Rinnovate le cariche dell’associazione italiana sommelier della Basilicata.

Riconfermato per il quadriennio 2010/2014 alla guida del direttivo, Vito D’Angelo, mentre vice presidente è stato nominato è Aldo Corrado che sarà anche delegato di Potenza.

Samulele Olivieri sarà il delegato per Matera, Daniele Scapicchio per l’area del Vulture-Alto Bradano e Sebastiano Papa svolgerà la funzione di consigliere.
Sono state inoltre assegnate le seguenti deleghe:
Marco Primolevo come responsabile regionale amministrativo,
Carmen Giuratrabocchetta responsabile regionale Gruppo di Servizio ed Eugenio Tropeano responsabile per la didattica.
“Dopo i riconoscimenti incassati dal mondo dell’Ais nazionale per l’organizzazione del congresso nazionale – ha detto il presidente D’Angelo – stiamo pensando a organizzare un evento di promozione del vino targato Ais che nasce dalla Basilicata con la promozione delle quattro doc e che sia itinerante. Un evento che con la rete dell’Ais possa far conoscere il vino lucano sui mercati internazionali e nelle piazze nazionali. Inoltre, c’è in programma la firma di un protocollo d’intesa con la Regione per promuovere nelle manifestazioni agroalimentari i nostri vini. Saremo a fianco degli operatori con professionalità per fra apprezzare le nostre eccellenze”.
Tra gli latri obiettivi, continuare i corsi didattici sul territorio.
“Continua a esserci molta attenzione – ha aggiunto Aldo Corrado – per i corsi e le richieste sono tante. Siamo una delle delegazioni più vitali nonostante il numero di abitanti”.
Nel pomeriggio, a partire dalle 19, è stata programmata presso l’azienda Eubea di Eugenia Sasso la cerimonia per la consegna dei diplomi a neo sommeliers diplomati al termine del terzo livello.
Il percorso formativo ha impegnato gli oltre 35 ragazzi a due anni di studio e di pratica.

INFO
Iranna De Meo
giornalista free lance
Mobile + 39 347-9553076
referente Basilicata per l’Arga Campania-Calabria-Basilicata
[iranna77@gmail.com]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.