Natura e gastronomia alla Festa della castagna

Festa della castagna: migliaia i visitatori

La giornata di chiusura ha registrato il pienone. La Festa della castagna, organizzata e promossa dal Comune di Vico Equense, ha attratto appassionati, curiosi, e amanti della natura da varie zone della Campania e non solo. “Ho percorso più di 100 chilometri per arrivare fino a qui – racconta Paola, proveniente da Mignano Monte Lungo, (Caserta nord) – ma ne è valsa la pena. Ho assaggiato i mezzanelli con salsa di castagne, le caldarroste e il vin brulè, tutto buonissimo. Ed è meravigliosa l’atmosfera che ho respirato, frutto dell’incantevole scenario che ha avvolto la festa”. “Sono salita a Faito due giorni di seguito – afferma Annalisa, di Piano di Sorrento – e ciò che mi ha convinto a venire è stato il perfetto mix di gastronomia, natura e musica. Il ritmo delle tammorre si è sposato benissimo con il contesto. Ho ballato molto, lasciandomi trasportare dall’energia dei gruppi che si sono esibiti”.
Entusiasta il pubblico e soddisfatta l’Amministrazione comunale. “Abbiamo raggiunto un altro importante traguardo – afferma Matteo De Simone, assessore al turismo – che va ad aggiungersi ai successi delle iniziative inserite nel progetto Oceano Verde Faito sviluppate nei mesi scorsi. Obiettivo dell’Amministrazione è quello di promuovere e rilanciare il Monte Faito, i suoi prodotti, le bellezze paesaggistiche che lo caratterizzano. Posso affermare con soddisfazione che stiamo sulla strada giusta, una strada che, però, è ancora lunga e che richiede un costante impegno”.
Ad intrattenere i migliaia di visitatori sono stati i gruppi musicali che si sono alternati sul palco allestito nel parco Oceano Verde, i giocolieri, i mangiafuoco, gli animatori per bambini, la banda musicale e, soprattutto, il profumo e il sapore dei prodotti tipici esposti nei vari stand e delle specialità proposte dagli chef del Faito.
Vico Equense 02/11/2009
———————————
31 ott. – 1 nov. 2009
———————————
La manifestazione si svolgerà a Monte Faito, presso il Parco Oceano Verde,
negli ultimi tre weekend di ottobre.
La Funivia prolungherà il servizio fino alle 21,00
Sabato 31 e domenica 1: ultimo weekend con la festa della castagna.
A chiudere la kermesse sarà la musica del Trio Tarantae.
Gran finale per la sedicesima edizione della “Festa della castagna”. A chiudere la kermesse, promossa e organizzata dal Comune di Vico Equense, sarà il concerto del Trio Tarantae, previsto per domenica sera presso il parco Oceano Verde, a Monte Faito.
Tra i più rinomati gruppi di musica popolare esistenti in Campania, il Trio si esibirà in un repertorio fatto di suoni, parole e danze che appartengono alla cultura popolare del sud Italia, un percorso che porterà alla luce le radici della ‘tammorra’, antico strumento che identifica la tradizione di questa terra.
Cornice ideale, dunque, per una festa dedicata alla gastronomia, alla natura, alla cultura, al divertimento.
Sarà, infatti, un weekend in cui sia bambini che adulti potranno trovare la loro dimensione.
Per i più piccoli, infatti, domenica pomeriggio ci sarà la Music Animation con giochi, palloncini e creatività a cui seguirà lo spettacolo di Enzo Vuolo, rivolto ai più grandi.
Sabato pomeriggio, l’allegria e la musica dell’Associazione culturale Aequana e della loro ‘paranza’ terrà compagnia a tutti coloro che vogliono lasciarsi trasportare dal suono di tammorre, castagnette, fisarmoniche, putipù e organetti.
Per la sera è invece in programma il concerto di Lello Marino che alle 20,00 darà il via a uno spettacolo dedicato alla canzone napoletana.
Gli stand resteranno aperti dalle 12,00 fino a tarda sera.
“Siamo soddisfatti del risultato raggiunto fino ad ora – afferma Matteo De Simone, assessore al turismo – l’affluenza è stata notevole nonostante le condizioni atmosferiche non siano state molto favorevoli. E sono sicuro che sabato e domenica ci sarà il pienone. La manifestazione, che rientra nel più ampio progetto ‘Oceano Verde Faito’, rappresenta un’occasione per degustare la castagna, capirne la cultura, il lavoro che necessita e, soprattutto, per ‘vivere’ il Monte Faito, godendo dei suoi luoghi e dei suoi paesaggi”.
A fare da padrona sarà sempre la gastronomia.
Ci sarà, infatti, l’opportunità di degustare specialità come i mezzanelli con salsa di castagne, mezzanelli con funghi porcini e castagne, zuppa di fagioli, salsiccia di cinghiale e castagne, stufato di capra, capriolo con castagne, oltre a panini, pizze, dolci, vin brulè e le immancabili caldarroste.
Vico Equense,29/10/2009

————————-
24 e 25 ottobre 2009
————————-
Festa della castagna, secondo weekend
Gli stand staranno aperti dalle 12,00 fino a tarda sera
Secondo weekend con natura, spettacoli, gastronomia e cultura. Questi sono, infatti, gli ingredienti della sedicesima edizione della Festa della castagna che appartiene al calendario degli appuntamenti autunnali di maggior richiamo in Campania.
Sabato 24 e domenica 25, dalle 12,00 fino a tarda sera, presso il parco Oceano verde, a Monte Faito, sarà possibile passeggiare tra gli stand e degustare pietanze tipiche in compagnia di musica, karaoke, cabaret e tanta animazione per bambini.
Per l’occasione la circumvesuviana concederà corse extra della Funivia; il servizio verrà, infatti, prorogato fino alle ore 21.00.
Inserita nel più ampio progetto “Oceano Verde Faito” voluto dall’Amministrazione guidata dal sindaco Gennaro Cinque, la kermesse ne condivide i principi e le finalità. Mira, infatti, non solo ad essere un momento per degustare la castagna, capirne la cultura e il lavoro che necessita, ma anche per “vivere” il Monte Faito, godendo dei luoghi, il verde, i paesaggi che lo caratterizzano.
Vico Equense 23/10/2009
————————–
E’ nata sedici anni fa su iniziativa di pochi, oggi rappresenta una delle più grandi vetrine per i castanicoltori campani.
Si tratta della festa della castagna, manifestazione che si svolgerà a Monte Faito, presso il parco Oceano Verde, durante gli ultimi tre weekend del mese:
17-18 ottobre,
24-25 ottobre,
31 ottobre – 01 novembre.

Sarà un mix di gastronomia, natura, divertimento e tradizione in una formula nuova, che coinvolge esperti del settore provenienti da Serino, Montella e Sicignano degli Alburni. Inserita nel più ampio progetto “Oceano Verde Faito” voluto dall’Amministrazione guidata dal sindaco Gennaro Cinque, la kermesse ne condivide i principi e le finalità. Mira, infatti, non solo ad essere un momento per degustare la castagna, capirne la cultura e il lavoro che necessita, ma anche per “vivere” il Monte Faito, godendo dei luoghi, il verde, i paesaggi che lo caratterizzano.
Il Parco Oceano Verde, ad esempio, con il suo castagneto rappresenta l’oasi naturale in cui questa festa trova la sua perfetta collocazione.

L’inaugurazione si terrà sabato 17 alle ore 12,00, mentre domenica l’apertura è prevista per le ore 10,00.
I visitatori potranno trattenersi fino a tarda sera passeggiando tra gli stand e degustando pietanze tipiche in compagnia di musica, karaoke, animazione per bambini, cabaret, canti e balli popolari.
Per l’occasione la circumvesuviana concederà corse extra della Funivia; il servizio verrà, infatti, prorogato fino alle ore 21.00.

Rivestirà un ruolo principale la gastronomia. I piatti da assaggiare saranno preparati dai migliori chef del Faito che daranno vita ad una perfetta unione tra qualità, gusto e tradizione. Tra i piatti che verranno proposti: mezzanelli con salsa di castagne, mezzanelli con funghi porcini e castagne, zuppa di fagioli, salsiccia di cinghiale e castagne, stufato di capra, capriolo con castagne, oltre a panini e pizze.
Non mancheranno, ovviamente, le caldarroste.
A completare il menù ed esaltare le qualità delle castagne del Faito ci penseranno i dolci e il vin brulè.
Vico Equense 13/10/2009
INFO
Ilenia De Rosa
Addetto Stampa Comune di Vico Equense
Ufficio: 081/8019220
Cellulare: 338/3283418
E-mail: ufficiostampa@cittadivicoequense.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.