Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi
Raggruppamento Carabinieri Biodiversità
Via G. Carducci, 5 – 00187 Roma
INVITO
I PAESAGGI DELLA LEGALITÀ CARABINIERI FORESTALI E TOURING CLUB ITALIANO INSIEME AGLI STUDENTI PER VIVERE LA NATURA CON RISPETTO E CONSAPEVOLEZZA
Venerdì 27 ottobre 2017 – ore 9.00 presso Riserva Naturale del Cupone – Spezzano della Sila (CS)
Roma, 24 ottobre 2017 – Vivere la natura con attenzione e rispetto. È il tema centrale dell’evento organizzato dai Carabinieri Forestali e dal Touring Club Italiano insieme a circa 400 studenti venerdì 27 ottobre 2017 alle ore 9.00, presso la Riserva Naturale del Cupone a Spezzano Sila, in provincia di Cosenza.
L’obiettivo è sensibilizzare il mondo giovanile, compreso dai 6 ai 18 anni, sulle tematiche della salvaguardia ambientale e paesaggistica, partendo dalla conoscenza delle biodiversità, alla tenuta di comportamenti appropriati nei confronti del territorio, fino alla consapevolezza delle grandi problematiche che coinvolgono il nostro eco-sistema.
Gli studenti delle scuole coinvolte saranno presenti all’evento conclusivo organizzato nel Parco della Sila, dove potranno essere accompagnati dai Carabinieri Forestali e dal personale del Touring Club Italiano nei vari percorsi di educazione ambientale e nella visita della Riserva Naturale del Cupone.
La giornata è la conclusione di un progetto “I Paesaggi della legalità”, promosso dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità e dal Touring Club Italiano, che ha avuto inizio con alcuni incontri presso le scuole partecipanti di introduzione alla conoscenza e tutela della biodiversità.
Durante la manifestazione saranno premiati con un soggiorno presso i Reparti Carabinieri Biodiversità di Martina Franca (TA) e Cosenza i tre migliori video “100 secondi per la biodiversità” realizzati dagli studenti.
All’evento prenderanno parte il Generale D. Davide De Laurentis, Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi, il Console regionale della Calabria Domenico Cappellano e quello di Cosenza Raffaele Riga, rappresentanti del Touring Club Italiano, oltre a numerose autorità appartenenti al mondo politico, religioso e accademico locale.

I PAESAGGI DELLA LEGALITÀ
27 ottobre 2017 nella Riserva Naturale Statale del Cupone (CS), Carabinieri Forestali e Touring Club Italiano insieme agli studenti per vivere la Natura con rispetto e consapevolezza

PROGRAMMA

Incontro presso il Centro Visita Cupone, Spezzano della Sila (CS)

Ore 8:45 – Arrivo degli studenti presso la Riserva. Accoglienza da parte del personale dei Reparti Carabinieri Biodiversità di Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria, Potenza e Martina Franca.

Ore 9:15 – Inizio attività di educazione ambientale, gli studenti divisi in 18 gruppi seguiranno i percorsi nella Riserva partecipando, nelle 4 postazioni, a diversi laboratori: Fauna selvatica, a cura del Reparto di Reggio Calabria, La cucina del bosco, Reparto di Potenza, Energie rinnovabili, Reparto di Martina Franca e Biodiversità degli ecosistemi Silani del Reparto di Catanzaro.

Ore 11:00 – Gli studenti gustano la propria “Merenda del bosco”, preparata seguendo le indicazioni fornite duranti gli incontri scolastici dagli interpreti della Natura dei Carabinieri Forestali.

Ore 11:15 – Presentazione del Progetto da parte del Comandante del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità Raffaele MANICONE.
Saluti:
– Console Regione Calabria del Touring Club Italiano Domenico CAPPELLANO,
– Provveditore agli studi di Cosenza Luciano GRECO,
– Vicario Episcopale della diocesi di Cosenza Bisignano Don Giacomo TUOTO,
– Direttore dell’Ente Parco della Sila Giuseppe LUZZI.

Ore 11:45 – Breve intermezzo musicale a cura degli studenti dell’I.S. F.lli Bandiera di San Giovanni in Fiore.

Ore 11:55 – Proiezione dei primi classificati fra i video prodotti dagli studenti, premiazione degli Istituti partecipanti al progetto e dei primi 3 video.

Ore 12:45 – Conclusioni del Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi Davide DE LAURENTIS, e rientro degli studenti alle proprie sedi scolastiche.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.