Venerdi 20 Maggio al Teatro Mercadante di Napoli lo spettacolo “Pinocchio, mio fratello” con i ragazzi di Scampia protagonisti del progetto sociale “Bell’ e buon’” della Fondazione Valenzi
Dalle 18 alla Sala Ridotto dello Stabile una rivisitazione della fiaba di Collodi mette in scena gli sviluppi del percorso biennale di sostegno e crescita degli adolescenti del difficile quartiere napoletano coinvolti nei laboratori artistico-espressivi promossi dall’Ente con la partecipazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù e il Servizio Civile Nazionale
“Pinocchio, mio fratello”: questo è il titolo dello spettacolo per quadri viventi, musiche e immagini con protagonisti i ragazzi del quartiere Scampia coinvolti nel progetto sociale “Bell’ e Buon’” in programma venerdi 20 Maggio dalle 18 alla Sala Ridotto del Teatro Mercadante di Napoli (Piazza Municipio, 1).
Il progetto, ideato e promosso dalla Fondazione Valenzi, l’istituzione internazionale dedicata a Maurizio Valenzi, l’ex parlamentare italiano ed europeo, sindaco a Napoli dal 1975 al 1983, è nato sei anni fa per sostenere l’infanzia e l’adolescenza a rischio napoletana contribuendo a migliorare la percezione del sé e promuovere i valori della legalità e del rispetto dell’altro in maniera non convenzionale, insegnando attraverso le forme artistiche che ciò che è bello e anche buono e viceversa.
Dopo aver operato per singole annualità nelle maggiori aree di disagio della Città di Napoli, tra le quali Licola, San Giovanni a Teduccio, i Banchi Nuovi, Monteoliveto, per la prima volta l’Ente, con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù e il Servizio Civile Nazionale, è riuscito a dispiegare l’azione progettuale su un biennio, scegliendo come nuova area di impegno il quartiere di Scampia e i suoi giovani adolescenti. Iniziato nel Dicembre 2014 il progetto terminerà alla fine del 2016.
Alla messa in scena parteciperà anche un gruppo di bambini del Centro Storico della Città, altro luogo in cui si svolge una parte del progetto con il sostegno dell’Istituto Banco Napoli Fondazione.
Bell’ e Buon’ a Scampia è organizzato dalla rete istituzionale composta dalla Fondazione Valenzi, l’Istituto Comprensivo Virgilio IV e la Cooperativa Sociale Dis@net.
Il progetto è diretto dalla psicomotricista Lucia Precchia coadiuvata da un’equipe specializzata composta da dieci operatori tutti under 35. Partner è il Centro Hurtado – Associazione AQuaS di Scampia.
Relazioni Esterne Gianluigi Cioffi 333 5056074
L’e-book dedicato al progetto è scaricabile gratuitamente al link: http://www.fondazionevalenzi.it/public/doc_contenuto/libri/scoprire-il-buono-attraverso-il-bello.pdf
Nota per i lettori:L’ingresso in sala sarà consentito fino ad esaurimento posti.

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.