R-Store come il paese dei balocchi per chi ama gli emoji di Apple e per chi apprezza il supporto professionale sempre più performante Da Nord a Sud una grande catena Retail Apple Premium Reseller di respiro nazionale
E’ come un moderno paese dei balocchi R-Store, trasversale come pochi, dal ludico interesse personale alla performante aspettativa professionale, perché entrambi aspettano novità ed emozioni, i primi per definizione gli altri per migliorare la qualità del lavoro e dunque di vita. Ma spesso l’interesse è in entrambi i campi, supportati da R-Store, con professione e garanzia, soprattutto oggi con l’acquisizione di Mediastore Milano diventando una realtà di esperti che ha compiuto un ulteriore passo avanti, verso la ristrutturazione definitiva di R-Store in forma di catena Apple Premium Reseller nazionale.
Una crescita che dal 2008 inizia con la partecipazione al programma commerciale APR (Apple Premium Reseller) in collaborazione con la casa di Cupertino, continuando ad investire con successo su questo modello di business.
Qui dal divertimento al business le novità non mancano mai, grazie agli aggiornamenti Apple, come per chi attende le 72 nuove emoji promesse da iOS 10.2 annunciate da Apple come peculiarità del dispositivo, per la messaggistica e che sicuramente saranno apprezzate dagli utenti più giovani. La distribuzione al grande pubblico potrebbe avvenire a cavallo tra il 2016 ed il 2017, con ben 72 nuove emoji, alcune molto attese. Infatti, fa finalmente la sua comparsa il Facepalm, ossia la riproduzione di uno dei più celebri mame utilizzati nel web ispirato all’immagine del Capitano Jean-Luc Picard nella serie Star Trek: The Next Generation. Non meno importante, poi, è l’introduzione di alcune emoji come l’alzata di spalle (spesso riprodotta dagli utenti con la sequenza: ¯_(ツ)_/¯ ) e le dita incrociate. Vengono, ancora, introdotte riproduzioni di nuove professioni, sia per le sagome maschili che femminili, mentre altre novità riguardano alcuni restyling di immagini già presenti su iOS 10.1.
Ma anche il settore professionale non delude curiosità ad esempio ha suscitato iPratico POS presentato recentemente da R-Store alla fiera Gustus di Napoli, visto che la soluzione è sviluppata per il settore della ristorazione (ristoranti, pizzerie, pub, bar, ecc.), e che permette di combinare l’efficienza e la potenza dei dispositivi Apple con la versatilità e le performance del sistema operativo iOS. Vale a dire il massimo dell’intuitività e della praticità d’uso, e già operativo in migliaia di attività della ristorazione, in Italia e nel mondo, che l’hanno scelto per le sue esclusive caratteristiche funzionali.
Ufficio Stampa: Annalisa Tirrito, cell. 335.5289607, tirrito.annalisa@gmail.com, Daniela Ricci, cell. 347.0824165, d_ricci@libero.it
———————————————————–
26 novembre 2016. R-Store rafforza la sua presenza a Roma e acquisisce lo storico marchio Mediastore a Milano dando vita ad una grande catena Apple Premium Reseller Nazionale
Sabato 26 novembre 2016 open tutto il giorno da R- Store Appio Roma
Giancarlo Fimiani, fondatore e General Manager di R-Store «Da un negozio, a catena Apple Premium Reseller nazionale»
E’ dal 2008 che inizia la partecipazione al programma commerciale APR (Apple Premium Reseller) per R-Store, in collaborazione con la casa di Cupertino, continuando ad investire con successo su questo modello di business. Un efficace programma di geomarketing ha condotto a una sempre maggiore copertura del territorio campano e nazionale, fino ad aprire, in pochi anni, a Potenza e Roma, e ad annunciare l’ingresso, nel gruppo R-Store, dei punti vendita, ex Mediastore, di Milano (Viale Piave 38 e Via Mercato 22) ed il 26 novembre il nuovo punto Roma Appio (Piazzale Appio 5, zona Piazza San Giovanni), vale a dire la nascita di una grande catena Retail Apple Premium Reseller di respiro nazionale.
Con l’apertura del secondo punto vendita Roma, e l’acquisizione di Mediastore, il gruppo diventa forte di 14 punti vendita, grazie all’unione con la professionalità e le competenze della storica catena di Milano, dando vita a una grande realtà con grande potenzialità di espansione. La gestione sotto l’insegna unica R-Store permetterà di accrescere gli investimenti e quindi i servizi e ampliare, di conseguenza, le offerte ai clienti del capoluogo lombardo nelle strutture storicamente Mediastore. Oltre a garantire la migliore esperienza d’acquisto, gli appassionati dell’azienda fondata da Steve Jobs, possono sempre contare sulla competenza e sulla professionalità del gruppo, in ambito formazione e assistenza tecnica. R-Store investe, da tempo, risorse nello sviluppo di servizi e soluzioni dedicate alle aziende e al mondo Education e porterà questo impegno a Milano e in Lombardia, anche attraverso l’ampliamento e prosecuzione della collaborazione con scuole e istituti nel passaggio alle classi 2.0.
Una grande novità è anche nell’e-commerce, con cambio sito radicale ed un vero e proprio portale che sarà lanciato a breve, ma la vera forza di tutti gli Apple Premium Reseller e Centro Assistenza Autorizzati, di Roma (zona Eur), Napoli (Chiaia, Vomero e Toledo), Pompei (Centro Commerciale La Cartiera), Caserta (in Via Alois), Avellino (Corso Vittorio Emanuele II), Pontecagnano (Centro Commerciale Maxi Mall), Potenza (in Piazza Matteotti) e Nola (Centro Commerciale Vulcano Buono), non è solo nelle ultime novità Apple ovvero iPhone, iPad e iPod, Apple Watch, oltre ai computer Mac, ma nei luoghi ormai vissuti per poter usufruire di servizi dedicati e di consulenza personalizzata, grazie a un personale formato e aggiornato continuamente da Apple, e al supporto post vendita dato da certificazione AASP (Apple Authorized Service Provider) ovvero centro di assistenza certificato Apple.
Ufficio Stampa: Annalisa Tirrito, cell. 335.5289607, tirrito.annalisa@gmail.com, Daniela Ricci, cell. 347.0824165, d_ricci@libero.it

Categorie: Attualità

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.