LA FESTA DEKL VINO A S.LEUCIO(CE)

20-22 ottobre, San Leucio(Ce). Festa del Vino, delle Vigne e della Seta nello storico Borgo di San Leucio a Caserta.

Anche quest¹anno la manifestazione, giunta alla sesta edizione, si preannuncia ricca di eventi e di novità interessanti.

Ci sarà anche Jim Arnold, direttore della Contea di New Lanark in Scozia.

C’è un chiaro parallelismo tra il sito leuciano e il paese di New Lanark, fondato nel 1785 come nuovo insediamento industriale, con le fabbriche per la filatura del cotone e i casamenti per gli operai, divenuto poi il maggiore centro produttivo del cotone in Gran Bretagna, oggi popolare attrazione turistica.

Degustazioni, mostre, convegni, visite guidate, musica ed altro ancora animeranno per tre giorni lo splendido complesso monumentale del Belvedere, grazie all¹associazione “Circolo Sociale San Leucio” che ha organizzato l¹evento in collaborazione con il Comune, la Provincia e la Camera di Commercio di Caserta, con la partecipazione dell¹Ente Provinciale per il Turismo, dell¹Associazione Italiana Sommelier e dell¹Istituto d¹Arte di San Leucio, con il patrocinio della Regione Campania.

Il via alla kermesse venerdì 20 ottobre sarà caratterizzato da una circostanza particolare, ovvero la formalizzazione dell¹adesione della Provincia di Caserta all¹associazione ³Città del Vino². A siglare il momento saranno il presidente dell¹Ente di Corso Trieste Sandro De Franciscis e il presidente del sodalizio nazionale Floriano Zambon, tra l¹altro sindaco di Conegliano Veneto.

L¹appuntamento è alle ore 11 nel Palazzo della Provincia.
“Città del Vino” è un’associazione nazionale di 540 Comuni a vocazione vinicola. Nasce nel 1987 da paesi e città che danno nome ad un vino, che producono nel proprio territorio vini a denominazione di origine o che comunque sono legati al vino per storia, tradizione e cultura.

Il programma della manifestazione anche quest’anno cerca di rispondere alle aspettative di un pubblico che di anno in anno ha mostrato con la sua presenza grande interesse per la Festa del Vino, delle Vigne e della Seta.

Il Complesso Monumentale del Belvedere ospiterà le mostre:
– utopia realizzata con foto e sete a cura di Annamaria Spelta e Luigi Bologna;
– le industrie e gli industriali serici”, a cura di Giancarlo Pignataro;
– l’uva di seta, con antichi tessuti a cura di don Battista Marello;
– un mondo da bere, da un¹idea di Giancarlo Pignataro, con artisti, designer, artigiani e cantautori all’opera;
-“Il vino. Stato di percezione alterata”, arte contemporanea a cura di Massimo Sgroi;
– l’Isa di San Leucio nell’era della globalizzazione”, performance dell’Istituto Statale d’Arte di San Leucio.
Francesco Landolfo, francescolandolfo@libero.it

LE ALTRE FESTE CASERTANE
21-22 ottobre. Visitare Caserta e…dintorni. Anche ad ottobre c’è un motivo in più.
MARCIANISE. L’estate di S.Martino – Festa del vino – Tradizioni e sapori. Degustazione di vini – Piatti della tradizione – Musica Popolare – Mostre pittoriche e fotografiche – Pittura estemporanea- Teatro delle “Guarattelle” – Museo degli antichi arnesi contadini – Mostra dell’intimo di fine ‘800 – Artigiani – Madonnari – Saltimbanchi – Artisti di strada…
TREGLIA DI PONTELATONE. Festa della castagna “Ufarella”. Piatti prelibati dell’antica tradizione locale ( “Pettare” , “allesse” e fasule, risotto ai funghi porcini ecc.), tanta musica ed un’ infinita allegria
Referente: Claudio Mingione [claudio.mingione@aliceposta.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.