30 luglio, il concerto della splendida NAIR chiude la Rassegna “Benevento Jazz” al Teatro Romano
Dopo il grande successo di Wynton Marsalis, definito il re del jazz, che si è esibito insieme ai 16 elementi della Lincoln Center Jazz Orchestra, venerdi prossimo, 30 luglio, toccherà alla splendida Nair esibirsi nel suggestivo Teatro Romano di Benevento. La cantante egiziana chiuderà così la rassegna “Benevento Jazz”, promossa ed organizzata dall’Ente provinciale per il Turismo, di cui è Amministratore il dottor Rino Vitelli.“I primi due concerti – ha commentato Vitelli – ci hanno soddisfatto, ripagandoci degli sforzi portati avanti negli ultimi mesi. Vedere il Teatro Romano gremito di appassionati di musica jazz provenienti da varie parti d’Italia è stata veramente una cosa emozionante”.“Ci auguriamo – ha concluso l’Amministratore dell’Ept sannita – che anche questo terzo ed ultimo concerto con Nair sia di gradimento del pubblico e della critica”.L’artista Nair, così chiamata da una parola egiziana che significa “bagliori”, è figlia di una cantante d’opera egiziana e di un italiano.Le elevate doti tecniche, che permettono a Nair una grande estensione vocale, la conducono nel mondo del musical americano.Nell’aprile scorso è uscito, infatti, il suo album intitolato Sunrise contenente brani inediti e composizioni tratte dai musical Cats, Evita e Phantom of the opera. Il concerto che la vedrà protagonista definisce un percorso cronologico attraverso l’esperienza artistica del musical di Broadway concentrato su alcuni degli autori più rappresentativi del genere. Da Leonard Bernstein che ridefinì il musical col suo capolavoro West Side Story del 1957 a John Kander, uno dei più attivi compositori di colonne sonore per il cinema e creatore dello straordinario New York New York.Da diversi critici musicali è stata accostata, per capacità vocali ed interpretative, ad Edith Piaf, Celine Dion e Sarah Brightman.
Per informazioni: Mimmo Ragozzino E.P.T. Benevento Tel. 0824.319929 – 319924 – 319928 – 319920. E-mail: info@eptbenevento.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.