Agricoltura: Vomero, domani al via la Giornata del pecoraro”. Numerosi politici eseguiranno pratiche agricole tradizionali. Sabato e domenica la Sagra del friariello e della porchetta”. Prenderà il via domani, venerdì 23 aprile 2004 a partire dalle ore 10 presso il giardino del Pontano, un intero borgo completamente riqualificato nel cuore del Vomero (con accesso da via Luca Giordano 99 e via Annella di Massimo 39), la “giornata del pecoraro”, nell’ambito di “La Fattoria…Vomero”, un evento dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione delle pratiche agricole tipiche di una biofattoria.
Numerosi esponenti politici, a partire dal presidente nazionale dei Verdi, Alfonso Pecoraro Scanio, alle ore 11.30 eseguiranno la tipica cagliata del formaggio e la smielatura, alla presenza di rappresentanze contadine dell’Abruzzo, della Campania e di numerose scolaresche cittadine. La “giornata del pecoraro”, organizzata dall’Associazione italiana per l’agricoltura biologica-Campania, si avvale del patrocinio della Circoscrizione Vomero, dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli e della Provincia di Napoli. La kermesse enogastronomica presso il “giardino del Pontano” proseguirà, a cura della Federazione dei Verdi della Campania, del gruppo territoriale dei Verdi del Vomero e dei bioverdi, sabato 24 e domenica 25 aprile con “La sagra del friariello del Vomero”: a partire dalle ore 19, sarà possibile degustare in loco friarielli, salsicce, porchetta umbra e numerosi prodotti tipici e biologici. Alla manifestazione interverranno, tra gli altri, il presidente regionale dei Verdi Alberto Patruno, il consigliere federale nazionale Dino Di Palma, l’assessore provinciale Fulvio Mamone Capria, il presidente della Circoscrizione Vomero Francesco Licastro, l’assessore comunale Raffaele Tecce, il vicepresidente AIAB-Campania Edoardo Cuoco, il consigliere circoscrizionale dei Verdi Luca Monsurrò e numerosi rappresentanti politici e istituzionali.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.