Turismo enogastronomico a Riva del Garda. Con l’avvicinarsi della buona stagione tornano gli appuntamenti fieristici che riguardano un po’ tutti i settori. Di particolare interesse per i buon gustai l’evento che dal 7 al 9 maggio presenta la VII Borsa Internazionale del Turismo enogastronomico. L’anno scorso i visitatori furono ben 18mila e 580 gli operatori provenienti da tutte le regioni italiane, in particolare dalla Campania, che si occuparono delle vacanze da proporre agli oltre 3 milioni di italiani che spendono qualcosa come 5milioni di euro. Questo è l’anno che può segnare una svolta, con l’assestamento dell’euro e la conoscenza di questa nuova moneta da parte di noi tutti, dando il giusto valore alla moneta da due euro che vale quasi quattromila lire, non và dimenticato. La prova del nove si avrà a Bit enogastronomico che segnerà anche la nascita dell’Osservatorio permanente internazionale promosso dalla Biteg, Enit e ministero delle Politiche

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.