Agenda elettorale di Arturo Scotto – gli appuntamenti
· Giovedì 16:
ore 17
incontro con gli iscritti della sezione Ds di Vicaria, con Umberto Ranieri
ore 19
Appuntamento con i migranti dell’associazione Italia – Senegal contro la legge Bossi/Fini
· Venerdì 17

Ore 9, al mercatino di Ponticelli incontri con i cittadini
Ore 17 , al Tennis Club del Vomero, iniziativa sulle potenzialità e la forza del Terzo Settore
Ore 18,30, a San Giovanni a Teduccio, incontro con i lavoratori; partecipano l’assessore regionale Andrea Cozzolino e il segretario regionale della Cgil Michele Gravano.
· Sabato 18

Ore 9 Marcia per la legalità a Torre del Greco
Ore 20, Hotel Santa Teresa, apertura della campagna elettorale a Torre del Greco.
· Domenica 19

ore 10,30 a Villaricca, nella sezione dei Democratici di Sinistra, incontro con i compagni della coalizione
in serata, a Napoli, festa di sottoscrizione della Sinistra Giovanile al Rising, via San Sebastiano 19.

CHI E’ARTURO SCOTTO
Arturo ha quasi 28 anni.
Li farà il 15 maggio prossimo, dopo che avrà contribuito a mandare a casa Berlusconi. Si è laureato in Scienze Politiche nel dicembre 2002, con una tesi sulla crisi d’Ungheria del 1956, che ospita all’interno un’intervista di Giorgio Napolitano.
Ha cominciato a fare politica sin da ragazzo: si e’ iscritto alla Sinistra giovanile del PDS nel 1994, ed è diventato segretario del Circolo di Torre del Greco nel 1996. Ha partecipato a tutti i movimenti studenteschi della prima metà degli anni novanta, oltre che alle mobilitazioni contro la guerra in Kosovo e per la Pace in Medio Oriente. Nel 2001 è diventato segretario della Federazione di Napoli della Sinistra giovanile, delineandone un profilo più caratterizzato sui temi della pace e di un altro mondo possibile. Da Genova a Firenze, passando per Porto Alegre e Mumbai, i temi del movimento sono entrati nell’agenda politica della Sinistra giovanile napoletana. Dal 2004 al 2006 ha fatto parte della segreteria nazionale della Sinistra giovanile. Dal 2001 fa parte della Direzione nazionale dei Ds, quando al congresso di Pesaro si schiera con il correntone di Giovanni Berlinguer; nel 2005 e’ eletto coordinatore della sinistra Ds a Napoli.
Alle elezioni politiche del 9 e 10 aprile è candidato con l’Ulivo in Campania 1, nella testa di lista al numero 12. Molto probabilmente sarà il deputato più giovane della prossima legislatura.
Convive con Elsa, una compagna socialista francese che ha conosciuto 6 anni fa ad un meeting dei giovani socialisti europei. Hanno un figlio di un anno, con la doppia cittadinanza ed il doppio cognome, che si chiama Enrico; crede nell’Europa politica e vuole costruire un mondo più giusto e liberato dalle guerre.
L’ufficio stampa
Giuliana Caso 339 8055420


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.