Progetto “Evita il Fumo” una regola per crescere sani. Il protocollo d’intesa è stato firmato oltre che dall’U.R.S., nella persona del direttore generale Alberto Bottino, dal direttore della A.S.L. Na 1, Angelo Montemarano e dal direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale S. Gennaro diretta da Paolo Capogrosso, che ha come prezioso collaboratore Cosimo Fulgione responsabile del Centro Antifumo.Luigi Vocca, responsabile regionale dell’ufficio educazione alla salute, ha sostenuto anche quest’anno il progetto, ma a differenza degli anni scorsi, ha ritenuto opportuno ampliarlo e migliorarlo, iniziando su tutto il territorio dei corsi di informazione-formazione. Da rilevare che l’impegno è stato corale: da una parte il personale docente, a.t.a. e genitori, dall’altra gli studenti del primo triennio della scuola secondaria superiore. Il 1° corso, si è svolto con notevole successo, presso il 9° CD “Cuoco” di Napoli. Gli interventi, sono stati diversamente calibrati in base all’età degli uditori, e sono stati creati presupposti affinché i corsisti possano poi impegnarsi per l’attivazione di “Sportelli antifumo”. Il calendario dei corsi (2°-3°-4°) è stato poi così distribuito: il 6 e 7 maggio presso il 9° CD “Cuoco” di Napoli e presso l’IPIA “Sannino” di Ponticelli (Na), il 10 e 11 maggio ancora presso l’Ipia Sannino di Ponticelli (Na) e il 13 e 14 maggio ancora sul 9° CD “Cuoco” di Napoli. Quest’anno si è verificato un notevole incremento di adesioni anche al Concorso: “Evita il Fumo una regola per crescere sani” bandito dalle istituzioni predette, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado. La premiazione per i migliori elaborati avverrà presso la Sms “ G. Verga” di Capodimonte, il 31 maggio p.v.. Tutti gli elaborati pervenuti saranno esposti nella Sala Teatro della scuola che ci ospita per la premiazione. Per informazioni: cosimofulgione@tiscali.it filenagranata@libero.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.