Il caso delle statue capitoline coperte per la visita di Rhoani e la ribalta mediatica nazionale per i temi, gli addetti e le implicazioni politico-diplomatiche del cerimoniale
Venerdi 19 Febbraio a Napoli la Federazione Relazioni Pubbliche Italiana presenta il corso di formazione e aggiornamento “Il Cerimoniale è Comunicazione”
Dalle 10 al palazzo centrale delle Poste Italiane una full immersion per comunicatori, professionisti dell’organizzazione eventi e studenti alla ri-scoperta dei principi e delle regole del protocollo al servizio delle moderne relazioni pubbliche
Definire e scoprire il cerimoniale come codice comunicativo, leva relazionale qualificante all’interno del proprio contesto lavorativo, al servizio dei clienti e dei pubblici di riferimento. Questa è la promessa educativa fondante della nuova edizione del corso di formazione e aggiornamento professionale “Il Cerimoniale è Comunicazione. Istruzioni d’uso antipanico per le rp” in programma venerdi 19 Febbraio dalle 10 alle 18 e 30 a Napoli al Palazzo delle Poste Italiane (Aula Matilde Serao – Piazza Giacomo Matteotti, 2).
Il corso analizzerà anche la stretta attualità con lo studio dei fatti di cronaca recente come la copertura delle statue capitoline in occasione della visita del presidente dell’Iran a Rhoani e la ri-scoperta in Italia dei temi, delle implicazioni e delle figure professionali del cerimoniale.
L’iniziativa, prima a Napoli, è organizzata dalla FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana – la storica e più grande associazione riconosciuta rappresentativa dei comunicatori. La giornata rientra nel catalogo nazionale di formazione per il 2016.
L’analisi del mondo del cerimoniale si concentrerà nel dotare da subito i partecipanti di principi guida, regole concrete ed efficaci esempi per padroneggiare la materia nell’attuale scenario normativo di riferimento su scala nazionale e internazionale.
Docente del corso sarà il Responsabile delle Relazioni Esterne e Cerimoniale della Fondazione Valenzi Gianluigi Cioffi, cultore della materia all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e consulente in questi temi per le pubbliche amministrazioni.
Lo studio della migliore progettazione e gestione di iniziative di lavoro caratterizzate da ufficialità, alta qualità ed elevato impatto mediatico e d’immagine passerà, tra l’altro, dalla conoscenza e corretto utilizzo delle diverse tipologie di cartoni di invito, dall’applicazione del più idoneo ordine di piazzamento protocollare per i propri ospiti, oratori e autorità, dall’organizzazione per i propri vertici aziendali di una visita di lavoro secondo protocollo o di una cerimonia di firma di un accordo commerciale bilaterale.
L’incontro di formazione è destinato principalmente a liberi professionisti, comunicatori in istituzioni pubbliche e aziende private, studenti universitari in materie attinenti.
Ferpi casp@ferpi.it

Segue il profilo del docente:
Gianluigi Cioffi

Studi accademici magistrali, conclusisi summa cum laude, in comunicazione pubblica e d’impresa.
Nel percorso universitario ha intrapreso in particolare un iter di ricerca, sotto la guida del professore Luigi Maria Sicca, sui temi dell’organizzazione aziendale e specificatamente sulle teorie e gli strumenti della formazione manageriale di frontiera.

Parallelamente allo studio regolare ha approfondito il particolare ambito delle relazioni pubbliche del cerimoniale di Stato; proprio per questa materia viene nominato cultore della materia dall’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” e in tale veste collabora alla cattedra del corso di studi in Cerimoniale e Protocollo. Si specializza, alla Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti Locali di Roma, in cerimoniale delle PP.AA., Aziende ed Eventi, con Massimo Sgrelli, già Capo del Dipartimento del Cerimoniale di Stato della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Attualmente è responsabile delle relazioni esterne e cerimoniale della Fondazione Valenzi, l’istituzione internazionale impegnata nei campi della cultura e del sociale con sede al Maschio Angioino a Napoli.
Dal Luglio 2015 a Novembre 2015 ne è Segretario Generale ad interim.
Diversi anche i progetti professionali seguiti in qualità di consulente e collaboratore per organizzazioni e enti pubblici, tra l’altro ha coordinato come Capo del Cerimoniale l’organizzazione e la gestione della manifestazione pubblica di Demolizione dell’Ecomostro della Baia di Alimuri in Penisola Sorrentina nel 2014.
È socio associato della FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, la più grande e rappresentativa associazione di categoria dei comunicatori italiani.
E’ socio sostenitore dell’Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa. Siede, infine, nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Vico Equense F.A.S.T.
da: UniFerpi Campania [uniferpi.campania@gmail.com]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.