SALERNO – Federconsumatori in campo contro il divieto ai sacchetti di plastica
Federconsumatori scende in campo dopo l’entrata in vigore del divieto dei sacchetti di plastica. L’associazione per la tutela dei consumatori propone l’utilizzo di shoppers ecocompatibili e sovrattasse per chi inquina.
Il presidente di Federconsumatori Salerno, Pepe Sorrentino, che è anche vicepresidente campano dell’organismo, ricorda che gli shoppers biodegradabili messi in commercio dalla grande distribuzione arrivano a costare 30 centesimi l’uno, e che la grande distribuzione intende ammortizzare i costi di queste nuove forniture con tariffe elevate. Sorrentino si dice favorevole ai sacchetti multiuso, e rivolge un appello a comune e provincia perché promuovano una norma finalizzata a garantire la riciclabilità degli imballaggi dei prodotti, e che punisca con una sovrattassa sui prodotti con imballaggi inquinanti, sia che si tratti di un acquirente che di un commerciante.
Autore: Redazione di Radio Alfa
giovedì 06 gennaio 2011 – 09:33
————————————-
SALERNO – Meno buste di plastica, Coldiretti pronta a fare la propria parte.
Con il divieto di commercializzare buste in plastica per la spesa, in vigore dall’inizio dell’anno, in Italia, ci saranno circa 20 miliardi di sacchetti di plastica in meno da smaltire con un contributo determinante al contenimento dei rifiuti.
In una nota Coldiretti Salerno ricorda che gli italiani consumano mediamente all’anno oltre 300 sacchetti a testa che diventano in gran parte rifiuto che va ad inquinare l’ambiente in modo pressoché permanente poiché occorrono almeno 200 anni per decomporli. Coldiretti ricorda che le buste di plastica, possono essere sostituite con quelle in fibra naturale o con i nuovi eco-shopper realizzati in bio-plastica ricavata da mais e da altre materie vegetali.
Con mezzo chilo di mais e un chilo di olio di girasole – precisa la Coldiretti – è possibile produrre circa 100 bustine di bio-plastica non inquinante.
martedì 04 gennaio 2011 – 09:38

Autore: Redazione di Radio Alfa
Approfondimenti su www.radioalfa.fm
Contatti: Tel. 0975.587.003 –
Email: redazione@radioalfa.fm


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.