Prosegue la programmazione di “Cinema intorno al Vesuvio la rassegna cinematografica organizzata da Arci Movie presso Villa Bruno a San Giorgio a Cremano.

Conclusione di “Cinema intorno al Vesuvio” a Villa Bruno a San Giorgio a Cremano lunedì 4 settembre ore 21.15 con “Pagani” il docu-film sull’antico culto della Madonna delle Galline di Elisa Flaminia Inno.
Si conclude il 4 settembre alle ore 21,00 a Villa Bruno a San Giorgio a  Cremano “Cinema intorno al Vesuvio” la rassegna cinematografica organizzata da Arci Movie “Siamo molto soddisfatti – dice Roberto D’Avascio, presidente di Arci movie – dei risultati ottenuti in questi due mesi di programmazione. Cinema di qualità, ospiti importanti hanno reso questa rassegna un evento da non perdere per i tanti amanti del cinema rimasti in città. L’appuntamento è per il prossimo anno mentre già stiamo lavorando alla nostra programmazione invernale”.
La conclusione è affidata a “Pagani” (Italia, 2016, https://youtu.be/XrMwy9V1Dk0) il film documentario diretto da  Elisa Flaminia Inno che lo presenterà insieme allo studioso di ritualità paganesi Gerardo Sinatore e all’antropologo Fabio Birotti. Un momento di riflessione sulla nostra identità mediterranea, ancora espressa nel contemporaneo dalle culture popolari legate ai culti mariani, una volta culti pagani che propiziavano la fertilità della terra e la prosperità dei popoli. L’evento sarà accompagnato dalla musica di Vincenzo Romano, cantore della tradizione di Pagani presente nel film e da esibizioni di esponenti della tradizione come Raffaele Inserra – maestro della tradizione di Pimonte. Interverrà anche l’Associazione Koròs – Danze del Sud, accompagnando con la danza tradizionale i diversi stili di tammurriata.
“È stata un’esperienza molto positiva per la nostra città. I numeri lo confermano. – dice il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno – Il parco di Villa Bruno si è animato con la cultura e lo svago che il cinema regala. Per molte sere abbiamo registrato sold out e la presenza di attori e registi di calibro nazionale hanno regalato al pubblico sangiorgese e del resto del Vesuviano momenti di prestigiosa condivisione. Abbiamo creato per i cittadini che sono rimasti a San Giorgio a Cremano per 60 giorni un luogo di divertimento e relax a sera. Grazie a Roberto D’Avascio, Antonella Di Nocera e tutti i membri dell’Arcimovie per l’impegno e la passione dimostrata in questo percorso. A loro proporrò di ripetere l’esperienza il prossimo anno per dare ai nostri concittadini un luogo di cultura e incontro estivo cercando sempre di avere una attenzione particolare per le famiglie in difficoltà. 
“Pagani” è una produzione Parallelo 41 produzioni distribuito da ISTITUTO LUCE CINECITTA’; è un film riconosciuto di interesse culturale con contributo economico del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo Direzione Generale Cinema e realizzato anche grazie all’utilizzo del credito d’imposta previsto dalla legge 24 dicembre 2007, n. 244. 
Ai piedi del Vesuvio una comunità di devoti alla Madonna della Galline tiene vive antiche tradizioni pagane adattandole al costume contemporaneo.
“Ciò che oggi viene percepito come spettacolare – dice la Inno – le danze popolari, la trance e la comunità come ragione di vita, è il simbolo di un’appartenenza fortissima ad un luogo, della resistenza all’individualismo moderno e di una identità collettiva che in Campania sopravvive protetta dal mistero della fede”. 
Nel profondo sud dell’Italia sopravvivono antichi sincretismi religiosi legati alla Madre Terra. A Pagani, nei pressi di Pompei, sette giorni dopo Pasqua si celebra la Madonna delle Galline, una Vergine venerata con canti e danze ancestrali. Per trenta giorni il popolo dei devoti si muove all’unisono per perpetuare la Tradizione, un evento a cui tutti partecipano animati da una fede che diventa memoria e trascendenza. Fonzino è il prescelto che guida il popolo nella costruzione del Tosello, un tempietto barocco segreto, rivelato alla comunità ogni anno il giorno della festa. Intorno a lui una comunità omosessuale di devoti è protagonista degli eventi liturgici più ortodossi e portatrice di remote usanze legate al mondo omosessuale del passato, come il matrimonio della Zeza, la Morte di Carnevale e la Figliata dei Femminielli.
L’attesa della Madonna scandisce i giorni che precedono la festa, tra semina dei campi e il ripetersi di riti popolari che scandiscono il passaggio delle stagioni. Fino al giorno della festa, quando tutto si scioglie in un tripudio di musica e danza volto alla catarsi e alla nascita di una nuova primavera. 
 SPETTACOLI > ORE 21.15 (apertura cassa ore 20.30)
INGRESSO 4 euro | Soci Arci 3 euro (la tessera si potrà acquistare direttamente all’arena),
INFO > 0815967493 | info@arcimovie.it
ADDETTA STAMPA ARCI MOVIE: Roberta D’Agostino 3384546447
PORTAVOCE SINDACO DI SAN GIORGIO A CREMANO: Valeria Di Giorgio  3335876982
Un grande ringraziamento va a tutti quelli che ci hanno sostenuto ed appoggiato nella realizzazione dell’Arena di Villa Bruno, in primis UnipolSai Napoli Chiaia – 3GF Srl, poi EAV – Ente Autonomo Volturno srl, Gelateria del Gallo, Cantine Mustilli, La Bottega Delle Parole, Alfa Tipografia Di Castaldo e Cremano Giovani.
 

—————————————————–
“La nostra programmazione – dice Roberto D’Avascio presidente di Arci Movie, va avanti per tutto il mese di agosto. I dati del mese di luglio, circa diecimila presenze, confermano la vocazione cinematografica della nostra regione. Abbiamo ideato un cartellone adatto a tutti i gusti offrendo le migliori pellicole della scorsa stagione cinematografica. I pienoni registrati nelle sere con ospiti sono un dato confortante per la nostra realtà, che opera da anni sul difficile territorio di Ponticelli, ma per la cultura campana in genere”.  
Programma 15- 24 agosto 
Martedì 15 | Mercoledì 16 agosto
L’ORA LEGALE di Salvatore Ficarra e Valentino Picone 
REGIA: Salvatore Ficarra, Valentino Picone
ATTORI: Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Vincenzo Amato, Leo Gullotta, Antonio Catania, Tony Sperandeo, Sergio Friscia, Eleonora De Luca, Ersilia Lombardo, Alessia D’Anna, Francesco Benigno, Marcello Mordino, Paride Benassai, Gaetano Bruno, Alessandro Roja 
In un paese della Sicilia, Pietrammare, puntuale come l’ora legale, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni imperversa sul paese Gaetano Patanè, lo storico sindaco del piccolo centro siciliano. Un sindaco maneggione e pronto ad usare tutte le armi della politica per creare consenso attorno a sé. A lui si oppone Pierpaolo Natoli, un professore cinquantenne, sceso nell’agone politico per la prima volta, sostenuto da una lista civica e da uno sparuto gruppo di attivisti per offrire alla figlia diciottenne, Betti, un’alternativa in occasione del suo primo voto. I nostri due eroi Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti: il furbo Salvo, manco a dirlo, offre i suoi servigi a Patanè, dato vincente in tutti i sondaggi; mentre il candido Valentino scende in campo a fianco dell’outsider Natoli a cui è legato, come peraltro Salvo, da un vincolo di parentela in quanto cognato. Al di là della rivalità, però, entrambi mirano ad ottenere un “favore” che potrebbe cambiare la loro vita: un gazebo che permetterebbe di ampliare la clientela, e quindi gli incassi, del piccolo chiosco di bibite posto nella piazza principale del paese.
 
Giovedì 17 | Venerdì 18 agosto
WONDER WOMAN di Patty Jenkins
REGIA: Patty Jenkins
ATTORI: Gal Gadot, Robin Wright, Chris Pine, David Thewlis, Connie Nielsen, Elena Anaya, Lucy Davis, Ewen Bremner, Danny Huston, Saïd Taghmaoui, Eleanor Matsuura, Lisa Loven Kongsli, Doutzen Kroes, Florence Kasumba 
Potenza, grazia, saggezza e meraviglia: qualità ispiratrici intrinseche di una delle più grandi supereroine di tutti i tempi, famosa in tutto il mondo come Wonder Woman. Rinomato e durevole archetipo della DC oltre che simbolo globale di forza ed uguaglianza per oltre 75 anni – come e quando lo è diventata e perché il benessere della razza umana è diventato così importante per lei? 
Nata Diana di Themyscira, principessa delle amazzoni, e cresciuta su un’isola paradisiaca al riparo dal mondo esterno, fin da bambina la futura Wonder Woman è stata protetta dalle attenzioni di sua madre, la regina Hippolyta e del suo popolo. Ma ciò non significa che non abbia dovuto affrontare prove durissime. Il faticoso allenamento tradizionale per diventare una combattente invincibile, per lei è stato cinque, dieci volte più aspro di quello di qualsiasi altra giovane amazzone, eppure le ha permesso di scoprire le sue doti nascoste, abilità innate fuori del comune persino su un’isola di grandi guerriere. I poteri la investono di una responsabilità che sconfina dal suo piccolo regno e l’arrivo del pilota americano Steve Trevor, costretto a un atterraggio di emergenza sulle coste di Themyscira, la mette di fronte a una verità che non può ignorare: tra gli uomini imperversa un atroce conflitto mondiale e Diana è decisa a intervenire.
 
Sabato 19 | Domenica 20 agosto
ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI di David Yates
REGIA: David Yates
ATTORI: Eddie Redmayne, Colin Farrell, Ezra Miller, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Samantha Morton, Ron Perlman, Jon Voight, Carmen Ejogo, Zoë Kravitz, Gemma Chan, Christine Marzano, Lucie Pohl 
“Animali Fantastici e dove trovarli” ci porta alla scoperta di una nuova era del magico mondo di J.K. Rowling, ambientata decenni prima di Harry Potter, e dall’altra metà del globo, con protagonista Eddie Redmayne nel ruolo del Magizoologo Newt Scamander. Siamo nel 1926, il magico mondo Newyorkese è minacciato da pericoli sempre crescenti. Qualcosa di misterioso sta seminando la distruzione per le strade, rischiando di far uscire allo scoperto la comunità magica dinanzi ai No-Mag (termine americano per Babbani), tra cui i Secondi Salemiani, una fazione di fondamentalisti intenti al loro sradicamento. E il potente ed oscuro mago Gellert Grindelwald, dopo aver scatenato il caos in Europa, è sparito e ora è introvabile. Ignaro delle crescenti tensioni, Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Ma il potenziale disastro incombe quando l’ignaro No-Mag Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio. 
 
Lunedì 21 agosto
MOGLIE E MARITO di Simone Godano
REGIA: Simone Godano
ATTORI: Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak, Valerio Aprea, Gaetano Bruno, Paola Calliari, Francesca Agostini, Sebastian Dimulescu, Marta Gastini 
Andrea e Sofia sono una bella coppia, anzi lo erano. Sposati da dieci anni, in piena crisi, pensano al divorzio. Ma a seguito di un esperimento scientifico di Andrea si ritrovano improvvisamente uno dentro il corpo dell’altra. Letteralmente. Andrea è Sofia e Sofia è Andrea. Senza alcuna scelta se non quella di vivere ognuno l’esistenza e la quotidianità dell’altro. Lei nei panni di lui, geniale neurochirurgo che porta avanti una sperimentazione sul cervello umano, lui nei panni di lei, ambiziosa conduttrice televisiva in ascesa. 
Una commedia graffiante e rocambolesca che racconta il viaggio incredibile e sorprendente che Sofia e Andrea saranno costretti a fare nella vita del partner; esperienza che li cambierà per sempre, facendogli ritrovare quel senso di empatia reciproca e vera connessione, indispensabile per amare veramente qualcuno.
 
Martedì 22 agosto
SULLY di Clint Eastwood 
REGIA: Clint Eastwood
ATTORI: Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney, Anna Gunn, Mike O’Malley, Ann Cusack, Sam Huntington, Jamey Sheridan, Autumn Reeser, Jerry Ferrara, Jeff Kober, Holt McCallany, Molly Hagan, Chris Bauer, Michael Rapaport 
Il 15 Gennaio 2009, il mondo assiste al “Miracolo sull’Hudson” quando il capitano Chesley “Sully” Sullenberger effettua un atterraggio di emergenza col suo aereo nelle acque gelide del fiume Hudson, salvando la vita a tutti i 155 passeggeri presenti a bordo. Tuttavia, anche se Sully viene elogiato dall’opinione pubblica e dai media, che considerano la sua un’impresa eroica senza precedenti, le autorità avviano delle indagini che minacciano di distruggere la sua reputazione e la sua carriera. 
 
Mercoledì 23 agosto
FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio 
REGIA: Marco Bellocchio
ATTORI: Valerio Mastandrea, Bérénice Bejo, Fabrizio Gifuni, Guido Caprino, Barbara Ronchi, Miriam Leone, Nicolò Cabras, Dario Dal Pero , Arianna Scommegna, Bruno Torrisi, Manuela Mandracchia, Giulio Brogi, Emmanuelle Devos, Roberto Di Francesco, Fausto Russo Alesi, Pier Giorgio Bellocchio, Piera Degli Esposti, Roberto Herlitzka 
É la storia di una difficile ricerca della verità e allo stesso tempo la paura di scoprirla. La mattina del 31 dicembre 1969, Massimo, nove anni appena, trova suo padre nel corridoio sorretto da due uomini: sua madre è morta. Massimo cresce e diventa un giornalista. Dopo il rientro dalla Guerra in Bosnia dove era stato inviato dal suo giornale, incontra Elisa. La vicinanza di Elisa aiuterà Massimo ad affrontare la verità sulla sua infanzia ed il suo passato.
 
Giovedì 24 agosto
QUELLO CHE SO DI LEI di Martin Provost 
REGIA: Martin Provost
ATTORI: Catherine Deneuve, Catherine Frot, Olivier Gourmet, Quentin Dolmaire, Mylène Demongeot, Pauline Etienne, Marie Gili-Pierre, Audrey Dana, Karidja Touré, Ingrid Heiderscheidt 
Quello che so di lei è il delicato omaggio che Martin Provost dedica al mestiere dell’ostetricia, attraverso il ritratto di una donna dall’etica ineccepibile e il suo rapporto in divenire con la stravagante matrigna. Conosciamo Claire in una fase di grande cambiamento della sua vita. Votata al lavoro come pochi ma legata ancora a un metodo che privilegia la cura premurosa e il rapporto empatico con le pazienti, l’infermiera specializzata inizia a mettere in discussione il suo ruolo quando il reparto maternità del piccolo ospedale dove lavora si prepara a chiudere i battenti. Claire cade vittima dei suoi stessi principi e valori stiracchiati, rifiutando di integrarsi in una moderna struttura ospedaliera che conta migliaia di nascite l’anno, una vera “fabbrica per bambini” che punta soltanto a efficienza e disumanizzazione. A scuotere la rigida visione delle cose, irrompe, come una bizzosa diva d’altri tempi più che un fantasma del passato, la vecchia amante di suo padre, l’eccentrica e frivola Béatrice.  
 
Cinema intorno al Vesuvio
Inizio proiezioni ore 21:15
Apertura botteghino ore 20:30
Il costo del biglietto è di 4,00 euro, con una riduzione a 3,00 euro per i possessori di tessera Arci.
Presso Villa Bruno sarà attivo ogni sera un punto ristoro, a cui si potrà accedere acquistando la tessera Arci. Per parcheggiare consigliamo Via Bachelet, Via Matteotti, Via Cavalli di Bronzo e Piazza Troisi.
 

——————————————————
XXIV edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” a Villa Bruno di San Giorgio a Cremano: nuova location, immutata qualità e passione per il cinema. Toni Servillo tra gli attesi ospiti

Continua con successo la programmazione di “Cinema intorno la Vesuvio” rassegna cinematografica all’aperto organizzata da Arci movie a Villa Bruno. 
“Siamo molto contenti – dice Roberto D’Avascio, presidente Arci Movie – dei risultati ottenuti nel mese di luglio. Tutte le serate sono state accolte da un pubblico numeroso in particolare quelle con ospiti hanno registrato anche mille presenze per un totale di diecimila presenze nel mese di luglio. Crediamo che la qualità dei film scelti ed il lavoro di organizzazione dei 66 giorni di programmazione stiano dando ottimi risultati”.
 
La programmazione dal 31 luglio al 7 agosto prevede: 
Lunedì 31 luglio | Martedì 1 agosto
The Great Wall di Zhang Yimou
REGIA: Zhang Yimou
ATTORI: Matt Damon, Andy Lau, Willem Dafoe, Pedro Pascal, Tian Jing, Eddie Peng
Damon interpreta William Garin, un mercenario che dopo aver combattuto in numerose battaglie in cui si è distinto per le sue abilità di arciere, è fatto prigioniero da un misterioso esercito composto da eccellenti guerrieri, conosciuto come l’Ordine Senza Nome. Accampati in un’enorme fortezza, i guerrieri stanno combattendo per proteggere l’umanità da forze soprannaturali su una delle più incredibili strutture difensive mai costruite: la Grande Muraglia. Nel viaggio, Garin è accompagnato da Pero Tovar (Pedro Pascal), un duro e ironico spagnolo divenuto fratello d’armi di William e da Ballard (Willem Dafoe), un misterioso prigioniero chiuso nella fortezza che progetta la…
Mercoledì 2 agosto
Jackie di Pablo Larraìn
REGIA: Pablo Larraìn
ATTORI: Natalie Portman, Peter Sarsgaard, John Hurt, Billy Crudup, Greta Gerwig, Max Casella, Beth Grant
Jacqueline Kennedy aveva solo 34 anni quando suo marito venne eletto Presidente degli Stati Uniti. Elegante, piena di stile ed imperscrutabile, divenne immediatamente un’icona in tutto il mondo, una delle donne più famose di tutti i tempi, Il suo gusto nella moda, negli arredi e nelle arti divenne per molti un modello da imitare. Poi, il 22 novembre 1963, durante un viaggio a Dallas per la sua campagna elettorale, John F. Kennedy venne assassinato e l’abito rosa di Jackie si macchiò di sangue. Quando Jackie salì sull’Air Force One per tornare a Washington, il suo mondo – così come la sua fede – erano andati in pezzi. Sotto choc e sconvolta dal dolore, nel corso della settimana successiva fu costretta ad affrontare momenti che non avrebbe mai immaginato di dover vivere: consolare i suoi due bambini, lasciare la casa che aveva restaurato con grande fatica e pianificare le esequie di suo marito. Jackie capì subito però che quei sette giorni sarebbero stati decisivi nel definire non solo l’immagine e l’eredità storica di John F. Kennedy, ma anche come lei stessa sarebbe stata ricordata. 
Giovedì 3 e Venerdì 4 agosto
Quando un Padre di Mark Williams
REGIA: Mark Williams
ATTORI: Gerard Butler, Willem Dafoe, Alfred Molina, Gretchen Mol, Dustin Milligan, Alison    Brie, Kathleen Munroe, Julia Butters, Anupam Kher
Quando un padre rivisita e approfondisce la performance attoriale di Gerard Butler nel film indipendente del 2004, Dear Frankie, che esplorava il delicato rapporto genitore-figlio. Il “cacciatore di teste” Dane Jensen (Butler) pensa che il modo migliore per prendersi cura della propria famiglia sia guadagnare più denaro possibile. Perciò si lancia anima e corpo nel lavoro, rinunciando alla sua etica in nome del guadagno economico e al tempo di qualità con moglie (Gretchen Mol) e figli in nome di una carriera in ascesa. A poco a poco si aliena dal nucleo familiare, incapace di instaurare una connessione emotiva con i figli, fino a quando il maggiore, Ryan, di dieci anni, non si ammala gravemente. Il ribaltamento dei valori che ne consegue getterà Dane in una crisi profonda.
Nel cast anche Alison Brie, come affascinante rivale sul lavoro del protagonista, Willem Dafoe nei panni dello spietato manager della società di recruitment per la quale lavora e Alfred Molina, che interpreta un anziano ingegnere ormai ritiratosi a vita privata. Tutti e tre, per ragioni diverse, non faranno che aumentare le preoccupazioni del povero Jensen. Anche il comparto musicale, curato da Mark Isham e caratterizzato dal forte contrasto fra sintetizzatori elettronici e archi drammatici, segue il percorso emotivo del personaggio: prima immerso nella fredda, frenetica vita lavorativa, poi catapultato nell’improvviso dramma familiare. 
Sabato 5 agosto
Mamma O Papà? di Riccardo Milani
REGIA: Riccardo Milani
ATTORI: Antonio Albanese, Paola Cortellesi, Claudio Gioè, Carlo Buccirosso, Anna Bonaiuto, Matilde Gioli, Roberto De Francesco, Stefania Rocca, Luca Angeletti
 
Dopo quindici anni di matrimonio, Valeria e Nicola hanno deciso di divorziare in maniera civile. L’amore finisce, non è una tragedia ed è meglio fermarsi in tempo prima di diventare due amici che si fanno compagnia la sera davanti alla televisione. Sono d’accordo su tutto, alimenti, case, affidamento congiunto dei figli. Proprio quando si sono decisi a dare la notizia ai loro tre ragazzi, capita ad entrambi l’opportunità di partire all’estero per l’occasione lavorativa della vita. Valeria, da brava compagna e amica, è subito pronta a farsi indietro, ma quando scopre che Nicola ha una tresca con un’infermiera giovane e carina, non è più disposta a sacrificarsi, anzi, accetta al volo il suo nuovo incarico. A chi andrà la custodia dei figli nei sette mesi durante i quali entrambi i genitori hanno deciso di accettare le rispettive proposte di lavoro all’estero? Se i due non sono in grado di stabilirlo, saranno i bambini a scegliere se stare con mamma o con papà! La guerra tra Nicola e Valeria è dichiarata e la posta in gioco è esattamente opposta a quella delle normali famiglie in fase di divorzio: lottare per non ottenere l’affidamento dei figli e fare di tutto perché questi scelgano l’altro genitore. 
Domenica 6 | Lunedì 7 agosto
La La Land di Damien Chazelle
REGIA: Damien Chazelle
ATTORI: Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, Finn Wittrock, Sonoya Mizuno, Rosemarie DeWitt, Josh Pence, Jason Fuchs 
La La Land racconta un’intensa e burrascosa storia d’amore tra un’attrice e un musicista che si sono appena trasferiti a Los Angeles in cerca di fortuna. Mia è un’aspirante attrice che, tra un provino e l’altro, serve cappuccini alle star del cinema. Sebastian è un musicista jazz che sbarca il lunario suonando nei piano bar. Dopo alcuni incontri casuali, fra Mia e Sebastian esplode una travolgente passione nutrita dalla condivisione di aspirazioni comuni, da sogni intrecciati e da una complicità fatta di incoraggiamento e sostegno reciproco. Ma quando iniziano ad arrivare i primi successi, i due si dovranno confrontare con delle scelte che metteranno in discussione il loro rapporto. La minaccia più grande sarà rappresentata proprio dai sogni che condividono e dalle loro ambizioni professionali. 
Cinema intorno al Vesuvio
Inizio proiezioni ore 21:15
Apertura botteghino ore 20:30
Il costo del biglietto è di 4,00 euro, con una riduzione a 3,00 euro per i possessori di tessera Arci.
Presso Villa Bruno sarà attivo ogni sera un punto ristoro, a cui si potrà accedere acquistando la tessera Arci. Per parcheggiare consigliamo Via Bachelet, Via Matteotti, Via Cavalli di Bronzo e Piazza Troisi. 
Info: Arci Movie  Via A.C. de Meis 221 Tel. 0815967493
www.arcimovie.it facebook: Arci Movie Napoli
Addetta stampa Arci Movie Dott.ssa Roberta D’agostino dagostino.roberta@gmail.com

—————————————————-
Toni Servillo sceglie “Cinema intorno al Vesuvio”, la rassegna estiva di cinema organizzata da Arci Movie, giunta quest’anno al suo ventiquattresimo anno di attività.
Con lui, a presentare il film, il regista Francesco Amato e gli attori Valentina Carnelutti e Vincenzo Nemolato
Dopo l’inaugurazione in grande stile con oltre 2500 persone, registrate nel fine settimana scorso, continua il suo fitto programma “Cinema intorno al Vesuvio”, unica arena estiva in città, la lunga rassegna di cinema sotto le stelle di Arci Movie a san Giorgio a Cremano.
E sabato 8 luglio, mantiene la promessa Toni Servillo. Il celebre attore, tra breve sul set di Paolo Sorrentino per il film su Berlusconi, conferma la sua attenzione ai progetti testimonianza di una idea di resistenza civile attraverso la cultura e di valorizzazione del territorio e sceglie l’arena estiva di Arci Movie per presentare lui stesso, insieme al regista, presentato per la prima ed unica volta a Napoli, il film “Lasciati andare” di Francesco Amato che lo vede protagonista nei panni dello psicoanalista Elia Venezia.
É la terza volta che Servillo accetta l’invito di Arci Movie. La prima nel 2007 con il film La ragazza del lago di Molaioli e la seconda nel 2011 con Gorbaciof di Incerti. É un’amicizia consolidata che affonda nella stima per il progetto di una cultura vicina alle persone, aspetto molto importante nella vita di un artista coerente e sensibile.
“Ci sono molte difficoltà nelle nostre terre – dice Servillo – nelle nostre zone. Grazie all’Arci Movie, però, c’è un esempio evidente di resistenza civile cioè di persone che si riuniscono in maniera civile, serena come dovrebbe essere la vita di tutti i giorni, intorno a un film, intorno a uno spettacolo, intorno a un dibattito, intorno a una presentazione, e voi avete proprio il merito di dare corpo a tutto questo”.
La serata sarà presentata da Antonella Di Nocera che per questa nuova sfida dell’arena a San Giorgio è tornata a curare le serate con gli ospiti di Arci movie. “Il ritorno di Toni non è solo un privilegio -m dice Antonella Di Nocera – è un segno forte di affetto e di cura per chi si impegna secondo ideali che ormai sembrano fuori moda, ma che noi perseveriamo a costruire. Tutti quelli che sono passati in questi quasi trent’anni per il Pierrot, per le nostre Arene e per Venezia a Napoli rispondono con affetto all’invito di una lettera sincera, e di questi tempi, questo ha qualcosa di straordinario. Bisogna dirselo”.
Non capita tutti i giorni di potere ascoltare un grande del cinema, del teatro, un uomo di cultura che, ovviamente, oltre a presentare il film che lo vede protagonista per la prima volta di una commedia al cinema, parlerà anche di progetti, di bisogni legati al territorio, di possibilità per le periferie di importanza del “patrimonio Napoli”.
Il prossimo appuntamento con ospiti è fissato per il 9 luglio quando il regista Stefano Incerti con Massimiliano Gallo, Pina Turco e Tony Tammaro presenterà “La parrucchiera”. Il giornalista Vanni Fondi dialogherà con il regista ed il cast.
Le arene estive di Arci Movie nascono nel 1994 con l’idea di animare l’estate dell’area vesuviana con il cinema sotto le stelle. In poco tempo, ma con costanza, il progetto si è ampliato, con l’organizzazione di diverse arene estive, immaginando un vero e proprio percorso del cinema alle pendici del Vesuvio: a partire da Ponticelli, passando per Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Volla, Pomigliano d’Arco, Boscoreale, San Giorgio a Cremano, fino ad arrivare a Santa Maria Capua Vetere. Questi appuntamenti estivi testimoniano da anni lo sforzo culturale dell’associazione nella promozione del cinema e della cultura per un pubblico più ampio e diversificato, attraverso una proposta quotidiana, dalla fine di giugno alla metà di settembre, arricchite da eventi speciali, incontri con ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, film per bambini e anteprime nazionali con più di 20.000 presenze l’anno.
Il 10 alle 19.30 si terrà il primo degli appuntamenti con “Incontri in terrazza” conversazione sul cinema con personaggi della cultura, dello spettacolo; ospite della serata il filosofo Gennaro Carillo.
Orario d’inizio spettacoli ore 21.15
Infoline: 0815967493
Ingressi
1 € per serata inaugurale del 1 luglio e per l’evento del Premio Napoli del 18 luglio
Tutte le sere 4 € e 3 € con tessera Arci (che si potrà anche acquistare nel corso delle serate),
Per ulteriori info: www.arcimovie.it – facebook arci movie napoli
Addetta stampa Arci Movie Dott.ssa Roberta D’Agostino 3384546447 – dagostino.roberta@gmail.com
——————————–

———————————————————–
1 luglio 2017 – “Cinema intorno al Vesuvio: ottima la prima. Tony D’angelo con il suo film “Falchi” è atteso lunedì 3 luglio.
Ottima partenza (circa 1000 persone) per la ventiquattresima edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” l’arena cinematografica estiva organizzata da Arci movie. In attesa dell’appuntamento con Tony D’angelo e dei suoi “Falchi”, previsto per lunedì 3 luglio, l’inaugurazione è stata salutata da una folla enorme. Grande soddisfazione anche per la nuova location dell’arena che quest’anno è Villa Bruno di San Giorgio a Cremano. É stato il regista Edoardo De Angelis con l’attore Gianfranco Gallo ad inaugurare l’arena presentando il suo “Indivisibili” un film pluripremiato e molto amato dal pubblico.
Abbiamo lavorato moltissimo in questi giorni – dice Roberto D’Avascio, presidente dell’Arci movie – per fare conoscere al pubblico il nostro progetto dell’Arena estiva, unica a Napoli ed in Campania. La risposta del pubblico è stata incredibile e questo testimonia il gran lavoro fatto. In tutti i luoghi dove si fa cinema si fa cultura ed è giusto portare avanti discorsi come questo che confermano la forte vocazione cinematografica della regione Campania.”
Creduto molto in questo progetto – dice Antonella Di Nocera, che per questa nuova sfida dell’arena a san Giorgio è tornata a curare le serate con gli ospiti di Arci movie – e con noi ci hanno creduto i nostri ospiti che ci affiancheranno nelle serate estive. Ci tengo a sottolineare che tutti vengono senza ricevere nessun gettone, per questo desideriamo ringraziarli doppiamente. Vedere tutto il pubblico accorso per l’inaugurazione ci rende orgogliosi e ci spinge ad andare avanti”.
Come comprensibile cresce l’attesa per la serata dell’8 luglio, data in cui Toni Servillo tornerà ad essere ospite dell’Arci movie, come ha già fatto in altre tre occasioni, e con il regista del film, l’artista presenterà per la prima volta a Napoli, “Lasciati andare” il film di Francesco Amato che lo vede protagonista nei panni dello psicoanalista Elia Venezia.
Il regista Stefano Incerti con Massimiliano Gallo, Pina Turco e Tony Tammaro e con il giornalista Vanni Fondi, presenterà “la parrucchiera” il 9 luglio. Una donna decide di mettersi in proprio e aprire un salone nei Quartieri spagnoli ma scatterà la rivalità con la sua ex titolare.
Altro appuntamento con ospiti da non perdere l’11 luglio quando il regista Francesco Bruni presenterà il suo film “Tutto quello che vuoi”. Un giovane scapestrato e un anziano signore poeta sono insieme alla ricerca della ricchezza del cuore per le strade di Roma. Con Bruni sarà presente il protagonista Giuliano Montaldo.
Martedì 18 luglio serata evento con il Premio Napoli per la versione director’s cut (per la prima volta a Napoli) del pluripremiato film “Le Cose Belle”. Parteciperanno il regista Agostino Ferrente, i protagonisti, Antonella Di Nocera e il presidente del Premio Domenico Ciruzzi
Lunedì 24 luglio serata speciale per ricordare il regista Jonathan Demme, con il film “Enzo Avitabile Music Life”.
Le arene estive di Arci Movie nascono nel 1994 con l’idea di animare l’estate dell’area vesuviana con il cinema sotto le stelle. In poco tempo, ma con costanza, il un progetto si è ampliato, con l’organizzazione di diverse arene estive, immaginando un vero e proprio percorso del cinema alle pendici del Vesuvio: a partire da Ponticelli, passando per Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Volla, Pomigliano d’Arco, Boscoreale, San Giorgio a Cremano, fino ad arrivare a Santa Maria Capua Vetere. Questi appuntamenti estivi testimoniano da anni lo sforzo culturale dell’associazione nella promozione del cinema e della cultura per un pubblico più ampio e diversificato, attraverso una proposta quotidiana, dalla fine di giugno alla metà di settembre, arricchite da eventi speciali, incontri con ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, film per bambini e anteprime nazionali con più di 20.000 presenze l’anno.
In chiusura di programma lunedì 4 settembre proiezione del documentario “Pagani”. Interverranno la regista Elisa Inno e i protagonisti del film con una performance di musica e balli popolari della tradizione. Una festa per chiudere una bella estate di cinema.
Di seguito il programma completo della rassegna
Orario d’inizio spettacoli ore 21.15
Infoline: 0815967493
Ingressi
1 € per serata inaugurale del 1 luglio e per l’evento del Premio Napoli del 18 luglio
Tutte le sere 4 € e 3 € con tessera Arci (che si potrà anche acquistare nel corso delle serate),
Per ulteriori info: www.arcimovie.it – facebook arci movie napoli
Addetta stampa Arci Movie Dott.ssa Roberta D’Agostino 3384546447 – dagostino.roberta@gmail.com

————————————————————
Prende il via sabato 1 luglio 2017 la XXIV edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” che si svolgerà nella prestigiosa location di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. La rassegna, che si terrà dal 1 luglio al 4 settembre, si compone di 66 serate di cinema con numerosi appuntamenti e tanti ospiti: Toni Servillo, Edoardo De Angelis, Stefano Incerti, Enzo Avitabile, Renato Carpentieri, Tony D’Angelo, Sasà Striano, Francesco Amato, Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, Pina Turco, Tony Tammaro, Enzo De Caro, Giorgio Verdelli, Francesco Bruni, Agostino Ferrente, che presenteranno il loro film al pubblico dell’arena.
“Un anno importante per noi di Arci Movie – dice Roberto D’Avascio, presidente Arci Movie – che ci ha visti impegnati in diversi festival nazionali e internazionali dove abbiamo ricevuto riconoscimenti che rafforzano la bontà del nostro lavoro sul territorio mentre è proseguito l’impegno per le scuole con importanti rassegne ed incontri. Non poteva mancare l’appuntamento estivo con la storica arena di cinema all’aperto che quest’anno si sposta a San Giorgio a Cremano. Abbiamo fatto un grande sforzo ed una vera e propria corsa contro il tempo, tutti insieme noi dell’associazione, per realizzare un programma di qualità, dove proponiamo film italiani che testimoniano il valore degli autori del nostro paese, cartoni animati e film per le famiglie, senza mancare l’appuntamento con gli imperdibili grandi successi della stagione. Grazie alla stretta collaborazione di Antonella Di Nocera avremo il piacere di accogliere e far conoscere al pubblico vesuviano tanti importanti ospiti che apprezzano il lavoro della nostra associazione”.
“Siamo entusiasti ed emozionati – dichiara il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno – perché la nostra città diventerà il cuore degli eventi estivi della provincia di Napoli. La decisione di spostare una kermesse di tale pregio a San Giorgio a Cremano, in una delle più belle dimore settecentesche, ci riconosce il valore di essere un territorio di bellezza e il ruolo di città impegnata nella promozione e realizzazione di eventi di qualità. L’estate a San Giorgio sarà straordinaria – conclude Zinno – quest’anno regaleremo ai sangiorgesi una stagione di grande cinema e spettacoli per rendere la loro estate in città non solo piacevole, ma entusiasmante e coinvolgente”.
I lunedì, virtualmente connessi alla bella esperienza di AstraDoc, saranno dedicati al cinema musicale scegliendo alcuni documentari straordinari che raccontano la musica ed i musicisti. Tra questi il film Il tempo resterà su Pino Daniele costituirà un evento a sé il 17 luglio con la presenza dell’autore Giorgio Verdelli, l’introduzione del giornalista Antonio Tricomi e di uno degli artisti coinvolti, Enzo de Caro: serata di particolare emozione a San Giorgio a Cremano poiché si evocherà anche la grande amicizia con Massimo Troisi di Pino e di Enzo.
E quest’anno all’arena non solo proiezioni, ma anche “Parliamo di cinema” – un ciclo di incontri al tramonto”, con personaggi della cultura locale e nazionale, (Titta Fiore, Guido D’Agostino, Gabriele Frasca, Gennaro Carillo, Laura Angiulli, Domenico Ciruzzi) sulla terrazza che affaccia sui giardini di Villa Bruno. Ci saranno, inoltre, laboratori creativi per i bambini, a cura della libreria La Bottega delle Parole di San Giorgio a Cremano: perché il cinema estivo possa rappresentare un presidio sociale e un luogo in cui le persone possono ritrovarsi piacevolmente durante tutta l’estate, proprio in continuità con quello che è sempre stato lo slogan di Arci Movie la passione del cinema per costruire cultura e solidarietà.
Le arene estive di Arci Movie nascono nel 1994 con l’idea di animare l’estate dell’area vesuviana con il cinema sotto le stelle. In poco tempo, ma con costanza, il un progetto si è ampliato, con l’organizzazione di diverse arene estive, immaginando un vero e proprio percorso del cinema alle pendici del Vesuvio: a partire da Ponticelli, passando per Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Volla, Pomigliano d’Arco, Boscoreale, San Giorgio a Cremano, fino ad arrivare a Santa Maria Capua Vetere. Questi appuntamenti estivi testimoniano da anni lo sforzo culturale dell’associazione nella promozione del cinema e della cultura per un pubblico più ampio e diversificato, attraverso una proposta quotidiana, dalla fine di giugno alla metà di settembre, arricchite da eventi speciali, incontri con ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, film per bambini e anteprime nazionali con più di 20.000 presenze l’anno.
L’inaugurazione, il 1 luglio alle 21.15 con ingresso speciale ad 1 euro, è affidata al regista Edoardo de Angelis con il suo pluripremiato “Indivisibili” e all’interprete Gianfranco Gallo. Daisy e Viola, due gemelle siamesi che vivono nella provincia di Caserta, hanno quasi 18 anni e per lavoro si esibiscono a festicciole e matrimoni. Sono bravissime e molto richieste, soprattutto per la loro particolare condizione (gran parte della gente che le invita crede, per esempio, che il loro essere unite per una parte del corpo porti fortuna). Angela e Marianna Fontana, entrambe al loro primo film, sono davvero gemelle, ma non gemelle siamesi. Nel cast ci sono anche Peppe Servillo, cantante degli Avion Travel e fratello di Toni, Massimiliano Rossi e Antonia Truppo.
Il 2 luglio sarà Will Smith, diretto da David Frankel, il protagonista di “Collateral Beauty”: Howard è il manager di maggior successo di una grande azienda. Colpito dalla tragedia della morte della figlia di sei anni, non riesce a tornare a vivere.
Il 3 luglio si torna in Italia con Michele Riondino e Fortunato Cerlino, protagonisti di “Falchi”, pellicola diretta da Tony D’Angelo che sarà presente in sala insieme a Salvatore Striano. Peppe e Francesco sono due falchi, agenti della sezione speciale della Squadra Mobile di Napoli. A bordo della loro moto pattugliano la città incuneandosi nei sobborghi più loschi e criminali. Efficientissimi e dediti a 360 gradi alla loro missione, i due amici pagano però lo scotto di una vita sempre in tensione.
Toni Servillo sarà l’atteso ospite dell’8 luglio. Insieme al regista del film, l’artista presenterà per la prima volta a Napoli, “Lasciati andare” il film di Francesco Amato che lo vede protagonista nei panni dello psicoanalista Elia Venezia. La sua pigrizia rasenta i languori di Oblomov, la sua taccagneria non riguarda solo il denaro ma anche le energie vitali. Anche il suo rapporto con la moglie Giovanna, da cui è separato in casa, sono improntati alla passività. Poi l’incontro con la personal trainer, la spagnola Claudia.
Il regista Stefano Incerti con Massimiliano Gallo, Pina Turco e Tony Tammaro presenterà “la parrucchiera” il 9 luglio. Una donna decide di mettersi in proprio e aprire un salone nei Quartieri spagnoli ma scatterà la rivalità con la sua ex titolare.
Altro appuntamento con ospiti da non perdere l’11 luglio quando il regista Francesco Bruni presenterà il suo film “Tutto quello che vuoi”. Un giovane scapestrato e un anziano signore poeta sono insieme alla ricerca della ricchezza del cuore per le strade di Roma. Con Bruni sarà presente il protagonista Giuliano Montaldo.
Martedì 18 luglio serata evento con il Premio Napoli per la versione director’s cut (per la prima volta a Napoli) del pluripremiato film “Le Cose Belle”. Parteciperanno il regista Agostino Ferrente, i protagonisti, Antonella Di Nocera e il presidente del Premio Domenico Ciruzzi
Lunedì 24 luglio serata speciale per ricordare il regista Jonathan Demme, con il film “Enzo Avitabile Music Life”.
In chiusura di programma lunedì 4 settembre proiezione del documentario “Pagani”. Interverranno la regista Elisa Inno e i protagonisti del film con una performance di musica e balli popolari della tradizione. Una festa per chiudere una bella estate di cinema.
In allegato il programma di luglio
Orario d’inizio spettacoli ore 21.15
Infoline: 0815967493
Ingressi
1 € per serata inaugurale del 1 luglio e per l’evento del Premio Napoli del 18 luglio
Tutte le sere 4 € e 3 € con tessera Arci (che si potrà anche acquistare nel corso delle serate),
Per ulteriori info: www.arcimovie.it – facebook arci movie napoli
Info: Arci Movie  Via A.C. de Meis 221
Tel. 0815967493
www.arcimovie.it
facebook: Arci Movie Napoli
 Addetta stampa Arci Movie
Dott.ssa Roberta D’agostino
3384546447 (da non pubblicare)
dagostino.roberta@gmail.com

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.