Puglianello(Bn). L’8 all’Historia ospite l’esperto di birra Lorenzo Dabove, in arte Kuaska

Martedi’ 08 dicembre ’09 si terrà all’Historia Birreria di Puglianello (BN) un evento senza precedenti per gli amanti della birra.
Per l’occasione ci sarà come ospite d’onore il degustatore di birre Lorenzo Dabove in arte Kuaska, noto come maggiore esperto di birra internazionale.
Lo scopo della serata è quello di presentare una nuova birra del birrificio karma, oltre alla birra de rinaldi e altre tipologie-

Cento volte birra, Cento volte karma, cento volte territorio

SCHEDA BIRRA CENTESIMALE

CentesimALE

Questa birra nasce per festeggiare la centesima cotta del birrificio KARMA a circa un anno dall’inaugurazione.
In questa ricetta il birraio ritrova oltre l’esperienza maturata in questo periodo, il piacere di ringraziare il territorio e l’esprime con un gesto singolare, creando una birra con l’impiego di prodotti tipici locali, come il mosto di uve Pallagrello e confettura di mela annurca.
Il risultato di questo connubio è sorprendentemente piacevole, in quanto svela un colore rubino intenso, al naso i profumi meno di birra ma di vino rosato mosso, prugne, more e in evoluzione lamponi. L’alternanza di gusti al palato la rendono unica, impatto dolce con note mielose per poi svanire in un citrico-agrumato piacevole, la giusta carbonazione che solletica la salivazione per poi ritrovare un finale tendente ad un amaro secco ed asciutto.

DE’ RINALDI

birra dè rinaldi un sorso di HIstoria

Birra artigianale ideata dalla sinergia tra historia birreria e il birrificio Karma di Alvignano (CE) ottenendo un prodotto a chilometro zero.
Questa specialità prende il nome dal barone Ottaviano Dè Rinaldi, che ha vissuto parte della sua vita all’interno del castello baronale di Puglianello, si presenta di un colore rosso cupo con riflessi ramati, una schiuma cappuccino, compatta e dotata di buona aderenza.
Notevole il profumo di fichi d’india, frutta matura zuccherina verso l’appassimento, un particolare riferimento ai datteri e fichi secchi, l’impiego di malti scuri evidenziano sentori di liquirizia. Il corpo scivola elegantemente in bocca, rilasciando note mielose, sentori di vino dolce, il finale di melograno, il retrogusto secco che predispone il palato ad un altro sorso.

ROXY Bitter Ale

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.