Il Museo e Real Bosco di Capodimonte partner della 5° edizione della City Half Marathon di Napoli – Sabato 3 e domenica 4 febbraio 2018

Successo di pubblico per la prima domenica di febbraio a Capodimonte
Anche per questa #domenicalmuseo di febbraio 2018 il Museo e Real Bosco di Capodimonte registra un buon afflusso di visitatori: 2.855 gli appassionati d’arte che hanno ammirato i capolavori del Museo e 3.442 quelli che hanno scelto di trascorrere il proprio tempo immerso nell’ampia cornice naturale che lo circonda: il Real Bosco.
I visitatori hanno potuto apprezzare l’accoglienza degli artisti di strada: la Dama di corte (Antonella Quaranta), Re Pulcinella (Rodolfo Fornario) e La Fata delle farfalle (Patrizia Capacchione), le “Suggestioni Musicali” del M° Rosario Ruggiero presso il Salone Camuccini. Apprezzata anche la performance teatrale della Compagnia Teatro del Tufo con Antonella Raimondo, Margherita Romeo e Angela Tamburrino dal titolo: Cuoche al Palazzo: che se magn’a Capemonte?, entrambe iniziative a cura dall’associazione MusiCapodimonte.
Visitabili sia le collezioni permanenti del Museo che le due mostre in corso: L’Opera si racconta: La parabola dei ciechi di Bruegel. Poema per Orchestra di Stefano Gargiulo e, naturalmente, Carta Bianca. Capodimonte Imaginaire (fino al 17 giugno 2018), a cura di Sylvain Bellenger e Andrea Viliani, con un biglietto supplementare di 4,00 euro e tutti i visitatori, proprio come i dieci curatori, sono stati invitati a scegliere e fotografare 10 opere di Capodimonte tra quelle esposte e partecipare al contest su Instagram #lamiacartabianca: diventa anche tu curatore!
Da oggi e per tutto il mese di febbraio, inoltre, continua la sfida lanciata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo incentrata sul tema del gioco: tutti possono giocare e divertirsi cercando, fotografando e condividendo il tema del mese con l’hashtag #giochidarte.
ufficio stampa Museo e Real Bosco di Capodimonte
dr.ssa Luisa Maradei 081.7499281 333.5903471 museoboscocapodimonte@gmail.com

————————————————-
DICHIARAZIONE DI Sylvain Bellenger: “Continuiamo a lavorare ai progetti futuri, la politica culturale non si improvvisa. Grave danno per l’Italia la decisione odierna del Consiglio di Stato che genera incertezza”. “La decisione odierna del Consiglio del Stato è l’ennesima dimostrazione che la burocrazia in Italia mette in ginocchio il Paese, crea una grande incertezza per le competenze venute dall’estero, dopo aver lasciato solide e prestigiose posizioni professionali per candidarsi alla guida dei musei italiani. Tutto questo è gravissimo e nuoce moltissimo all’Italia e agli italiani” ha affermato il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger commentando la decisione odierna del Consiglio di Stato.“I successi della riforma Franceschini sono sotto gli occhi di tutti – ha continuato Bellenger – e non solo in termini numerici, come aumento dei visitatori, ma anche in termini di visibilità: i musei, le loro preziose collezioni, le mostre e le altre attività sono tornati nella coscienza e nel dibattito pubblico dopo molti anni”.“Noi continuiamo a lavorare sereni agli importanti progetti pluriennali sul museo e sul bosco – conclude Bellenger – perché una seria politica culturale non si improvvisa, ma si programma almeno per il quinquiennio successivo”. 2 febbraio 2018

Ci sarà anche il Museo e Real Bosco di Capodimonte tra i partner istitituzionali della City Half Marathon di Napoli in programma il prossimo 3 e 4 febbraio 2018, grazie a un accordo di comunicazione tra lo storico museo napoletano e la ADS Napoli Running di Carlo Capalbo. “Centinaia di runners frequentano ogni giorno il Bosco di Capodimonte e per venire incontro alle loro esigenze abbiamo deciso di aprire le porte già alle 6.00 del mattino, per consentire a chi lavora di poter andare poi regolarmente in ufficio, inoltre stiamo per realizzare delle docce e degli spogliatoi” ha affermato il direttore Sylvain Bellenger nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento a Palazzo San Giacomo la settimana scorsa. “Il nostro è il più grande bosco urbano d’Italia, ma è anche un giardino storico con vista su Capri – ha continuato il direttore – il nostro compito è tutelarlo contemperando le esigenze dei suoi visitatori. Abbiamo tutti una grande missione ambientale da portare avanti, per questo abbiamo scelto di stare al fianco della maratona di Napoli”.
Presenza con un proprio stand all’Expo della Mostra d’Oltremare anche per divulgare le attività didattiche nel museo e nel bosco e partecipazione del personale di Capodimonte alla Family Run & Friends, la maratona non competiva di 1,9 chilometri in programma sabato 3 febbraio con partenza alle ore 11.00 e un percorso tutto interno alla Mostra. Domenica 4 febbraio, invece, presenza di banner lungo il percorso di 21 chilometri dalla Mostra d’Oltremare a piazza Plebiscito con lo slogan “Corri tra alberi e opere d’arte: i capolavori di Capodimonte”, che si affianca al claim generale della manifestazione “All runners are beautiful”. Un invito ai tanti amanti della corsa a frequentare il Bosco di Capodimonte, un modo per il Museo di avvicinarsi a un pubblico di sportivi e ricordare a tutti che Capodimonte è tutto un capolavoro: di arte e di botanica, un sito culturale completo a 360° nella città di Napoli, a pochi passi dal centro.
Per la Napoli City Half Marathon del 4 febbraio sono attesi in città oltre 6mila atleti, provenienti da 42 nazioni tra cui la Cina, gli Stati Uniti, l’Australia, il Nord Africa ed vari Stati Europei. Ad accrescere il carattere competitivo dell’evento sarà sicuramente la presenza del norvegese Sondre Nordstad Moen, neo primatista europeo di maratona con un eccezionale tempo di 2h05’47” fatto in occasione della sua vittoria alla Maratona di Fukuoka nel dicembre 2017. La Napoli City Half Marathon, inoltre, sarà trasmessa domenica 4 Febbraio sui canali Fox Sports e 204 piattaforma Sky, dalle ore 10.00 fino alle 11.45, permettendo al pubblico da casa di seguire non solo l’evento ma anche di apprezzare il fascino che caratterizza la città di Napoli.
La quinta edizione è organizzata dall’ A.S.D. Napoli Running in collaborazione con la Mostra d’Oltremare Spa e con il patrocinio del Comune di Napoli. Per maggiori informazioni consultare il sito www.napolirunning.com o scrivere a info@napolirunning.com.
ufficio stampa
Museo e Real Bosco di Capodimonte
dr.ssa Luisa Maradei
giornalista associata arga campania
081.7499281 333.5903471
museoboscocapodimonte@gmail.com


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.