SOLOPACA (BN): SI TERRA’ DALL’11 AL 18 SETTEMBRE LA XXXI EDIZIONE DELLA FESTA DELL’UVA

————————–
18 SETTEMBRE 2008
————————–
SOLOPACA (BN): IL CARRO PAT E STANLEY HA VINTO LA XXXI FESTA DELL’UVA
Al secondo posto ex-aequo Festoso Rosè e Il colpaccio di croco ed al terzo Rosso doc ti mette le ali
La bottega La compagnia del brevetto, con il carro Pat e Stanley, ha vinto l’edizione 2008 della Festa dell’Uva di Solopaca (Bn). L’allestimento ha preceduto, nell’ordine, Festoso rosè (bottega Fonzi) e Il colpaccio di croco (A Perula), entrambi al secondo posto e, al terzo, Rosso doc ti mette le ali (bottega Impiano).
Questo il verdetto della giuria tecnica, mentre, la giuria popolare, ha assegnato il primo premio a Il colpaccio di croco, il secondo a Magico mulino tarallucci e vino (bottega Capriglia) ed il terzo a Pat e Stanley.
I risultati sono stati comunicati in un’affollatissima serata presso la Cantina Sociale di Solopaca, caratterizzata da musica, piatti della cucina locale e vini Solopaca bianco e rosso.
Sul palco per i saluti: il presidente della Cantina Sociale Giacomo Cutillo, il sindaco Pompilio Forgione, il presidente della Pro Loco Paola Forgione e il presidente dell’associazione maestri carraioli Carmine Martone.
Questi, invece, i numeri della lotteria estratti. Primo premio: Fiat Cinquecento al n. 3478; il secondo: Televisore plasma 50 pollici al n. 4212; terzo premio: buono acquisto da euro 300 al n. 11291 e quarto premio: buono acquisto da 200 euro al n. 5408.
La XXXI Festa dell’Uva è stata promossa ed organizzata dalla Pro Loco, in collaborazione con: l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Maestri Carraioli, la Cantina Sociale di Solopaca, Slow Food Valle Telesina e Taburno, e le aziende: Terre di Don Mennato, Masseria del Procaccia e Masseria Vigne Vecchie.
ufficio stampa: XXXI Festa dell’Uva
Sandro Tacinelli
mob. 339 2073143 – e-mail: sandrotacinelli@tin.it

——————-
15 SETTEMBRE 2008
——————-
SOLOPACA (BN): IN MIGLIAIA HANNO ASSISTITO ALLA SFILATA
DEI CARRI DELLA XXXI FESTA DELL’UVA
Domani per il Kantharos Solopaca Festival le esibizioni dei Trementisti e di Cisco.
Ancora una volta la sfilata dei carri allegorici della Festa dell’Uva ha richiamato migliaia di persone. Nonostante le avverse condizioni metereologiche, che hanno interessato il giorno e la notte precedente l’evento, infatti, l’appuntamento di Solopaca (Bn) ha registrato un considerevole numero di presenze, ben distribuite nell’arco dell’intera domenica e fino a notte inoltrata.
Il maltempo, in effetti, ha ridotto solo di poco l’affluenza di spettatori che, sin dalle prime ore del mattino, hanno invaso la cittadina sannita da sempre sinonimo di vino.
Alle ore 11 c’è stata la partenza del corteo storico preceduto dai gonfaloni dei comuni della Solopaca doc e guidato dal sindaco Pompilio Forgione con, tra gli altri, il presidente del consiglio regionale Sandra Lonardo Mastella, il presidente della provincia Aniello Cimitile, l’on. Nicola Formichella, l’assessore provinciale Carlo Falato, il presidente del Parco del Taburno Clemente Di Cerbo, il presidente della Comunità Montana del Titerno Nino Lombardi e numerosi sindaci sanniti.
Dopo, gli undici carri allegorici che hanno rappresentato
“Il Galà della pubblicità”. Un tema di certo molto variegato e sul quale i maestri carraioli si sono cimentati evidenziando arte, fantasia, tecnica ed una buona dose di ironia. Di certo uno spettacolo nello spettacolo che più volte è stato sottolineato da applausi.
Poi tutti a degustare gli ottimi piatti della cucina locale ben abbinati ai vini della Cantina Sociale di Solopaca (sponsor ufficiale) e delle aziende: Masseria Vigne Vecchie, Terre di Don Mennato e Masseria del Procaccia.
Fino alla serata di mercoledì 17 i carri resteranno in esposizione lungo corso Cusani e, qui di seguito, i numeri, botteghe e titoli dei carri per quanti, previo acquisto dei tagliandi (che danno diritto a due bottiglie di vino e la partecipazione alla lotteria con ricchi premi), votano per l’allestimento più bello.
n°1) I Figli di Bacco – A Botte… altro che Caffè; n°2) Capriglia – Magico Mulino Tarallucci al Vino; n°3) Arciulo – Solopaca DOC Sapore Vero; n°4) Taglia e Cuci – Solopaca DOC Vin Mostruoso; n°5) A Perula – Il Colpaccio di Croco; n°6) Cieuzo – Solopaca DOC Vino della Vita; n°7) La Compagnia del Brevetto – Pat & Stanley e il Bottino DOC; n°8) La Nuova Piro Puezio – Il Thè Rosso Superiore; n°9) Fonzi – In Campania con Festoso Rosè; n°10) Fonzi 2 – Vinarius; n°11) Impiano – Rosso DOC Mette le Ali.
Per quanto concerne il programma collaterale domani 16 settembre in Piazza Belvedere dalle ore 21, con l’esibizione dei Trementisti e di Stefano “Cisco” Bellotti, chiude il Kantharos Solopaca Festival; mentre, mercoledì 17, tocca ai concerti dei gruppi Ondanomala e Spider Band.
La chiusura della XXXI Festa dell’Uva è prevista per giovedì 18, con la “Serata in Cantina”, per l’atteso momento della premiazione del carro vincitore e dell’estrazione dei biglietti della lotteria.
Ulteriori informazioni si possono avere visitando il sito internet www.prolocosolopaca.it, oppure telefonando alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659) o inviando un’e-mail a info@prolocosolopaca.it

———————–
13 SETTEMBRE
———————–
SOLOPACA (BN): DOMENICA LA SFILATA DEI CARRI ALLEGORICI DELLA
XXXI FESTA DELL’UVA
Per il programma collaterale le esibizioni de ‘A Paranza r’ò Lione e Mediterranea Sound
Domani è il giorno più atteso della XXXI Festa dell’Uva, appuntamento in corso di svolgimento a Solopaca, borgo del Sannio beneventano da sempre sinonimo di vino. E che, come per le altre edizioni, si prepara a ricevere migliaia di spettatori che non vogliono perdersi una kermesse di certo fra le più singolari del panorama delle rassegne enologiche non solo campane. L’evento è promosso ed organizzato dalla Pro Loco, in collaborazione con: l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Maestri Carraioli, la Cantina Sociale di Solopaca e le aziende Masseria Vigne Vecchie, Masseria del Procaccia e Terre di Don Mennato.
Per i maestri carraioli è il momento degli ultimi ritocchi agli allestimenti realizzati tutti con chicchi d’uva bianca e rossa, quest’anno sul tema “Il Galà della Pubblicità”. Superfluo rilevare che ci si trova di fronte ad esecuzioni d’autore, frutto di tanta passione, fantasia e ingegno. Si tratta di una sana competizione tesa ad individuare l’addobbo più bello attraverso una lotteria, il cui esito sarà comunicato giovedì 18 settembre, nell’ambito della “Serata in Cantina”.
Domani dalle ore 10 è prevista la sfilata, con a capo, sindaci e gonfaloni dei comuni della Solopaca doc, che precedono gli undici carri allegorici ed i sei pannelli, insieme ai quaranta figuranti del corteo storico (che rappresenta la Corte dei Ceva Grimaldi, già Duchi di Solopaca), il gruppo Popolani, gli sbandieratori, i gruppi folkloristici, i bottari e gli artisti di strada.
Questi i numeri, le botteghe ed i titoli dei carri: n°1) I Figli di Bacco – A Botte… altro che Caffè; n°2) Capriglia – Magico Mulino Tarallucci al Vino; n°3) Arciulo – Solopaca DOC Sapore Vero; n°4) Taglia e Cuci – Solopaca DOC Vin Mostruoso; n°5) A Perula – Il Colpaccio di Croco; n°6) Cieuzo – Solopaca DOC Vino della Vita; n°7) La Compagnia del Brevetto – Pat & Stanley e il Bottino DOC; n°8) La Nuova Piro Puezio – Il Thè Rosso Superiore; n°9) Fonzi – In Campania con Festoso Rosè; n°10) Fonzi 2 – Vinarius; n°11) Impiano – Rosso DOC Mette le Ali.
I pannelli sono stati eseguiti da: Giulio Canelli (stemma Comune di Solopaca); Martino D’Onofrio (stemma Provincia di Benevento); cooperativa l’Aquilone (logo pro loco); Martino Mancini (logo Cantina Sociale); Non solo Anziani (logo maestri carraioli) e Dolores Tazza (statua della Madonna Addolorata).
Per il programma collaterale, invece, domani è prevista l’esibizione dei Bottari della Compagnia de “I punto esclamativo” (in Largo Castel San Martino ore 18); mentre, in Piazza Belvedere dalle ore 21, per il Kantharos Solopaca Festival, i concerti de ‘A Paranza r’ò Lione e dei Mediterranea Sound.
Per lunedì 15, inoltre, il cartellone presenta, alle ore 17 nella sala conferenze della Cantina Sociale di Solopaca, il convegno “Il Vino e la Vita… connubio di Piacere e Benessere”; alle ore 19,30 al Meg il Laboratorio del Gusto “Il territorio sannita raccontato da fior di Cacio e Vini Rossi”, a cura di Slow Food Taburno e Valle Telesina.
Per il Kantharos Solopaca Festival, infine, sempre lunedì 15 dalle ore 21 in Piazza Belvedere, tocca a The Storm ed ai Folkabbestia.
Per maggiori informazioni sulla XXXI Festa dell’Uva si può visitare il sito internet www.prolocosolopaca.it, oppure telefonare alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659) o inviare un’e-mail a info@prolocosolopaca.it

—————
10 SETTEMBRE
—————-
SOLOPACA (BN): DOMANI PARTE LA
XXXI FESTA DELL’UVA
In programma laboratori del gusto, convegni, mostre, esibizioni di artisti di strada e concerti.
Con la sfilata di alta moda prevista per domani, prende il via la XXXI Festa dell’Uva, in programma a Solopaca (Bn) fino al 18 settembre prossimo.
L’appuntamento è per le ore 21,30 in Piazza Municipio con “Wine for Fashion”, un evento firmato dalla stilista Maria Paolella e presentato da Silvie Lubamba.
Per venerdì, invece, alle ore 19 e alle 21 presso il Meg (Museo Enogastronomico) di Palazzo Cutillo, c’è il Laboratorio del Gusto “Vivi e Vegeti… e non solo… con Vini Solopaca e vegetali”, a cura di Slow Food Taburno e Slow Food Valle Telesina; mentre, alle ore 21,30 in Piazza Belvedere tocca al Gran Galà di Balli Standard, in collaborazione con i maestri Alberto Mauta e Olimpia De Cristofaro e, dalle ore 23, via alla Notte bianca nei vicoli e nelle piazzette del centro storico a cura dei Giovani Solopachesi.
Per sabato 13, due convegni, entrambi nella Sala Convegni del Meg. Il primo, in programma alle ore 11, ha per tema “Dalle d.o.c. alle d.o.p.: cosa fare?”, e prevede i saluti di Paola Forgione (Presidente Pro Loco Solopaca) e di Pompilio Forgione (Sindaco di Solopaca), con gli interventi di Aniello Troiano (responsabile segreteria assessorato all’agricoltura e alle attività produttive Regione Campania) e di Luciano Pignataro (giornalista e scrittore enogastronomico, premio Veronelli 2008).
Alle ore 17, invece, tocca a “Sannio Senegal: Due Mondi diversi…. la stessa Magia”, con le relazioni di: Pompilio Forgione (Sindaco di Solopaca), Mario De Tommasi (Direttore Musa Benevento), Antonio Puzzi (Presidente del Laboratorio Osservatorio Antroletterario) e Mamadù Sy (Rappresentante Comunità Senegalese Campana).
Completano il cartellone di sabato 13, l’arrivo e l’esibizione (ore 18,30) degli Sbandieratori di Castiglione Fiorentino (Arezzo) e, a seguire, in Piazza Vittoria, l’incontro tra i Priori delle Congregazioni di San Martino e San Mauro.
In Piazza Belvedere, infine, alle ore 21, parte la I^ edizione del Kàntharos Solopaca Festival, che vede in pedana: la band rock Psychopathic Romantics e, dalle 22,30, l’atteso concerto di The Gang, gruppo che fa tappa nel Sannio nell’ambito dell’Official Tour.
Per maggiori informazioni sulla XXXI Festa dell’Uva si può visitare il sito internet www.prolocosolopaca.it, oppure telefonare alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659) o inviare un’e-mail a info@prolocosolopaca.it

—————
8 SETTEMBRE
—————
ALLA ROCCA DEI RETTORI DI BENEVENTO E’ STATA PRESENTATA ALLA STAMPA LA XXXI FESTA DELL’UVA DI SOLOPACA
L’appuntamento è in programma dall’11 al 18 settembre prossimi.
La sala consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento ha ospitato stamani la presentazione alla stampa la XXXI Festa dell’Uva, in programma a Solopaca (Bn) dall’11 al 18 settembre prossimo.
All’incontro, coordinato da Sandro Tacinelli, sono intervenuti: il Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Benevento Aniello Cimitile; l’Assessore alla Cultura della provincia di Benevento Carlo Falato; il Sindaco di Solopaca Pompilio Forgione; la Presidente della Pro Loco Solopaca Paola Forgione; il Presidente dell’Associazione Maestri Carraioli Carmine Martone; il Presidente dell’Ente Provinciale per il Turismo di Benevento Luigi D’Anna e Pasquale Fusco, per l’occasione portavoce delle aziende: Cantina Sociale Solopaca, Masseria Vigne Vecchie, Terre di Don Mennato e Masseria del Procaccia.
Aniello Cimitile, nel rilevare che “la Festa dell’Uva di Solopaca rappresenta la storia della provincia”, ha ribadito che “l’amministrazione provinciale deve lavorare molto sul comparto vino, utile a coniugare tradizione, cultura e storia, soprattutto attraverso un progetto in grado di mettere insieme le diverse iniziative enologiche”.
Carlo Falato si è collocato sulla stessa lunghezza d’onda e nell’evidenziare “l’importanza della kermesse solopachese”, ha anche indicato “la necessità di raccordare in un unico contenitore ed itinerario tutte le manifestazioni per proporre un pacchetto più organico sia per i promotori sia per i visitatori”.
Pompilio Forgione, invece, dopo una breve storia dell’evento negli anni, si è soffermato sull’appuntamento che “va visto come festa e non come sagra, in modo da mettere in vetrina i prodotti locali che meritano tanta attenzione e di certo una notorietà più consona al loro valore”.
Paola Forgione ha spiegato il programma di questa XXXI edizione che, “oltre al momento di maggiore interesse previsto per domenica 14 dalle ore 10 con la sfilata dei carri, presenta convegni, laboratori del gusto, una sfilata di moda e la I^ edizione del Kantharos Solopaca Festival”.
Carmine Martone, inoltre, in sintesi, ha illustrato “l’abilità ed il grande lavoro al quale si sottopongono i maestri carraioli che, in special modo in questi ultimi giorni, sono impegnati giorno e notte per ultimare i diversi allestimenti”.
Luigi D’Anna ha evidenziato
“l’importanza di prepararsi al meglio nel settore legato al turismo enogastronomico, visto che la filiera vede interessati molti operatori che intravedono nel Sannio intero una delle mete più interessanti poiché capace anche di coniugare cultura e ambiente”.
Pasquale Fusco, infine, dopo aver parlato delle quattro aziende coinvolte nella Festa dell’Uva, ha invitato tutti “a rilanciare il prodotto vino, mettendo da parte inutili campanilismi per dar vita ad un sistema che possa favorire al meglio la ripresa di un comparto fondamentale per l’economia dell’intero Sannio”.
Per maggiori informazioni sulla XXXI Festa dell’Uva si può visitare il sito internet www.prolocosolopaca.it, oppure telefonare alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659) o inviare un’e-mail a info@prolocosolopaca.it

———————–
4 SETTEMBRE
————————
SOLOPACA (BN): ALLA ROCCA DEI RETTORI DI BENEVENTO, LA PRESENTAZIONE ALLA STAMPA
DELLA XXXI FESTA DELL’UVA.
LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE
E’ fissata per lunedì 8 settembre, alle ore 11 nell’Aula Consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento, la presentazione alla stampadella Festa dell’Uva, prevista a Solopaca (Bn) dall’11 al 18 settembre.
All’incontro, teso ad illustrare il programma della rassegna giunta quest’anno alla XXXI edizione e dedicata al “Galà della pubblicità”,interverranno:
– Aniello Cimitile, Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Benevento;
– Pompilio Forgione, Sindaco di Solopaca;
– Carlo Falato, Assessore alla Cultura della provincia di Benevento;
– Paola Forgione, Presidente Pro Loco Solopaca;
– Giacomo Cutillo, Presidente Cantina Sociale Solopaca;
– Carmine Martone, Presidente Maestri Carraioli;
– Luigi D’Anna, Presidente dell’Ente Provinciale per il Turismo di Benevento;
– Pasquale Fusco della Masseria Vigne Vecchie;
– Mennato D’Onofrio di Terre di Don Mennato;
– Luigi Cutillo di Masseria del Procaccia.
– Erasmo Timoteo e Gianni De Lucia, fiduciari Slow Food Taburno e Valle Telesina.
Sulla XXXI Festa dell’Uva è possibile acquisire informazioni sul sito internet www.prolocosolopaca.it, oppure telefonando alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659) o inviando un’e-mail a info@prolocosolopaca.it

——————
LA FESTA
——————
Fra le iniziative collaterali anche il 1° Kàntaros Solopaca Festival
E’ un appuntamento fra i più attesi e singolari nel panorama delle rassegne enologiche, che negli anni ha richiamato sempre un considerevole numero di spettatori.
La Festa dell’Uva di Solopaca, borgo del Sannio beneventano di grande tradizione vitivinicola, taglia il trentunesimo traguardo, con un programma che va dalll’11 al 18 settembre prossimi.
A promuoverla ed organizzarla è la Pro Loco, in collaborazione con: l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Maestri Carraioli, la Cantina Sociale di Solopaca e le aziende: Masseria Vigne Vecchie, Terre di Don Mennato e Masseria del Procaccia.
“Quest’anno la nostra associazione – ha dichiarato Paola Forgione, Presidente della Pro Loco di Solopaca -, in occasione della XXXI Festa dell’Uva, ha organizzato eventi che si realizzeranno nel corso dell’intera settimana, non limitando la manifestazione alla sola domenica. Ad allietare la permanenza dei visitatori nella nostra cittadina, infatti, ci saranno convegni, laboratori del gusto, a cura di Slow Food Taburno e Valle Telesina, il percorso dei prodotti tipici e manufatti artigianali e, per tutti gli appassionati di musica, ci sarà la I edizione del Kàntaros Solopaca Festival.
Insomma le decine di migliaia di persone che verranno tra l’11 e il 18 settembre non avranno modo di annoiarsi”.
Il tema scelto per questa tornata 2008 è “Il Galà della Pubblicità”, titolo sul quale da qualche tempo i maestri carraioli sono impegnati nelle botteghe per addobbare i carri allegorici in sfilata per le strade cittadine dalle ore 10 di domenica 14 settembre, insieme ai quaranta figuranti del corteo storico (che rappresenta la Corte dei Ceva Grimaldi, già Duchi di Solopaca), i gruppi folkloristici, gli sbandieratori, i bottari e gli artisti di strada.
Del fitto cartellone fanno parte diversi eventi di rilievo come la sfilata di moda, i Laboratori del Gusto a cura di Slow Food Taburno e Slow Food Valle Telesina, il convegno “Sannio Senegal: Due Mondi diversi…. la stessa Magia”, la I^ edizione del Kàntaros Solopaca Festival e l’esibizione dei Folkabbestia, ma l’elenco potrebbe continuare.

———-
I CARRI
———-
SOLOPACA (BN): LE BOTTEGHE ED I TITOLI DEI CARRI DELLA XXXI EDIZIONE DELLA FESTA DELL’UVA
L’appuntamento, previsto dall’11 al 18 settembre prossimi, presenta anche un ricco cartellone collaterale.
Saranno ben undici i carri che sfileranno domenica 14 settembre (dalle ore 10) per la XXXI Festa dell’Uva, kermesse di grande fascino in programma dall’11 al 18 prossimi a Solopaca, centro sannita da sempre sinonimo di vino.
L’iniziativa è promossa ed organizzarla dalla Pro Loco, in collaborazione con: l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Maestri Carraioli, la Cantina Sociale di Solopaca e le aziende: Terre di Don Mennato, Masseria del Procaccia e Masseria Vigne Vecchie.
“Il Galà della Pubblicità” è il tema scelto per quest’anno e sul quale da mesi i maestri carraioli si stanno prodigando per mettere a punto, con chicchi d’uva bianca e rossa, gli allestimenti in passerella, per un evento che riguarda anche i quaranta figuranti del corteo storico (che rappresenta la Corte dei Ceva Grimaldi, già Duchi di Solopaca), gli sbandieratori, i bottari, gli artisti di strada e i gruppi folkloristici.
Questi i numeri assegnati, le botteghe ed i titoli dei carri: n°1) I Figli di Bacco – A Botte… altro che Caffè; n°2) Capriglia – Magico Mulino Tarallucci al Vino; n°3) Arciulo – Solopaca DOC Sapore Vero; n°4) Taglia e Cuci – Solopaca DOC Vin Mostruoso; n°5) A Perula – Il Colpaccio di Croco; n°6) Cieuzo – Solopaca DOC Vino della Vita; n°7) La Compagnia del Brevetto – Pat & Stanley e il Bottino DOC; n°8) La Nuova Piro Puezio – Il Thè Rosso Superiore; n°9) Fonzi – In Campania con Festoso Rosè; n°10) Fonzi 2 – Vinarius; n°11) Impiano – Rosso DOC Mette le Ali.
I pannelli, invece, sono stati eseguiti: Giulio Canelli (stemma Comune di Solopaca); Martino D’Onofrio (stemma Provincia di Benevento); cooperativa l’Aquilone (logo pro loco); Martino Mancini (logo Cantina Sociale); Non solo Anziani (logo maestri carraioli) e Dolores Tazza (statua della Madonna Addolorata).
Di sicuro interesse anche il fitto programma collaterale che, oltre a sfilate di moda e Laboratori del Gusto (cura di Slow Food Taburno e Slow Food Valle Telesina), prevede convegni su turismo ed enogastronomia, la I^ edizione del Kàntaros Solopaca Festival e l’esibizione dei Folkabbestia.
Il cartellone completo è sul sito internet www.prolocosolopaca.it; mentre, maggiori informazioni si possono richiedere telefonando alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659).

———
IL MEG
———
PER L’OCCASIONE E’ UTILE UNA VISITA AL MUSEO ENOGASTRONOMICO.
Infatti, la Provincia di Benevento ed il Comune di Solopaca sono lieti di accogliervi nel Museo Enogastronomico (Meg, per gli amici), dedicato al cibo, ai sapori e, in sostanza, ad una bella porzione della nostra cultura. Cosa e come si mangia, infatti, sono tra gli elementi costituenti l’identità di un popolo, specie in Italia, terra di cento campanili, dove ogni comunità locale conserva una sua originale ricetta sull’alimentazione.

—————————-
IL PROGRAMMA DELLA FESTA
—————————-
XXXI FESTA DELL’UVA
11/18 SETTEMBRE 2008

Giovedì 11/09/08
ore 20.30 Piazza Belvedere
Sfilata di Moda

Venerdì 12/09/08
Vivi e Vegeti… e non solo… con Vini Solopaca e vegetali – Laboratorio del Gusto*. A cura Slow Food Taburno e Slow Food Valle Telesina – ore 19.30 Meg (Museo Enogastronomico) Palazzo Cutillo

ore 21.30 Piazza Belvedere
Gran Galà di Balli Standard in collaborazione con la scuola

ore 23.00 Vicoli e piazzette centro storico “La Notte Bianca” A cura dei giovani Solopachesi

Sabato 13/09/08 ore 17.00
Sala Convegni Meg (Museo Enogastronomico) Palazzo Cutillo – convegno
“ Sannio Senegal: Due Mondi diversi…. la stessa Magia” con interventi di:
– Ing. Pompilio Forgione, Sindaco di Solopaca
– Dott. Mario De Tomasi Antropologo,Direttore Musa Benevento
– Dott. Antonio Puzzi,Presidente LOA (Laboratorio Osservatorio Antroletterario)
– Mamadù, Rappresentante Comunità Senegalese Campana

18.30 Arrivo ed esibizione Sbandieratori Castiglione Fiorentino

ore 19.00 Piazza Vittoria Incontro tra i Priori delle Congregazioni Di San Martino e San Mauro

Piazza Belvedere Kàntaros Solopaca Festival**
ore 20.30 Psychopathic Romantics (rock)
ore 22.00 The Gang Official Tour

Domenica 14/09/08,
ore 10.00 – 13.00
“ Gran Galà della Pubblicità” – Sfilata dei Carri Allegorici

ore 18.00 Piazza Castello “I Bottari di Macerata Campania” in concerto

Piazza Belvedere Kàntaros Solopaca Festival**
ore 20.30 À Paranza r’ò Lione (tammurriate)

ore 22.00 Mediterranea Sound (etno folk) Official Tour

Lunedì 15/09/08, ore 17.00
Sala convegni Cantina Sociale Solopaca

ore 19.00 Esposizione dei Carri Allegorici lungo le vie del paese

Il Territorio Sannita raccontato da fior di Cacio e Vini Rossi – Laboratorio del Gusto*.
A cura Slow Food Taburno e Slow Food Valle Telesina – ore 19.30 Meg (Museo Enogastronomico) Palazzo Cutillo

Piazza Belvedere Kàntaros Solopaca Festival**
ore 20.30 The Storm (cover Band)
ore 22.00 Folkabbestia Official Tour

Martedì 16/09/08
ore 19.00 Esposizione dei Carri Allegorici lungo le vie del paese

Piazza Belvedere Kàntaros Solopaca Festival**
ore 20.30 I Trementisti (99% musica popolare)
ore 22.00 Cisco “Vox” Bellotti Official Tour

Mercoledì 17/09/08, ore 19.00 Esposizione Carri lungo le vie del paese

Piazza Belvedere
ore 20.30 Onda Anomala (cover anni 70/80/90)
ore 22.00 Spider Band (cover rock)

Gio 18/09/08
Piazzale Cantina Sociale Solopaca
ore 20.30 The Sixty anni 60 in concerto
ore 22.30 Premiazione Carri ed estrazione Lotteria

*Per i laboratori del gusto è obbligatoria la prenotazione.
Info e prenotazioni 3382431384

PROGRAMMA KANTHAROS SOLOPACA FESTIVAL
**Per tutti i concerti del Kàntaros Solopaca Festival ingresso libero e “Tammorre e Castagnette” al seguito

Kantharos Solopaca Festival
13 Settembre
ore 21.00 – Psychopathic Romantics
ore 22.30 – The Gang (www.the-gang.it)

14 Settembre
ore 21.00 – Paranza r’ò Lione
ore 22.30 – Mediterranea sound (www.mediterraneasound.net)

15 Settembre
ore 21.00 – The Storm (cover band)
ore 22.30 – Folkabbestia (www.folkabbestia.com)

16 Settembre
ore 21.00 – I trementisti 96% di musica popolare
ore 22.30 – Stefano Cisco Bellotti (www.ciscovox.it)

INFO

Per maggiori informazioni si può telefonare alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659), oppure visitare il sito internet www.prolocosolopaca.it

ufficio stampa: XXXI Festa dell’Uva
Sandro Tacinelli
mob. 339 2073143 – e-mail: sandrotacinelli@tin.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.