ALBANELLA(Sa)
Sabato l’inaugurazione di Villa Igea, residenza turistica per anziani
Capezzuto: “L’Amministrazione è sempre attenta a tutelare le fasce sociali che maggiormente necessitano di supporto”
Sarà inaugurata sabato, 6 maggio prossimo, alle ore 18.30, ad Albanella “Villa Igea”, residenza turistica per anziani che sorge a pochi chilometri dal capoluogo, immersa nella campagna verdeggiante della località Bosco. La bellezza della struttura presso la quale amministratori e cittadini eseguiranno il fatidico taglio del nastro è degna della vicina Oasi di Bosco Camerine: lo scenario naturale è bellissimo ma altrettanto si può dire dell’edificio, che, sorto qualche anno fa come struttura alberghiera, oggi intende offrire la possibilità alle persone anziane di poter soggiornare in un posto tranquillo, ospitando i propri familiari e realizzando interessanti attività in un ambiente sereno.
Villa Igea è circondata da un ampio giardino, dispone di camere accoglienti e ben arredate, singole e doppie, dotate di climatizzatore autonomo, televisione (a richiesta), terrazzino o finestra panoramica, bagno con box doccia; dispone inoltre di sale conferenze, ristorante, bar.
“Villa Igea non è una casa di riposo per anziani come comunemente viene intesa – sostiene la dottoressa Anna Maria De Nicola, responsabile della struttura – ma nasce come una residenza turistica destinata alla terza età dove le persone anziane possono decidere di trascorrere un periodo della loro vita, svolgendo diverse attività ed ospitando i loro familiari”.
Diversi i servizi che saranno offerti agli ospiti: servizio alberghiero di ristorazione e alimentazione, con programmi dietetici compatibili al fabbisogno energetico/idrico e patologico degli ospiti; servizio guardaroba e lavanderia; assistenza tutelare diurna e notturna, e di aiuto in tutte le azioni; della vita quotidiana; assistenza nell’igiene e cura della persona; servizio di animazione e ricreativo; assistenza medico-generica; assistenza medico-specialistica; assistenza infermieristica; servizio di mantenimento e riattivazione motoria; servizio per l’assistenza amministrativa e sociale; servizio di culto (chiesetta interna, celebrazione settimanale della Messa); servizi speciali all’ospiti (servizi di podologia, di barbiere e di pedicure; acquisto quotidiani; acquisto generi personali; servizio navetta per il centro abitato).
“L’amministrazione comunale è sempre attenta ai bisogni delle fasce sociali che maggiormente necessitano del nostro supporto, ossia anziani e portatori di handicap. – sostiene Giuseppe Capezzuto, sindaco di Albanella – Lo testimoniano le numerose attività che stiamo realizzando e che abbiamo realizzato nei precedenti due anni, cioè da quando siamo alla guida del comune. Abbiamo aperto ben due centri sociali, uno ad Albanella , l’altro alla frazione di Matinella, dove anziani e minori, che sono spesso soggetti a rischio di devianza, possono ritrovarsi, confrontarsi e socializzare”. Si tratta di un impegno che Capezzuto e la sua compagine avevano “promesso” nel programma elettorale e che, anche a distanza di due anni dall’elezione, si sono impegnati a mantenere.
Addetto stampa
Annavelia Salerno
annavelia@virgilio.it
Tel e fax 0828 941970
Cell. 339 1107387


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.