SITI REALI PROPONE:

—————————
sabato 29 maggio 2010
—————————-
Il Real Orto Botanico di Portici
Visita guidata con aperitivo degustazione all’Orto botanico della Reggia di Portici
Visita guidata all’Orto botanico della Reggia di Portici le cui collezioni comprendono oltre 1000 specie con circa 4000 esemplari di piante; L’Orto è situato nei giardini storici del Palazzo Reale di Portici, edificato a partire dal 1738 per volere di Carlo III di Borbone, circondato dal bosco di lecci del Parco Superiore della Reggia è un eccezionale documento museale in cui la Natura e la Storia costituiscono ambedue oggetto di meraviglia, unendo in sé le qualità di museo scientifico, di giardino storico e di sito archeologico. Luogo di ricerca e conservazione, ma anche luogo privilegiato per l’educazione ambientale, sorse nel 1872, all’atto della fondazione della Reale Scuola Superiore di Agricoltura.
Per un gruppo composto di minimo 10 persone è prevista una gratuità
Quota di partecipazione € 10,00
Appuntamento: ore 9:45
Luogo di appuntamento: Ingresso Reggia di Portici, via Università, Portici – Napoli.
E’ possibile parcheggiare all’esterno della Reggia di Portici (Facoltà di Agraria) Inizio: ore 10:00
Durata: 2h
——————————–
sabato 29 maggio
——————————–
OPERETTA BUFFA
Carolinerie Ferdinandee
UN RACCONTO TEATRALE MUSICATO, IRONICO E DI SPESSORE STORICO…sullo spaccato familiare di Ferdinando e Carolina, la coppia più chiacchierata del Regno delle due Sicilie
A Villa Maiuri ad Ercolano verrà messa in scena l’operetta ‘Carolinerie Ferdinandee’ un intrattenimento irriverente con testi e regia del maestro Giovanni D’Angelo e l’interpretazione dell’attore Salvatore Esposito. Particolarità dell’evento è lo spettacolo itinerante sulla facciata dell’elegante Villa Maiuri, di recente ristrutturata, fornendo in questo modo agli attori un palcoscenico naturale e suggestivo, dove le scene teatrali si fondono con l’ambientazione storica. Dai balconi al patio, dalle finestre al cortile, la location verrà uttlizzata per regalare maggiore suggestione all’opera, permettendo agli spettatori di rivivere il sito storico. La platea assisterà a un racconto teatrale sullo spaccato familiare della coppia più chiacchierata del Regno delle due Sicilie, Ferdinando IV di Borbone e Maria Carolina d’Asburgo Lorena. L’attore Salvatore Esposito si alternerà in ruoli maschili e femminili, nobiliari e servili in un percorso teatrale musicato, dinamico, irriverente, ironico e di spessore storico culturale, che porterà il pubblico a interagire con lui e molto spesso a sentirsi invitati a una nobil festa a Corte. Sarà ricostruita la storia matrimoniale tra i due reali, enfatizzando le loro caratteristiche più note, ma caricando i personaggi di sarcasmo e facendo trapelare la realtà, al di là dei luoghi comuni. Il regista definisce lo spettacolo ‘’una prova attoriale con storia, musica, lazzi, tradizione e immaginifico popolare….uno spaccato goliardico su personaggi che hanno segnato il nostro retaggio culturale”. In scena anche gli attori cantanti del ‘Laboratorio voci e suoni della memoria’, mentre l’orchestra musicale sarà composta da chitarra, violoncello e clarinetto, scandendo i tempi scenici con eleganti e suggestive musicalità del ‘700 napoletano.
Su un gruppo composto di minimo 10 persone è prevista una gratuità
Date: 29 maggio
Appuntamento: ore 20,45
villa Maiuri, via 4 Orologi n° 23 Ercolano, Napoli
La strada della Villa (via 4 Orologi) sarà chiusa al traffico
per cui è consigliato lasciare l’auto sul Corso Resina (nei pressi di Villa Campolieto) e poi scendere a piedi a Via 4 orologi
Inizio spettacolo: ore 21:00
Quota di partecipazione: € 15:00
Info e prenotazioni
cultura@sitireali.it – info@idraincoming.it – 081 6336763/081 263250 telefono mobile: 392 2863436 – www.storieedelizievesuviane.wordpress.com
———————————-
Domenica 30 maggio 2010
———————————-
VISITA GUIDATA ALLA CASINA VANVITELLIANA DI CUMA.
L’appuntamento con gli operatori Siti Reali è alle ore 10,00 presso i cancelli della Casina, in Via Cuma n° 12 Bacoli- Na (si consiglia uscita tangenziale Cuma).
NAPOLI – Prosegue il fitto ed emozionante programma di eventi, promosso dall’Associazione ONLUS “Siti Reali in zona Flegrea, riportiamo di seguito l’ultimo appuntamento del
“Grand Tour Flegreo”, una serie di visite guidate realizzate a cura della Sezione Locale dell’Associazione in zona flegrea.
GRAND TOUR FLEGREO:
viaggio tra mito e storia nella terra del fuoco
A CURA DELLA SEZIONE LOCALE DELL’ASSOCIAZIONE SITI REALI
Bacoli (Na): domenica 30
Il gioiello ritrovato: la Casina Vanvitelliana
Visita guidata alla Casina dei Borbone
La visita guidata riguarderà uno dei luoghi più suggestivi dei Campi Flegrei, la Casina Vanvitelliana, che si specchia nell’antica Archelusia palus, oggi lago Fusaro, incantando da oltre due secoli i visitatori con i sui magici riflessi nelle acque del lago.
A partire dal 1752 l’area del Fusaro, all’epoca scarsamente abitata, divenne la riserva di caccia e pesca dei Borbone, che affidarono a Luigi Vanvitelli le prime opere per la trasformazione del luogo.
Salito al trono Ferdinando IV gli interventi furono completati da Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi, che nel 1782 realizzò il Casino Reale di Caccia sull’isolotto naturale del lago, mentre l’aspetto decorativo fu affidato ad uno dei più illustri paesaggisti del ‘700 Jacob Philipp Hackert.
Adibito a residenza degli ospiti illustri, qui soggiornarono Francesco II del Sacro Romano Impero, Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini e, più recentemente, il Presidente della Repubblica Luigi Einaudi.
La costruzione è a pianta poligonale, composta da tre corpi ottagonali che si intersecano l’uno alla sommità dell’altro dando vita ad una geometria di forme concavo-convesse, terrazzi, scorci vetrati e suggestive prospettive che ne fanno una tra le più raffinate produzioni architettoniche settecentesche. Dapprima raggiungibile solo con barche, oggi la struttura è collegata al Parco Vanvitelliano attraverso un ponticello in legno che si diparte in prossimità della Villa del Lago, un edificio, quest’ultimo, detto dell’Ostrichina e situato all’interno del giardino storico, che occupa l’area compresa tra l’ingresso al parco e la sponda del lago prospiciente la casina Vanvitelliana.

INFO
L’appuntamento con gli operatori Siti Reali è alle ore 10,00 presso i cancelli della Casina, in Via Cuma n° 12 Bacoli- Na (si consiglia uscita tangenziale Cuma).
Le prenotazioni vanno effettuate entro sabato 29 maggio.
Contributo organizzativo: € 9,00 (soci Siti Reali € 8,00)
Per info e prenotazione obbligatoria:
ERika Palvelli
081 6336763, 339 3775452, cultura@sitireali.it, www.sitireali.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.