LE NEWS DA VICO EQUENSE(NA).

Nelle scuole gli alunni avranno una scheda per differenziare i rifiuti.
Il progetto è stato presentato martedì 17 dicembre presso la Casa Salesiana di Pacognano.
Mini-isole ecologiche intelligenti nelle scuole. L’iniziativa, promossa e organizzata dall’assessorato all’ambiente del Comune di Vico Equense, è stata presentata martedì 17 dicembre presso la Casa Salesiana Don Bosco di Pacognano in occasione della manifestazione “Natale tra arte, natura e cultura”. All’evento hanno partecipato circa 800 alunni di varie scuole della penisola sorrentina e Monti Lattari, per festeggiare il Natale e per parlare di raccolta differenziata. Durante l’incontro l’assessore Giuseppe Cioffi ha, infatti, annunciato che è stata già consegnata all’istituto salesiano una struttura denominata “Smart waste point” e che presto arriverà anche nelle scuola Sconduci, Pascoli, Caulino. Si tratta di contenitori in cui potranno essere depositati carta, alluminio e plastica che verranno automaticamente pesati. Ogni classe disporrà di una scheda che dovrà inserire nel dispositivo prima di porre i rifiuti e sulla quale verrà registrata la quantità di materiale differenziato. Gli alunni più “ricicloni” a fine anno verranno premiati.
“Abbiamo deciso di portare nelle scuole questi sistemi intelligenti per la raccolta differenziata- spiega l’assessore Cioffi- con lo scopo di educare i ragazzi al rispetto dell’ambiente e allo stesso tempo divertirli creando una sorta di gara di buon comportamento. La popolazione vicana ha già dimostrato di essere particolarmente sensibile alla tematica ambientale ma ritengo che la campagna informativa non debba mai cessare”.
———————————
VICO EQUENSE PER GLI ANZIANI
Natale per gli anziani e per Francesco Muci
Durante la serata sono stati raccolti 1615 euro
Il Natale di Vico Equense prosegue all’insegna della solidarietà.
La serata svoltasi martedì 16 dicembre presso il ristorante
‘Pizza a metro’ dal titolo “Natale speciale anziani 2008” è stata promossa e organizzata dall’assessorato alle politiche sociali e dedicata a Francesco Muci, bambino di 17 mesi affetto da micropoligiria.
L’incontro di socialità che il Comune, in collaborazione con il Centro polifunzionale per le persone anziane, organizza dal 2003, quest’anno ha assunto un ulteriore significato.
Infatti, il ricavato della serata, pari a 1615 euro, è stato devoluto al piccolo Francesco che ha bisogno di cure presso una clinica della Florida.
Hanno partecipato all’incontro l’assessore Ferdinando Astarita, il presidente del centro polifunzionale Pino Visconti, il presidente dell’associazione Tennis amico handicap Gerardo Capoluongo, il cabarettista Giò e circa cinquecento anziani, accompagnati dalle melodie natalizie degli zampognari.
Francesco Muci non c’era perché ricevuto in udienza privata dal Santo Padre.
Ma attraverso il papà, con un collegamento interfono, ha fatto giungere i suoi auguri ed i ringraziamenti ai presenti.
“Abbiamo inteso dedicare questa serata a Chicco- afferma l’assessore Ferdinando Astarita- con la convinzione che solidarietà più bella non ci potesse essere, con il Natale che fa riemergere vissuti personali, ricordi e situazioni emotive che spesso evocano malinconia.
Una serata da non dimenticare e di cui far memoria per continuare ad avere notizia di un piccolo che chiede aiuto per ‘poter scoprire cosa si prova a vivere’”.
Vico Equense, 17/12/2008
———————————
I PREPARATIVI PER LA NOTTE BIANCA A VICO EQUENSE.
Corso Filangieri, lavori ultimati entro mercoledì.
Il 15 dicembre si ridiscuterà della chiusura della galleria di Seiano e verrà presentato il nuovo piano traffico.
“I lavori in corso Filangieri termineranno entro mercoledì 17 dicembre”.
Con queste parole il sindaco di Vico Equense Gennaro Cinque afferma che a breve la principale strada della città verrà nuovamente aperta al traffico veicolare e che la Notte Bianca, manifestazione prevista per sabato 20, non ha nulla da temere.
“I lavori stanno procedendo a buon ritmo- continua il primo cittadino- nonostante le condizioni atmosferiche poco favorevoli. Stiamo monitorando continuamente l’intervento di consolidamento che interessa quel tratto di strada”. Le attività in atto sulla sede stradale che costituisce la parte superiore degli ottocenteschi archi di epoca borbonica sono indispensabili per garantire la piena sicurezza del transito, soprattutto di quello pesante, anche in vista dell’ipotizzata chiusura della galleria di Seiano con il passaggio di tutto il traffico da e per Sorrento su questa zona. Si tratta di un cantiere che resta aperto anche a tarda serata, per cercare di rispettare le impellenti scadenze previste e per raccogliere dati da presentare al prossimo vertice in Prefettura, previsto per 15 dicembre, su cui si ridiscuterà della chiusura della galleria di Seiano che dovrebbe avvenire dopo l´Epifania. All’incontro, infatti, il Comune e la Polizia Municipale di Vico Equense esporranno il piano traffico studiato per far fronte all’incremento del numero di veicoli in transito nella città. Questo prevede un cambiamento del senso di marcia in corso Umberto, in modo tale da evitare che le vetture provenienti da Sorrento attraversino tutto il centro, mentre i veicoli diretti verso la penisola percorreranno corso Filangieri. Un dispositivo, quindi, che mira a canalizzare la grande mole di traffico nel più breve tratto possibile.
Allo stato attuale, con il cantiere in opera in via Filangieri, le auto che si muovono in direzione Castellammare di Stabia possono dirigersi verso le vie Nicotera e Santa Maria del Toro per poi ridiscendere in via Luigi Serio, mentre nuovo capolinea dei bus è diventato corso Filangieri dove i mezzi sono allineati a fianco del belvedere dopo aver effettuato manovra all’incrocio con via Cristoforo Colombo.
Vico Equense, 12/12/2008

INFO
Ilenia De Rosa
Addetto Stampa Comune di Vico Equense
Ufficio:081/8019220
Cellulare:338/3283418
Sito: www.cittadivicoequense.it
E-mail: ufficiostampa@cittadivicoequense.it
ileniaderosa@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.