RADIO ALFA NEWS

—————————–
Al via domenica 30 novembre su Radio Alfa “Schegge di Vangelo”
Rubrica religiosa curata da don Nello Senatore
Al via domenica, 30 novembre, “Schegge di Vangelo” un nuovo appuntamento editoriale di Radio Alfa, nato in collaborazione con la Parrocchia di San Pietro Apostolo in Aiello di Baronissi. “Schegge di Vangelo”, con la voce guida di Don Nello Senatore, in tre minuti, ad ogni puntata ci consentirà di entrare e conoscere il “Libro della Vita”. Un viaggio affascinante che non dimentica le esperienze del quotidiano, ponendo interessanti spunti di riflessione attinti dal Vangelo. Dal 30 novembre, appuntamento con Schegge di Vangelo, ogni domenica su Radio Alfa alle 9.15 e nei festivi alle 16.45. Si può ascoltare anche in streaming su www.radioalfa.fm e www.parrocchiasanpietro.it
Antonello Caporale presenta il suo libro “Mediocri, i potenti dell’Italia immobile”

————————-
29 NOVEMBRE 2008
————————-
Teggiano (SA), su Radio Alfa per “Luci d’artista” intervista a Beppe Grillo
Da Nord a Sud dell’Italia, passando…per Radio Alfa. Mentre è trepidante l’attesa dei suoi fans e sostenitori per lo spettacolo al PalaSele di Eboli, il prossimo 4 dicembre, Beppe Grillo, impegnato in giro per il Paese con il suo “Delirio Tour”, troverà il tempo per dialogare con la nostra emittente in un’intervista che andrà in onda il 29 novembre, alle 18.30 (e in replica domenica alla stessa ora) nell’ambito di “Luci d’Artista”, la rubrica di Radio Alfa dedicata ai personaggi più noti e amati del panorama musicale, artistico e culturale italiano.
Beppe Grillo parlerà della tappa salernitana del suo tour che sta spopolando in tutto il Paese e che ad ogni appuntamento fa nuovi proseliti, nuovi seguaci della sua politica che lo vede battersi dalle piazze italiane in difesa dei diritti del cittadino, puntando il temuto indice, con la satira graffiante che contraddistingue i suoi interventi, contro i responsabili dei guai economici, politici e culturali della nostra Italia. Anticiperà gli argomenti con i quali catalizzerà l’attenzione del pubblico del PalaSele e che sono i temi cardine del suo spettacolo delirante: la concentrazione dei poteri, l’economia consumista, la controinformazione, le energie rinnovabili, il “Parlamento pulito”. Insomma, il blogger più famoso e più “cliccato” d’Italia non perderà neanche questa occasione per denunciare ancora una volta fatti e misfatti dei politici. Tutto questo a “Luci d’artista”, domani, alle 18.30, e in replica domenica alla stessa ora. Si può ascoltare anche in streaming su www.radioalfa.fm.

———————-
28 NOVEMBRE 2008
———————-
ZONA MISTA, DOMANI DALLE 17 SU RADIO ALFA.
Ritorna domani l’appuntamento con Zona Mista, la trasmissione sportiva di Radio Alfa che dalle 17, per due ore, punta l’attenzione sulla Salernitana e il Campionato di Serie B.
Di particolare interesse la terza puntata di Zona Mista, condotta in studio da Marcello Festa con la collaborazione di Pino D’Elia, che a qualche ora dal fischio d’inizio dell’importante incontro tra Salernitana e Parma, vera prova d’appello per i Granata del confermato Castori, darà gli ultimi aggiornamenti e curiosità dallo spogliatoio, discutendo in diretta con autorevoli ospiti, della formazione e della strategia del tecnico.
Come sempre, è prevista l’interazione con i radioascoltatori che possono porre, già da ora, le loro domande, opinioni o semplici riflessioni attraverso la sezione commenti del promo presente sul sito www.radioalfa.fm
Nel corso della trasmissione sarà dato ampio spazio ai commenti e alle domande poste dai radioascoltatori.
ZONA MISTA vi aspetta domani, dalle 17 su RADIO ALFA.
A cura della redazione di Radio Alfa
Contatti: Tel. 0975.587.003 – Email: redazione@radioalfa.fm

——————
27 NOVEMBRE 2008
——————-
Torna giovedì 27 il promemoria per professionisti e aziende: a Radio alfa, domani, alle 18.45, l’esperto di temi economici Enzo Carrella, ricorderà agli utenti altre scadenze da rispettare, pena l’incorrere in amare sanzioni. In attesa che il Consiglio dei Ministri decida in merito allo slittamento del pagamento del secondo acconto delle imposte, è bene ricordare un adempimento importante, che a volte sfugge ai privati: tra le altre cose l’obbligatorietà di depositare i contratti i contratti di locazione e il pagamento dell’imposta di registro dovuta per l’annualità 2008. Di questo e di altro si parlerà domani su Radio Alfa, alle 18.45 ne “Lo scadenzario”: si può ascoltare su www.radioalfa.fm.

——————
26 NOVEMBRE 2008
——————
Acconto imposte novembre 2008
Se ne parlerà il 26 a “Vediamoci chiaro: soldi e tasse” in onda su Radio Alfa
Acconto imposte novembre 2008: è l’argomento di cui si parlerà domani a “Vediamoci chiaro – soldi e tasse”, la rubrica dedicata a temi economici in onda su Radio Alfa, alle 11.30, con Enzo Carrella, esperto di economia. Lunedì I° dicembre scade il termine per il versamento degli acconti di imposta e contributivi per il 2008 per i soggetti con periodo di imposta coincidente con l’anno solare. La scadenza era il 30 novembre che però è domenica e quindi è rinviata al giorno successivo. Le modalità di calcolo degli acconti di imposta sono invariati rispetto allo scorso anno: c’è tuttavia una notizia relativa all’eventuale approvazione di misure “anti-crisi” che potrebbero portare ad una leggera riduzione delle percentuali di acconto. Enzo Carrella informerà gli ascoltatori su chi dovrà versare l’acconto IRPEF per l’anno in corso e come farlo. Questo ed altro in onda a Radio Alfa domani alle 11.30.
Invece nel pomeriggio, alle 18.40, torna Radio Palco, lo spazio musicale che ogni mercoledì accende i riflettori sui giovani artisti della provincia di Salerno che realizzano musica inedita e che possono presentare agli ascoltatori i loro lavori. Ospite della giornalista Antonella D’Alto, che ha ideato la rubrica, l’artista trentenne Luca Tartaglia (www.lucatartaglia.it) che già all’età di otto anni è entrato a far parte di un’orchestra di fiati. Nel 2007 Luca ha incontrato Angelo Anastasio e Fabio Torregrossa con i quali ha intrapreso una collaborazione artistica che ha portato alla realizzazione del primo EP dal titolo “Ti ridarò il respiro”.
Tutti gli artisti che fanno musica inedita e che vogliono salire sul palcoscenico virtuale di Radio Alfa possono inviare una mail all’indirizzo info@radioalfa.com.

——————–
25 NOVEMBRE 2008
——————–
A Radio Alfa martedì 25 novembre
“Il faro, guida di utilità sociale”
Ospite domani Donato Cafaro, presidente dell’Associazione La stanza di Giò
Hanno preso il via sabato scorso, con la presentazione ufficiale alla stampa che ha avuto luogo a Sala Consilina, le attività dell’associazione “La stanza di Giò”, presieduta da Donato Cafaro (www.ciaogiovanni.com).
L’associazione nasce dalla volontà di “reintegrare” nella società, facendoli sentire meno soli, i familiari delle vittime della strada, colpiti dalla perdita di un congiunto: un dolore così grande da portare a chiudersi in se stessi, a tagliare i ponti con il resto della società. Proprio per evitare, per quanto possibile, questa chiusura, per tentare di alleviare una sofferenza spesso tristemente comune, e specialmente per arginare il triste fenomeno degli incidenti stradali, Donato Cafaro, Presidente dell’associazione, ma prima ancora padre di Giovanni, un ragazzo scomparso in un incidente stradale nell’aprile del 2007, ha voluto creare un organismo vicino alle famiglie colpite da lutto.
L’associazione perseguirà il suo nobile intento soprattutto azioni concrete, volte, per quanto possibile, a ridurre il numero di incidenti sul lavoro mediante progetti di educazione stradale da realizzare nelle scuole con il contributo degli enti.
Non solo convegni e dibattiti, dunque, ma soprattutto dimostrazioni pratiche degli effetti dell’alta velocità, per indurre i ragazzi ad essere sempre prudenti.
E’ questo l’argomento a cui sarà dedicata la puntata di martedì 25 de “Il faro, guida di utilità sociale”, in onda su Radio Alfa alle 18.45.

INFO

Ufficio Stampa
Annavelia Salerno
redazione@radioalfa.fm
tel. 0975 587003
cell. 335 6772739

Si può ascoltare anche in streaming su www.radioalfa.fm.

da: Newsletter Radio Alfa [noreply@radioalfa.fm]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.