Numerosi gli appuntamenti in Campania per seguire cortei e funzioni per la Pasqua. A Palma Campania il rito è particolarmente curato in ogni aspetto. Si comincia di buon mattino il giovedì, preparando le pastiere di grano da cuocere al fuoco a legna. Nel pomeriggio in tutte le chiese si rinnova il rito della lavanda dei piedi. A sera si fa lo struscio, la passeggiata per le strade principali del centro antico, con una visita al santo sepolcro, almeno tre e sempre nel numero dispari, per tradizione. E il venerdì sera una lunga processione con migliaia di persone a ricordare la passione di Cristo. Ma la più classica è la processione che alle 3,30 della notte tra giovedì e venerdì si fa a Sorrento ma le processioni sono almeno una quindicina tra Vico Equense e Massa Lubrense, tutte in penisola sorrentina che per la circostanza rispolvera tradizioni secolari e costumi antichi di incappucciati e centurioni romani. La passione di Cristo si celebra quindi a Vico Equense con gli incappucciati viola alle 20 di venerdì A Meta tre processioni una giovedì alle 19,30, una alle 2 del mattino e domani alle 19,30. A piano le processioni sono 7 divise tra giovedì e venerdì’. A Massa Lubrense venerdì a Torca e nella ex cattedrale di Massa alle 20,30. A Somma Vesuviana venerdì con un percorso di preghiera che si snoda per tutta la città con la partecipazione di tutta la popolazione. A Sessa Aurunca si celebrano i Misteri alle 19 di venerdì. Ad Acerra duemila attori staranno in processione per 6 ore vestiti come al tempo di Gesù. A Procida i misteri si celebrano con una grande processione al buio appena rischiarato dalle candele che portano i celebranti e accompagnati dal lento scampanio a morte delle chiese. Tutte le manifestazioni saranno fatte al buio con costumi dei colori del lutto, viola e nero, ma ci sono anche incappucciati bianchi e rossi. La simbologia indica il bianco all’alba e nero al tramonto, o viola, per indicare la morte del Cristo. Vi saranno numerose cantate con le quali si descriveranno le varie fasi dei misteri.

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.