VISITA ALLA CONDOTTA SLOW FOOD DEI PICENTINI ( SA)

Carissimi soci ed amici…era ora!

Domenica 23 Novembre tutti in visita alla Condotta dei Picentini territorio a sud di Salerno che comprende Pontecagnano, Giffoni valle Piana, Giffoni sei Casali, e altri meravigliosi paesini intorno.
Territorio di grande interesse storico, turistico, gastronomico, occasione unica da non perdere per rivederci e trascorrere insieme una bella giornata.
Questo il programma concordato con la fiduciaria della condotta Patrizia Della Monica che gentilmente si è offerta di accompagnarci durante il percorso:
appuntamento ore 10,30 uscita autostrada Salerno centro – uscendo andare a sinistra (in discesa) e fermarsi al distributore ESSO sulla destra, si raccomanda la puntualità.
ore 11/11.30 Nocciolioteca – Piazza Convento, 1
Sieti di Giffoni Sei Casali (SA)
Mini percorso di degustazione Olio & Nocciola a cura dell’Accademia Segetum : l’olio,questo sconosciuto!…assaggio guidato olio: pregi e difetti.
– scheda di assaggio ufficiale dell’olio in assaggio Segetum olio extravergine d’oliva nuovo raccolto nov 2008 – degustazione pane e olio.
NoccioliAmo: come diventare esperto di nocciole,varietà italiane a confronto e assaggio guidato della nocciola tonda di Giffoni, degustazione pane e crema di nocciola tonda di giffoni
“Nucella”.
Durata mini corso: 1 h circa:
Docente:
Irma Brizi, Panel leader internazionale, Elaiotecnico, Assaggiatore esperto olio, membro ufficiale dell’Associazione Nazionale Città della Nocciola.
Costo 5 euro
Breve sosta per “conoscere” l’antico Pero Pericino della Madonnella. La sosta sarà la giusta occasione per introdurre il tema della biodiversità.
Si prosegue per Sieti, uno dei “sei casali”, dove si passeggerà nell’antico borgo medioevale e ci fermeremo all'”Oleario del Borgo”, dove sarà possibile conoscere gli antichi strumenti che erano usati per la coltivazione e la raccolta delle olive.
Sarà possibile acquistare: olio Dop delle Colline Salernitane, Nocciole Tonde IGP di Giffoni, la Nucella una pasta di nocciole per caffè e torte, sapone all’olio d’oliva, e altri prodotti tipici…
Arrivo al ristorante “IL BRIGANTE” Premiata da Slow Food Osterie d’Italia 2009 con la chiocciolina -. Pancia mia fatti capanna! Costo € 30euro non soci € 35
Pomeriggio “A sorpresa!”
Data la particolarità della giornata vi invito a confermare da subito al numero telefonico 339-7755202 edetill@libero.it
Il Fiduciario Pino Mandarano
giuseppemandarano@libero.it
Tel. 348/3366531
Visita il sito www.slowfoodnapoli.it

—————————–
IL MASTER PER LA BIRRA
—————————–
Presso il ristorante Al Pruneto Discesa Coroglio, 101/102 – Napoli
Parte dal giorno 26/11 il Master of Food sulla Birra in 4 lezioni.
La birra ha una storia millenaria, ed è probabilmente la più antica bevanda alcolica dell’umanità: già presso i sumeri tutti i ceti sociali avevano diritto a una certa quantità di birra. nonostante oggi sia la bevanda più diffusa tra i giovani, non va dunque dimenticato che la sua tradizione è lunghissima ed estremamente variegata.
Il mondo della birra è affascinante e molto più complesso di quanto comunemente si immagini: la sua relativa facilità di produzione ne ha sviluppato la diffusione in moltissimi luoghi diversi per geografia, storia, cultura. questi quattro incontri presentano una panoramica sintetica ma completa sulle materie prime, sulle principali tipologie, sugli stili, sulle zone di produzione e su come imparare a degustare e a riconoscere la buona birra.
Numerose infatti sono le degustazioni in programma per ogni incontro.
Prima Lezione
la produzione e la degustazione
• Materie prime e fasi di lavorazione
• Introduzione alla degustazione
• Qual è la buona birra?
• Alla scoperta di malto, lieviti e luppolo: lavorazione e fermentazione
• Come si degusta una birra: colore, schiuma, olfatto, gusto e retrogusto
Seconda Lezione
tipologie e stili
• Lager e Ale, una questione di stile
• Fermentazione alta, bassa, spontanea
• Due filosofie diverse: Lager e Ale
• Introduzione al concetto di stile birrario
• Prova pratica di degustazione con confronto e riconoscimento tra birre a bassa e ad alta fermentazione
Terza Lezione
i colori del malto e la geografia della birra
• Approfondimento sugli stili birrari: il colore del malto e i colori della birra
• La relazione tra colore e sapore
• Descrizione delle principali zone di produzione nel mondo: Germania, Belgio, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Danimarca, Stati Uniti
• Panoramica sugli stili birrari: lager, ale, stout, weisse, trappiste, birre di abbazia, pils, bock
• Le birre artigianali
Quarta Lezione
le specialità e gli abbinamenti
• Le birre che fanno stile a sé e le eccezioni
• Le birre più alcoliche e le birre da meditazione
• Le birre a fermentazione spontanea
• Conservazione e temperature di servizio della birra
• L’abbinamento birra-cibo: un incontro ricco di sorprese
Nel corso del Master ci sarà la degustazione di circa 20 birre europee artigianali e industriali.
Materiale didattico: Dispensa del corso, Libro “Guida alle birre del mondo “ (Michael Jackson, Slow Food Editore, Bra)
Costo del Master: 100,00 €. Per informazioni e prenotazioni: 320-6583705 – E-Mail: slowfood@hpe.it
Il Fiduciario Pino Mandarano
giuseppemandarano@libero.it
Telefono 348/3366531
Visita il sito www.slowfoodnapoli.it

da: slowfoodnapolicitta@libero.it

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.