I gestori dei lidi situati nel comune di Bacoli sono in agitazione: non accettano il ticket del sindaco imposto ai bagnanti per accedere con le auto ai lidi. Hanno fatto scendere in campo anche l’Assoturismo che ha inviato una lettera contro quella che è stata definita una gabella medievale e nel caso che si dovesse persistere nell’esazione del ticket, scenderanno tutti in piazza e bloccheranno la città. E non sarebbero in pochi, visto che anche i proprietari di case, ristoratori, albergatori e affini, sono decisi a combattere contro la delibera comunale che inizialmente riguarda solo il weeckend e non tutta la settimana. Mentre si cerca una via di mediazione, sulla costiera amalfitana scatta il blocco dei bus e dei veicoli pesanti per tutto il periodo pasquale tranne che ai mezzi pubblici locali e della Sita. Insomma, questa nostra regione ancora alle prese con i problemi di viabilità ad ogni inizio di stagione estiva. Non è possibile, si dicono gli operatori turistici, che non si possa programmare per bene ogni cosa durante l’inverno. Non farlo significa volere il caos, sempre, col risultato di mettere in fuga gli stranieri e scoraggiare gli italiani che vengono al sud per rilassarsi, non per trovarsi al centro di divieti vari.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.