Una serata suggestiva vissuta sotto la cupola scoperta del Tempio di Venere di Baia, ha fatto da cornice ai numerosi invitati accorsi per assistere alla presentazione degli itinerari turistici nella Baia degli Imperatori, organizzati da Sibilla Tour, con il concorso del Consorzio Baia Flegrea, dell’Azienda Autonoma di Cura Soggiorno e Turismo, della Regione e dell’Hotel Villa Luisa di Lucrino. Con gli “Itinerari” i tesori archeologici di Baia tornano a vivere dopo un lunghissimo periodo di decadenza e il centro flegreo si ripropone come centro turistico altamente sofisticato, dove investimenti e antichità possono essere complici nello sviluppo del territorio più antico della Campania. Sibilla Tour è stato creato ad hoc, e dedicato alla gestione dei servizi turistici nell’area del Parco Subacqueo Archeologico di Baia, con un progetto che aspira ad una buona ricaduta economica ed occupazionale sul territorio. E che ci sia molto da fare e da vedere lo hanno mostrato le proiezioni di filmati subacquei e delle località flegree di Eduardo Scognamiglio, che hanno colto aspetti della Baia sommersa e del parco circostante, che giace a pochi metri dal porto su una estensione di 80mila mq. con numerose specie di flora e fauna marina. Un luogo che si intravede grazie alle trasparenze delle azzurre e limpide acque di Baia, ma che gli appassionati di passeggiate sub possono benissimo andare a vedere previo telefonate alla Sibilla Tour, lo stesso dicasi per le passeggiate sulla terra ferma. Già sono stati presi contatti da parte della Sibilla T. con Meridiana per la realizzazione di pacchetti integrati da offrire ai turisti che vengono dall’Unione Europea ma dalla stessa Italia, in particolare con Parigi, Verona, Bologna e Cagliari che sono collegate con Napoli dalla stessa compagnia aerea. Con l’Alilauro sarà gestito un biglietto integrato transfert più escursione dedicato a coloro che soggiornano ad Ischia. Da non dimenticare, poi, che la zona flegrea vanta una consolidata tradizione dell’arte culinaria. Questa è la terra dove il pesce sanno veramente come và trattato. Per saperne di più Sibilla Tour, t.0818558369 e-mail: sibilla@sibillatour.191.it . Comunicato dell’Ufficio stampa, Antonio Del Piano 33944586695


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.