QUATTRO FILM IN CONCORSO
Per la sezione Free to Fly, sarà proiettato “Sea of Silence”di Stijn Conino, un film che racconta la storia di una bimba di 9 anni alle prese con il difficile mondo dei “grandi”. Saranno presentati anche i cortometraggi: “Martin” di Raphael De Vellis, “Pink” di Ed Glass-Donnelly, “Butterflies” di Julia Schwarz, “The Corridor” di Vittorio Badini Confalonieri, Hole in the Heart di Vigdis Nielsen e
“The Paperboy” di Colin Waddington – Justin Tagg.
Per la sezione First Screens sarà proiettata la pellicola “Daniel & the Superdogs” di André Melançon, la storia di Danie, un bambino di undici anni che si sente solo e abbandonato e troverà la felicità grazie all’amicizia dei suoi amici.
Per la categoria Y GEN, sugli schermi andranno i cortometraggi: “Stealing Innocence” di Nancy Stein , “The Apple Tree” di Anja Birgmann, Kristoffer Karlsson Rus, Alexander Kerim, Baker Karim, “Xercise” di Geir Greni, l’italiano “Hands on face” (Le Mani in faccia) di Daniele Basilio, “Passing Hearts” di Johan Brisinger e “Who’s the cat”? di Péter Mészáros. Sarà, inoltre, presentato il film “Cowboys & Angels” di David Gleeson, la rocambolesca storia, tra droga e peripezie varie, di Shane, Vincent e Gemma.
Infine, per la sezione Kidz, è in programma “Nasty Brats”, lungometraggio di esordio di Giacomo Campeotto.
ANTEPRIMA
In anteprima, per il Giffoni Film Festival, sarà presentato “Ella enchanted” di Tommy O’Haver. Ella vive in un regno magico in cui ad ogni bambino viene dato, alla nascita, un dono da una fata madrina. Alla piccola Ella spetta un dono-maledizione: l’obbedienza. La ragazza è costretta a fare qualunque cosa le venga ordinata e non ha il controllo della propria vita. La ragazza è determinata a conquistare l’indipendenza e a spezzare, una volta per tutte, l’incanto che la lega. Inizia così la sua avventura.
SHREK A GIFFONI
La UIP presenterà, in anteprima, le immagini inedite di SHREK 2 con la partecipazione del famoso personaggio. Prodotto dalla Dreamworks e con un cast di doppiatori d’eccezione, il film è un capolavoro di animazione per ironia, intelligenza, genialità di situazioni e grandissima tecnologia in 3D.
PROMOZIONE DEL CINEMA ITALIANO
Alle ore 17.00, negli spazi del convento di San Francesco, saranno presentate le iniziative della Audiovisual Industry Promotion – Cinecittà per la promozione del sistema cinematografico italiano nel mondo. Interverranno: il presidente Giovanni Galoppi, l’amministratore delegato Carlo Bassi e il direttore del GFF Claudio Gubitosi che dell’Audiovisual Industry Promotion è consigliere d’amministrazione.
OSPITI DAVID CARRADINE, DOMENICO PROCACCI E VANESSA GRAVINA
Un premio speciale sarà consegnato al produttore Domenico Procacci: un riconoscimento che rispecchia una nuova linea di tendenza del festival di Giffoni che, a partire da quest’anno, intende inserire, in un vero e proprio albo d’oro, chi ha investito e puntato su giovani registi. Un’azione espressa in pieno da Procacci e dalla sua Fandango. Alla consegna del premio Giffoni 2004 sarà presente il Ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri. Sbarcherà a Giffoni anche David Carradine, visto di recente nelle sale italiane con il doppio “Kill Bill”, e la bellissima Vanessa Gravina, volto noto della televisione italiana.
GIFFONI MUSIC CONCEPT
Nel corso della serata, presentata come sempre da Pippo Pelo & Simona Bencini, andrà in scena il gran finale per il concorso dedicato ai giovani artisti. Guests della serata saranno Nada con John Parish e la band Nuove tribù Zulu.

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.