A ROMA E’ BOOM DEL TURISMO
UN MODELLO CUI PARTECIPANO I WIGWAM:
EFREM TASSINATO A COLLOQUIO CON MARIA PIA GARAVAGLIA IN CAMPIDOGLIO
Come si spiega che il Turismo a Roma vada così alla grande che abbia fatto superare di molto lo straordinario record di presenze del grande Giubileo di Papa Giovanni Paolo II? Per di più in una quasi generalizzata stagnazione se non di vero e proprio calo in tutto il resto dell’Italia?

E’ un miracolo, avrebbe da dire qualcuno, tanto più che siamo proprio nella città giusta, dove, vi è la maggior concentrazione di luoghi di culto, dove la cristianità ha il suo centro e dove si fanno le cause per nuovi beati e santi. Nessuna meraviglia quindi, ma qui stiamo parlando di economia, di fredda statistica e non di trascendenze. Se è vero che la religiosità e l’arte che la interpretano costituiscono una eccellente motivazione che genera arrivi turistici e l’ORP – Opera Romana Pellegrinaggi, il tour operator cattolico che gestisce molta parte di questi flussi ne è il formidabile motore, questo non basta per una spiegazione. Roma è meta di pellegrinaggi da oltre due millenni ed anche la loro sistematica organizzazione non è cosa recentissima, quindi dobbiamo ricercare altrove il perché.

Efrem TASSINATO, presidente nazionale dei Wigwam Clubs ha quindi interpellato alcuni dei protagonisti di quello che, sempre di più viene definito “Modello Roma” un po’ perché la stessa associazione Wigwam, con le sue attività organizzate nella capitale, se ne sente parte ma soprattutto per ricavarne una visione complessiva, utile per la programmazione nel proprio circuito associativo e, più generalmente, a quanti si trovassero nei panni di amministratori pubblici, di enti o siano operatori del settore.

Prima di tutto è toccato a Maria Pia GARAVAGLIA, vice sindaco con competenze anche per il turismo che opera da uno dei posti più belli al mondo, in quella sorta di originario incunabolo dell’eccellenza che è il Campidoglio. Un ufficio con balcone sugli scavi dei Fori Imperiali con lo sky line dell’orizzonte stagliato dal Colosseo, non può che ispirare cose e strategie vincenti, o forse è una questione di inquilino?

Il Vicesindaco dice che non basta possedere cose preziose; bisogna esserne consapevoli, saperle poi valorizzare nella giusta maniera e renderle accessibili ai potenziali fruitori con la più appropriata organizzazione. “Concertazione” sembra essere la parolina magica. Rendere partecipi tutte le parti in causa, fare squadra, creare un punto di incontro tra tutti gli attori e rilanciare sapendo ognuno cosa deve fare, senza sovrapposizioni e risolvendo velocemente i conflitti che è normale sorgano tra chi fa.

Sembra il comportamento sistemico dei Wigwam Club, che notoriamente sono delle aggregazioni di progetto e che anche a Roma sono di casa, di persone anche giuridiche, finalizzate al mettere insieme tutto quanto serva all’ottenimento di un risultato migliorativo: a cominciare dalle risorse umane, dalla loro motivazione ed entusiasmo e dai loro saperi. Con una visione aperta, non preconcetta, anche critica, così che anche i punti di debolezza possano trasformarsi in punti di forza.

“Concertazione” è il termine pronunciato anche da Raffaele MORESE, presidente e deus in machina di Trambus Spa, per dimensioni e fatturato, l’ottava municipalizzata al mondo, da cui nasce Trambus Open, al momento l’unica società a capitale pubblico in Italia di servizi di movimentazione eminentemente turistica. E’ quella che gestisce i bus rossi scoperti 110, ed anche gialli per l’itinerario della Roma Cristiana e da poco anche verdi per quello del Parco archeologico dell’Appia Antica. Un servizio che nella capitale ha registrato quasi un milione di turisti e che da quest’anno, la stessa società ha attivato anche a Cagliari, Bologna, Pesaro e Ancona.

La serie di servizi sul tema, cui contribuiranno con loro testimonianze e opinioni anche Eugenio MAGNANI direttore generale di ENIT, l’Ente Nazionale Italiano per il Turismo e Piergiorgio TOGNI, direttore generale della Direzione Turismo del MAP – Ministero delle Attività Produttive, appariranno integralmente su Wigwam News di giugno il periodico dell’Associazione omonima che potrà essere richiesto gratuitamente a redazione@wigwam.it o telefonando a 049 9704413.
Clubs Wigwam® Italia
Via Porto, 8
I – 35028 PIOVE DI SACCO (Padova)
Tel. +39 049 9704413
Fax +39 049 9702221
direzione@wigwam.it
www.wigwam.it

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.