In arrivo Goletta Verde

Giovedì 29 luglio si terrà la tavola rotonda dal titolo “La situazione ambientale del Litorale.
Progetti ed azioni per un futuro sostenibile”

Goletta Verde arriva a Vico Equense. Per il venticinquesimo anno la storica imbarcazione di Legambiente sta navigando nei mari italiani per accendere i riflettori sulla qualità delle acque di balneazione, sulla mancata ed insufficiente depurazione per liberare il mare e le coste dalle illegalità. Per l’occasione, domani, alle 19,30, presso il Circolo del tennis di Marina di Aequa si terrà la tavola rotonda dal titolo “La situazione ambientale del Litorale. Progetti ed azioni per un futuro sostenibile.”
“Obiettivo della manifestazione – spiega Francesco Coppola, assessore all’ambiente – è costituire un vero gruppo di lavoro che possa impegnarsi fin da subito ad affrontare i problemi ambientali e mettere in campo i progetti tesi a valorizzare ed esaltare le caratteristiche di un territorio unico al mondo che ha tutte le carte in regola per diventare un laboratorio della tanto decantanta ‘Green Economy’”. L’Ammnistrazione comunale e la Lega Navale, sezione di Vico Equense, accoglieranno le equipe della Goletta Verde tenendole compagnia fino al 30 luglio.
Giovedì, alle ore 9,00, nell’ambito della manifestazione “Passeggiando per il nostro mare”, barche a vela e canoe navigheranno insieme alla Goletta Verde dal molo di Seiano al Banco di Santa Croce, scortati dai volontari del Nucleo Sommozzatori – Protezione civile Avf.
“E’ un onore per noi ospitare la storica imbarcazione di Legambiente – aggiunge Antonio Di Martino, consigliere comunale – e accompagnarla in uno dei luoghi più belli del nostro territorio. Il Banco di Santa Croce, infatti, accoglie esemplari marini rarissimi e di straordinaria bellezza. Nell’aprile scorso, insieme a Marevivo, abbiamo fatto richiesta di istituire l’Oasi blu Banco di Santa Croce, cioè creare un’area marina protetta per evitare che l’uomo possa arrecargli danno”.
Alla tavola rotonda, prevista per domani, interverranno:
– Giovanni Romano, assessore all’ambiente della Regione Campania,
– Diego Marmo, procuratore della Repubblica, di Torre Annunziata,
– Demetrio Antonio Raffa, comandante della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia,
– Antonino Miccio, direttore Area marina protetta di Punta Campanella,
– Antonio Ramondo, direttore servizio territoriale Arpac,
– Francesco Coppola, assessore all’ambiente Comune di Vico Equense. Coordinano
– Michele Buonomo, presidente Legambiente Regione Campania,
– Serena Carpentieri, portavoce di Goletta Verde.
Vico Equense 28/07/2010

INFO
Ilenia De Rosa
Addetto Stampa Comune di Vico Equense
Ufficio:081/8019220 338/3283418
E-mail: ufficiostampa@cittadivicoequense.it

Categorie: Mare e Pesca

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.