Serata “Caruso” al ristorante La Kambusa
Pesce azzurro e mandolino il 24 luglio al porto di Sorrento

Si parte con “Caruso” e si continua col mandolino. A cena col pesce
azzurro, dalle alici alle auglie, ed i vini campani. E’ il menù
proposto dal ristorante “La Kambusa”, dal 1912 a Sorrento (in pagina
una cartolina storica che ritrae il porto sorrentino nei primi anni
del ‘900), sul porto in via Marinai D’Italia, 2. Un pezzo di storia
della città, che ricorda per la forma un’imbarcazione dei primi anni
’80, completamente in legno la parte esterna, attrezzata con
piattaforma con vista sul mare ed internamente vanta un arredo con
continui richiami al mare.
“Abbiamo preso in gestione il ristorante da pochi anni – spiega
Carmine D’Aniello, amministratore di La Kambusa – e ci stiamo
impegnando al massimo per offrire alla nostra clientela, che arriva
prettamente da mare, da imbarcazioni di lusso e traghetti Alilauro
Gruson, delle pietanze con richiami al territorio, ma soprattutto a
base di pesce, sempre fresco e con ricette della tradizione
sorrentina. Per la serata, visto che ci troviamo sul porto di
Sorrento, e davanti a noi abbiamo lo splendido Hotel Excelsior
Vittoria, ci sembra il minimo dedicare una serata a Caruso e al
mandolino napoletano. Il tutto accompagnato dalla romantica vista del
Golfo “dal porto di Surriento” come nella canzone di Dalla”
Una musica romantica ed il mare, punto di forza delle ricette di La
Kambusa, che per il 24 luglio, nell’ambito di Gusto Mediterraneo
Itineraries, presenterà un menù a base di pesce azzurro.
Ecco dunque il menù che sarà proposto: parmigiana di pesce bandiera ed
alici, lasagnette con sfilettate di auglie, frittura di pesce azzurro,
profitterolles al pistacchio, coppetta di frutta e come vino il Greco
dei Monaci.

Luisa Del Sorbo
30Nodi – Editoria e Comunicazione
Cell.3289145106
Tel/fax 0818631416
info@30nodi.com
www.30nodi.com

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.