Il programma della Campania a Vinitaly è molto vario e ogni giorno è una festa. Al di là dei singoli appuntamenti, ai visitatori, venditori e acuirenti, da oggi al 4 aprile saranno realizzate degustazioni guidate a cura dell’AIS Campania; inoltre ogni giorno dalle ore 13,30 rassegna cinematografica “Tra Vino e Cibo” a cura dell’Ass. Regionale al Turismo . Oggi il programma prevede:
ore 10.00 “Premio Cangrande della Scala”
ore 12,00 “Giardini Arimei va in scena al Vinitaly”
– La “Fratelli Muratori” presenta la propria tenuta sull’isola di Ischia
ore 15.00 “Don Alfonso 1890, una storia che sa di favola” – di Maria Orsini Natale e Alfonso Iaccarino edito da Avagliano – Presenta Livia Adario
ore 16.30 “Le nuove Docg della Campania: Greco di Tufo e Fiano di Avellino” -Degustazione guidata presso il Salotto dei vini dell’enoteca di Siena
pad.37 stand B16
ore 20.30 Gran gala dei vini campani – Palazzo Verità Poeta,Verona
Il basso consumo di vino è un dato che esiste non solo in Italia ma anche negli altri paesi europei. Due le cause. I prodotti più reclamizzati, anche quelli italiani, sono venduti a prezzi spesso troppo inavvicinabili. L’altra è che la birra, a più basso contenuto alcolico, con punte minime di meno 5°, ma anche con prezzi molto accessibili, tira molto nei paesi nordici dell’Europa e sta prendendo piede anche da noi. Ma birra e vino non possono essere messi a confronto, ognuno segue un suo percorso. E per ribadirlo le regioni presenti, le più note tra quelle produttrici di vino, hanno portato a Verona il meglio della produzione. Le regioni del Mezzogiorno, poi, hanno gareggiato a portare una grossa ventata di vini nuovi accanto a quelli già noti, come la Campania, che è presente con Falanghina, Aglianico, Piedirosso, Coda di Volpe, Fiano, Greco di Tufo. Il Molise ha puntato sul Tintilia; Puglia, Negroamaro, Aleatico e Bondino; Basilicata con l’Aglianico del Vulture; Calabria con Greco e Gaglioppo; Sicilia, col Nero d’Avoia e Inzolfa; Sardegna col Vermentino. (Inviato alle Arga)


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.