Newsletter n. 42 del 14 marzo 2006
Mercoledì 15 marzo alle ore 20.35 andrà in onda
Pagine del Cilento
trasmissione televisiva sul Cilento in onda tutte le settimane su Tele Salerno Uno
In Replica giovedì 16 marzo alle 15.45 e venerdì 17 marzo alle ore 21.35
Pagine del Cilento è anche un GIORNALE ogni mese in tutti bar e gli uffici pubblici
della Valle del Calore, degli Alburni, di Capaccio-Paestum,
di Vallo della Lucania, Agropoli e Eboli
e un QUOTIDIANO on line che potete consultare all’indirizzo
www.paginedelcilento.it
Testata iscritta nel registro della Stampa periodica del Tribunale di Salerno al n. 8 del 4/4/2005
Direttore responsabile Annavelia Salerno
annavelia@virgilio.it
In redazione Anna Rita D’Andretta – Realizzazione tecnica Gerardo Falce e Alfonso Verruccio
info@paginedelcilento.it
In questa puntata…
AGROPOLI – Nei giorni dal 3 al 5 marzo l’hotel Ariston ha ospitato il Salone della Mozzarella di Bufala Campana, Vetrina delle tipicità salernitane, una evento che ha assunto rilevanza nazionale che ha attirato l’attenzione sulla bufala e la mozzarella prodotta nella Piana del Sele. L’evento ha visto la partecipazione della showgirl Caterina Balivo, oltre che di numerose telecamere di programmi RAI. In contemporanea hanno avuto luogo l’iniziativa “Le strade della Mozzarella” ed una mostra fotografica sul tema.

CAPACCIO-PAESTUM – I comuni dell’alta valle del Calore, riuniti da qualche anno nell’Unione dei Comuni “Alto Calore”, hanno deciso di apportare delle modifiche al PTR, Piano Territoriale Regionale. Quale ideale portavoce delle idee e delle proposte degli altri sindaci, Maurizio Caronna, primo cittadino di Felitto, avanza l’ipotesi di realizzare l’università del turismo ed una metropolitana che congiunga Valle del Calore e Vallo di Diano.

ALBABELLA – La settimana scorsa ha avuto luogo un dibattito sul teme “Valle del Calore: investire in sapere è sapere investire”, che ha inteso porre l’accento sui problemi delle aree interne. Ospite dell’iniziativa il famoso giornalista e poeta cilentano, Peppino Liuccio

CAPACCIO-PAESTUM – La Banca di Credito Cooperativo di Aquara ha stanziato più di un milione di euro in ottemperanza ad un accordo con l’Agenzia delle Entrate a favore delle imprese. La convenzione consente l’anticipazione di rimborso IVA in conto fiscale e consente alle imprese l’accesso ad innovative ed ulteriori formule di finanziamento.
ed altro ancora…


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.