Cioccolato in fiale
I diritti del bambino in ospedale
Giovedì 13 luglio ore 10.30
Centro di biotecnologie Ospedale Antonio Cardarelli
Napoli

Un libro per rendere più dolce la degenza dei piccoli ammalati in ospedale, e aiutarli a conoscere i loro diritti. È il volume Cioccolato in fiale. I diritti dei bambini in ospedale (Phoebus edizioni, luglio 2006), che sarà presentato giovedì 13 luglio 2006 alle ore 10.30 presso il Centro di biotecnologie dell’ Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli (Padiglione Y – Via Cardarelli, 9).
Cioccolato in fiale è un libro interattivo, che traduce in termini chiari e gioiosi la Carta dei diritti dei bambini in ospedale, realizzata dall’UNESCO e adottata da molti ospedali pediatrici italiani e europei.
La pubblicazione – la prima del genere in Campania – è un omaggio che la Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli intende fare a tutti i piccoli degenti in età scolare.
In 36 pagine illustrate a colori da Rino Sorrentino (Uniongraphics), il libro fornisce ai bambini informazioni sui loro diritti e sulle regole dell’ospedale in cui si trovano temporaneamente a vivere, sollecitandoli ad esprimere, giocando, opinioni ed esigenze. Ognuno dei 14 articoli della Carta dei diritti è scritto in cinque lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo) e affiancato da una parte ludica che consente al bambino di personalizzare la sua copia del libretto. Attraverso giochi illustrati, il libro trasmette al bambino informazioni di base su alcune situazioni tipiche della relazione medico-paziente e sugli strumenti diagnostici più usati in ospedale, per agevolare il contatto e il dialogo con i medici e il personale di reparto.
Il libro offre al contempo ai medici e al personale addetto al reparto alcune utili indicazioni sulla propria personalità, sui propri gusti e preferenze, su desideri e convinzioni. Un’ultima parte dà al bambino e ai genitori informazioni pratiche sull’ospedale, con le regole da rispettare durante la degenza, orari e servizi, e le possibilità di cui usufruire.
Il libro è stato realizzato con il contributo della Fondazione Banco di Napoli per l’assistenza all’infanzia, e ha il patrocinio di Comune di Napoli, Regione Campania, Provincia di Napoli e Federazione Città Sociale. Il volume è pubblicato da Phoebus, casa editrice di Casalnuovo da sempre attenta a progetti di rilievo culturale e sociale.
Interverranno alla presentazione di giovedì 13 luglio: Angelo Montemarano, Assessore alla Sanità Regione Campania; Corrado Gabriele, Assessore alla Pubblica Istruzione Regione Campania; Rosa D’Amelio, Assessore alle Politiche Sociali Regione Campania; Giuseppe Gambale, Assessore all’Educazione e alla Legalità Comune di Napoli; Alberto Bottino, Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Campania; Pier Luigi Lo Presti, Commissario Regionale Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia; Antonio Correra, Consigliere Nazionale Società Italiana di Pediatria; Enrico Iovino, Direttore Generale AORN A. Cardarelli; Marina Preto, insegnante 35° Circolo Didattico, ideatrice del progetto.
Saranno presenti: Paolo Siani, primario reparto di pediatria AORN A. Cardarelli; Fabio Sirimarco, Capo dipartimento materno-infantile AORN A. Cardarelli; Giuseppe Cirillo, segretario regionale Associazione culturale Pediatri Campania; Pasquale Testa, editore Phoebus; Chiara Favotti e Bruno Cantamessa, curatori dell’edizione.
Testimonial dell’iniziativa l’artista Enzo Avitabile che per l’occasione canterà il brano Tutt’egual song ‘e ccriature.
Trasmette Ida Palisi Ida Palisi [bobbioinfo@libero.it] 347 7580978


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.