ZOOTECNIA. CARNI BOVINE, INTESA REGIONE – ICQ PER IL CONTROLLO.

L’Assessorato regionale alle Attività Produttive e all’Agricoltura e l’Ispettorato Centrale per il Controllo della Qualità dei Prodotti Agroalimentari (ICQ) hanno siglato una intesa per il coordinamento dei controlli annuali sull’etichettatura delle carni bovine e dei prodotti a base di carne.

In attuazione dell’accordo, entro fine giugno sarà prediposto un programma di vigilanza e controllo organizzato su due livelli:

1) indagini a campione in tutta la filiera per le carni sottoposte a etichettatura obbligatoria;

2) affidamento ad enti di certificazione terzi che rispondono ai requisiti indicati dei controlli per le carni ad etichettatura volontaria.

Sarà inoltre realizzata e messa a completa disposizione dei consumatori una banca dati digitale dei risultati dei controlli effettuati.

“La tutela dei consumatori e la garanzia della qualità dei prodotti – ha dichiarato l’assessore all’Agricoltura Andrea Cozzolino – sono una priorità della nostra politica a sostegno della crescita e dello sviluppo dell’intero sistema agroalimentare. Dopo l’approvazione del “Manuale operativo regionale per i controlli sulla etichettatura della carni bovine” e la costituzione del Nucleo Ispettivo di Vigilanza Regionale, con questo accordo aggiungiamo un altro importante tassello al sistema di controllo di tutta la filiera bovina. Già domani ci sarà la prima riunione operativa tra i tecnici dell’Assessorato e dell’ICQ per avviare il lavoro comune”.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATO UFFICIO STAMPA DEL 29 MAGGIO 2008


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.