Approdi d’Autore 2010
sì ch’io fui SESTO tra cotanto senno
(Dante, Inferno, IV, 102)

Sabato 04 settembre 2010 ore 18:00
Giardini Ravino, Forio d’Ischia

Anna Mazzamauro presenta
ADATTIAMOCI!
(Graus Editore)
Tre piéces
Tre personaggi
Una donna

Riprendono sull’isola d’Ischia gli appuntamenti con la rassegna letteraria Approdi d’Autore dopo la breve sosta estiva. Si ricomincia con la verve e l’ironia della nota attrice Anna Mazzamauro che, intervistata dal giornalista Gaetano Ferrandino, parlerà del suo libro Adattiamoci! e ripercorrerà le tappe di una carriera di successo e di passione. Adattiamoci! è composto di tre pièces teatrali scritte dalla stessa Mazzamauro e messe in scena nei più importanti teatri italiani: “Anna Magnani” dedicato all’indimenticata attrice del cinema neorealista, di recente sui palcoscenici nello spettacolo “Anna Magnani detta Nannarella”; poi “La Silvani” per ricordare il ruolo che l’ha resa più celebre nei film dolceamari di Fantozzi; e, infine, “Un Pazzo” in cui una Anna Mazzamauro insolitamente greve propone un riadattamento de “Il diario di un pazzo” di Gogol.

Adattiamoci!/ Graus Editore / Personaggi / 110 pagg./ 10,00€

Adattiamoci! non è un’autobiografia in senso proprio di Anna Mazzamauro, anche se lei stessa ne è autrice; né si può definire biografia, seppure si parli della sua vita. Adattiamoci! offre al lettore molte più sfumature delle caratteristiche e delle qualità dell’attrice poiché, come lei stessa segnala nella prefazione, “è più facile raccontare la propria storia come se fosse una serie di memorie altrui”, nella quale si affidano “il dolore o il godimento a personaggi che li hanno già vissuti”. E allora attraverso le tre pièces teatrali ideate dalla Mazzamauro, raccolte nel volume, si godono tre personaggi unici e straordinari che rivelano l’attrice.
L’omaggio a “Anna Magnani”, a “la Silvani” e a “un Pazzo”, quest’ultimo, portato in scena di recente, è un adattamento tratto da “Il diario di un musicista pazzo” di Gogol, “ma con una mutazione che soltanto la mia storia ha provocato”. I buoni attori sono capaci di adattarsi ai personaggi che interpretano, ma solo pochi riescono ad adattare i personaggi alla propria vita.

L’Ufficio Stampa GRAUS EDITORE
PAOLA SILVESTRO
► mobile +39.3281187939
► press@grauseditore.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.