COME E’ ANDATO L’AGROALIMENTARE VENETO NEL 2005?

Presentazione del rapporto 2005 di Veneto Agricoltura sull’andamento dei comparti agricoli con il Vicepresidente della Regione Luca Zaia e l’Amministratore unico di Veneto Agricoltura Corrado Callegari.

Come hanno influito il clima e la flessione generalizzata dei prezzi sul settore primario in Veneto e quale è stato l’andamento dei comparti agricoli per il 2005?

Il rapporto 2005 di Veneto Agricoltura sulla congiuntura del settore Agroalimentare Regionale che sarà presentato mercoledì 5 luglio, alle ore 9.45, presso la sala convegni di Veneto Agricoltura di Agripolis a Legnaro (PD), risponderà a tutte queste domande.

Introdurrà i lavori Corrado Callegari, Amministratore unico di Veneto Agricoltura e seguiranno le relazioni di Andrea Povellato dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria (Inea), sull’Agroalimentare regionale nel contesto comunitario, di Antonio De Zanche di Veneto Agricoltura, sull’andamento dei principali comparti agricoli e del professor Corrado Giacobini dell’Università di Parma, sulla cooperazione e l’associazionismo in Veneto. Concluderà gli interventi il Vicepresidente della Regione Veneto Luca Zaia.
Ufficio Stampa di Veneto Agricoltura

SENSIBILITA’ E MECCANIZZAZIONE NELLA GESTIONE DEI BOSCHI

Dimostrazione di mezzi innovativi per la gestione boschiva. Zaia annuncia contributi sul prossimo Piano di sviluppo Rurale.

Meccanizzazione della foresta del Cansiglio (BL-TV) durante la mattina di venerdì 30 Giugno. Oltre duecento i convenuti, compresenti il Vice Presidente della Regione Veneto ed Assessore all’agricoltura ed Economia Montana Luca Zaia, l’Amministratore Unico di Veneto Agricoltura Corrado Callegari e i Consiglieri Regionali Dario Bond, Gianpaolo Bottacin e Gianantonio Da Re, hanno presenziato alla giornata dimostrativa nel “Bosco dei Dogi”.

La dimostrazione nell’area gestita da Veneto Agricoltura per la promozione dell’utilizzo di mezzi meccanici innovativi per la gestione e l’utilizzo del delicato ecosistema del bosco è stata una buona occasione per ribadire:<>, da parte del suo Amministratore unico.

Veneto Agricoltura ha dato infatti ospitalità e supporto, all’organizzazione voluta fortemente dalla Regione Veneto, dall’Università di Padova, e dal CO.GE.FOR. (Consorzio, locale di ditte boschive e segherie). I mezzi utilizzati per la “meccanizzazione” della foresta, consentono la possibilità di effettuare l’abbattimento e l’allestimento nella gestione boschiva, con risultati più soddisfacenti e che esaltano la produttività del lavoro rispetto ai metodi convenzionali nei contesti alpini.
Il Vicepresidente regionale ha annunciato ingenti risorse sul prossimo Piano di sviluppo rurale. <>. La stima dei fondi che verranno resi disponibili per il piano di sviluppo pare attestarsi attorno a 800 milioni di Euro.
Successivamente alle dichiarazioni delle autorità presenti, il prof. Raffaele Cavalli del dipartimento TeSAF della Facoltà di Agraria dell’Università di Padova, che in questi anni ha avviato ricerche per valutare l’impiego delle innovazioni contestualmente alla selvicoltura naturalistica nell’ambiente alpino, ha accompagnato i presenti lungo un percorso guidato in modo da usufruire della possibilità di vedere all’opera le macchine per confrontarsi con chi le adopera oramai tutti i giorni. Negli ultimi anni, anche grazie al Piano di Sviluppo Rurale, le imprese boschive hanno acquistato mezzi nuovi e moderni che permettono di mantenere ed incrementare la competitività economica. Si sono viste linee operative basate sull’abbattimento ed allestimento in bosco mediante l’impiego di harvester adatti ad operare su terreni in pendenza ed il successivo trasporto del legname con forwarder, altre basate sull’allestimento all’imposto con processor montati su escavatore o trattore, altre ancora basate sulla lavorazione del tronco e dei residui con scortecciatici su autocarro e cippatrici con motore autonomo. La giornata ha voluto anche mettere in risalto la certificazione forestale PEFC della Foresta del Cansiglio e quella della catena di custodia ottenuta da alcune ditte appartenenti al CO.GEF.OR. Per questo Veneto Agricoltura ha allestito uno stand dove si proponeva, oltre al materiale divulgativo sul Cansiglio, anche i poster ed i depliant freschi di stampa sulla certificazione PEFC.
Ufficio Stampa di Veneto Agricoltura

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.