE. dell ‘ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE DEL PERSONALE D’ALBERGO E DELLE TERME ISOLA D’ISCHIA, PRESIEDUTA DA RAFFAELE CALISE, SOTTO IL PATROCINIO DI ENTI STATALI, PARASTATALI E PRIVATI QUALI L’ AZIENDA AUTONOMA DI CURA E SOGGIORNO E TURISMO DI ISCHIA E PROCIDA, IL COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME, i COMUNI DELL’ISOLA D’ISCHIA, l’ENTE BILATERALE TURISMO CAMPANIA, L’ASSOCIAZIONE ALBERGATORI ISOLA D’ISCHIA
CON LA COLLABORAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CUOCHI ITALIANI, L’ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER. MOLTO APPREZZATA ANCHE LA COLLABORAZIONE DEI MAESTRI CHEF ISCHITANI , I MAÎTRE D’HOTEL ISOLA D’ISCHIA , LA PARTECIPAZIONE DELL’I.P.S.S.A.R. “ V. TELESE”. Laura Caico


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.