A SORRENTO I “CANTI NAVIGANTI” DI TEREZA SALGUEIRO E SOLIS STRING QUARTET

Domenica 25 luglio, ore 21.30, al Chiostro di S. Francesco. Il concerto è un’anteprima della rassegna “Suoni del Mediterraneo”.

Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet inaugurano domenica 25 luglio, alle ore 21.30, al Chiostro di S. Francesco, a Sorrento, la rassegna musicale “Suoni del Mediterraneo”. La manifestazione, realizzata dall’associazione culturale Città Mediterranee, è patrocinata dal Comune di Sorrento, dalla Provincia di Napoli e dalla Regione Campania.
In scena, il progetto “Canti naviganti”: un incontro tra la musica popolare portoghese e quella napoletana. Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet, attraverso uno studio attento e rigoroso, offrono una prospettiva e una lettura gustosa e di “rispetto” dei capolavori classici della canzone napoletana e portoghese. Tra i brani in repertorio, Appassiunata di E.A. Mario, Barco Negro, immortale fado composto da autori brasiliani e portato al successo da Amalia Rodriguez, Maruzzella di Renato Carosone, e ancora Por este Rio acima, brano degli anni Novanta ma dalla assoluta cifra classica e una serie di inediti nati dalla collaborazione artistica tra Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet.
“L’incontro tra due culture, quella portoghese, rappresentata da Tereza Salgueiro, e quella napoletana, da cui ha origine il Solis String Quartet – dichiara Vincenzo Di Maio, presidente di Città Mediterranee -, incarna in pieno lo spirito dell’associazione che sin dalla sua nascita, nel 2006, è impegnata a promuovere lo scambio interculturale tra i Paesi dell’area del Mediterraneo. Rivolgo un ringraziamento a Nunzio Areni, direttore artistico del Leuciana Festival, per la gentile collaborazione che ci ha permesso di avere Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet ospiti della nostra rassegna”.
La rassegna proseguirà nel mese di agosto, con un calendario in corso di definizione, con l’esibizione di Eugenio Bennato e l’Orchestra Popolare del Sud, il concerto a quattro voci femminili di Media Aetas con Mario Brancaccio voce recitante, la perfomance del cantautore Carlo Faiello con la partecipazione straordinaria di Fausta Vetere e Corrado Sfogli e con il concerto de “L’orchestra giovanile di Sorrento Jazz”.

INFO
Costo del biglietto: 15 euro
Per ulteriori informazioni:
Associazione Culturale Città Mediterranee – 081 3412774 – 339 1651761 – cittamediterrane@libero.it
Ufficio Stampa Andrea Rotoli – 328 0297586 – suonidelmediterraneo@gmail.com
——————————–
Just in Time – Mauro Diazzi
presenta
Tereza Salgueiro & Solis String Quartet
CANTI NAVIGANTI
Tereza Salgueiro – voce
Luigi De Maio – Violino
Gerardo Morrone – Viola
Vincenzo Di Donna – Violino
Antonio Di Francia – Cello e chitarra
Produzione Just in Time srl
www.jitmanagement.it
——————————-
NOTE BIOGRAFICHE
——————————–
Tereza Salgueiro è nata a Lisbona l’8 gennaio del 1969. Nel 1986, ad appena 17 anni, entra a far parte dei Madredeus, il più famoso gruppo portoghese di sempre.
Tra il 1987 e il 2007 ha inciso più di dodici dischi e venduto cinque milioni di copie in tutto il mondo. Questo fenomeno, senza precedenti in Portogallo, si deve a una serie, regolare e ininterrotta, di tournée in Europa, Giappone, Brasile, Messico, Stati Uniti e Cina.
Parallelamente all’attività del gruppo, viene pubblicato un suo primo album solista, “Obrigado” (2006), che riunisce brani con partecipazioni di vari artisti, incisi tra il 1990 e il 2000. Pubblica poi altri due dischi a suo nome, nei quali esplora diversi universi musicali, dimostrando la sua versatilità come interprete: “Você e Eu” (2007) con il Settetto di João Cristal, inciso a S. Paolo, un lavoro in cui vengono interpretati temi della musica brasiliana dagli anni ‘30 agli anni ‘70 del 20mo secolo e ”La Serena” (2007) con il Lusitânea Ensemble, che si focalizza nell’interpretazione di temi appartenenti a varie culture. Ha mantenuto con questi due progetti una regolare attività concertistica in Europa, Brasile e Messico.
Su invito del compositore polacco Zbigniew Preisner ha partecipato come voce solista all’album “Silence Night and Dreams” (2007). Questo concerto, che ha debuttato al Teatro dell Acropoli ad Atene, è stato poi portato in tour in varie città europee.
Il 30 giugno del 2008 Tereza Salgueiro si è esibita al Teatro San Carlo di Napoli, su invito del quartetto d’archi italiano Solis String Quartet,per interpretare un repertorio di canzoni evocative legate alla musica napoletana.
Nell’agosto 2008, è stata invitata dal violinista Jorge Varrecoso Gonçalves, direttore del Lusitânea Ensemble, a comporre arrangiamenti di temi della musica portoghese di varie epoche, che ritraggono tradizioni e usanze lusitane.
Nel 2009 dà vita al progetto “Matriz”, con il Lusitânia Ensemble e la direzione musicale di Jorge Varrecoso Gonçalves. Matriz costruisce un percorso nell’opera di diversi autori e compositori portoghesi, a partire dal periodo medievale, cercando di rappresentare e celebrare la ricchezza, varietà e antichità della nostra cultura musicale e poetica.
——————————–
SOLIS STRING QUARTET
——————————–
Il Solis String Quartet si forma nel 1991, dall’incontro di quattro giovani talenti assoluti diplomatisi al Conservatorio di San Pietro a Maiella di Napoli.
In quasi venti anni di attività, il quartetto ha sviluppato una personalissima cifra artistica in grado di spaziare dal pop al jazz, dalla world music fino alla migliore musica contemporanea.
Questa caratteristica li ha presto messi in relazione artistica con talenti ed artisti dall’altissimo profilo internazionale. Nel corso degli anni ed in ordine sparso, il quartetto ha sviluppato collaborazioni discografiche e in tour dal vivo con artisti quali Dulce Pontes, Pat Metheney, Noa, Richard Galliano, Tereza Salgueiro, Donovan, Sinead O’Connor, Maria Joao, Omar Sosa, Hevia, e tantissimi altri ancora. Tuttavia, l’incontro con Noa resta un momento altamente significativo, infatti, con l’artista israeliana nel 2005 si esibiscono in tutta Europa, e nel marzo del 2006, in Israele a Tel Aviv, realizzano LIVE!, doppio album con DVD .
Tre sono gli episodi discografici a firma Solis String Quartet. Metrò del 2001 e Promenade album pubblicato nel 2006, due lavori che raccontano perfettamente il punto di vista musicale del Quartetto nel nuovo millennio. Nel novembre 2009, esce per la Universal Music il nuovo e terzo lavoro discografico del Solis, il titolo è R.Evolution, un disco che vede il talento del gruppo misurarsi con la migliore musica italiana e nasce dalla voglia di raccontare brani ed autori della musica italiana attraverso una lettura assolutamente inedita e creativa unendo la forza della musica ad un idea descrittiva di forme luci e colori proposti dall’ arte pittorica. La particolarità dell’album, risiede nel fatto che è tutto assolutamente suonato dai quattro e solo con l’ausilio degli archi, non vi è l’elettronica, ne alcun altro artifizio tecnologico, solo la capacità e la visione dei quattro artisti che mettono la loro ventennale esperienza e ricerca musicale al servizio di un disco che in questo modo diventa un autentica pittura impressionista.
Nel disco troviamo quindici compagni di viaggio da Jovanotti a Zucchero dai Negramaro a Gaetano Curreri, e poi Carmen Consoli, Franco Battiato, Ivano Fossati, Gianna Nannini, Edoardo Bennato, Max Pezzali, Raf, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Roberto Vecchioni e Michele Zarrillo.
Sorrento – Suoni del Mediterraneo

————————————-
Domenica 25 luglio, ore 21.30,
————————————-
al Chiostro di S. Francesco. Il concerto è un’anteprima della rassegna “Suoni del Mediterraneo”.
Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet inaugurano domenica 25 luglio, alle ore 21.30, al Chiostro di S. Francesco, a Sorrento, la rassegna musicale “Suoni del Mediterraneo”. La manifestazione, realizzata dall’associazione culturale Città Mediterranee, è patrocinata dal Comune di Sorrento, dalla Provincia di Napoli e dalla Regione Campania.
In scena, il progetto “Canti naviganti”: un incontro tra la musica popolare portoghese e quella napoletana. Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet, attraverso uno studio attento e rigoroso, offrono una prospettiva e una lettura gustosa e di “rispetto” dei capolavori classici della canzone napoletana e portoghese. Tra i brani in repertorio, Appassiunata di E.A. Mario, Barco Negro, immortale fado composto da autori brasiliani e portato al successo da Amalia Rodriguez, Maruzzella di Renato Carosone, e ancora Por este Rio acima, brano degli anni Novanta ma dalla assoluta cifra classica e una serie di inediti nati dalla collaborazione artistica tra Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet.
“L’incontro tra due culture, quella portoghese, rappresentata da Tereza Salgueiro, e quella napoletana, da cui ha origine il Solis String Quartet – dichiara Vincenzo Di Maio, presidente di Città Mediterranee -, incarna in pieno lo spirito dell’associazione che sin dalla sua nascita, nel 2006, è impegnata a promuovere lo scambio interculturale tra i Paesi dell’area del Mediterraneo. Rivolgo un ringraziamento a Nunzio Areni, direttore del Circuito Campano Teatro Musica. per la gentile collaborazione che ci ha permesso di avere Tereza Salgueiro e il Solis String Quartet ospiti della nostra rassegna”.
La rassegna proseguirà nel mese di agosto, con un calendario in corso di definizione, con l’esibizione di Eugenio Bennato e l’Orchestra Popolare del Sud, il concerto a quattro voci femminili di Media Aetas con Mario Brancaccio voce recitante, la perfomance del cantautore Carlo Faiello con la partecipazione straordinaria di Fausta Vetere e Corrado Sfogli e con il concerto de “L’orchestra giovanile di Sorrento Jazz”.

Costo del biglietto: 15 euro

Per ulteriori informazioni:
Associazione Culturale Città Mediterranee – 081 3412774 – 339 1651761 – cittamediterrane@libero.it
Ufficio Stampa Andrea Rotoli – 328 0297586 – suonidelmediterraneo@gmail.com

> ATS (Arti, Turismo, Sport) e SORRENTO JAZZ Onlus
> Corso Italia, 114 80062 META (NA)
> Tel. e fax 0818088708
> Cell. 3391829660
> Siti we: www.ats-sorrento.it www.sorrentojazz.it
> e mail: esposito.ricca@tele2.it sorrentojazz@ats-sorrento.it
> FACEBOOK: digitare gruppo SORRENTO JAZZ
> MYSPACE: www.myspace.com/sorrentojazz
> www.myspace.com/orchestragiovanile
> BOOKING NAZIONALE TULLIO DE PISCOPO
> Cell. 3386053151 booking@ats-sorrento.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.