Ricevo dall’Assostampa la nota relativa al Premio G.Siani che riporto per opportuna conoscenza.

———————-

Anche quest’anno il Comitato Giancarlo Siani costituito da Ordine Giornalisti della Campania, Associazione Napoletana della Stampa, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa,Associazione Giancarlo Siani e quotidiano Il Mattino ha indetto il tradizionale Premio dedicato alla memoria del giornalista scomparso il 23
settembre 1985 .

Il Premio è stato istituito per ricordare la figura del giornalista napoletano, vittima della camorra per il suo coraggioso impegno nel denunciare le forme di illegalità particolarmente diffuse sul territorio vesuviano.
I lavori dovranno pervenire entro le ore 12 del 10 settembre 2008 presso la segreteria dell’Associazione Napoletana della Stampa.

————
IL BANDO
————

“Comitato Giancarlo Siani”
Ordine Giornalisti della Campania, Associazione Napoletana della Stampa, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Associazione G. Siani e quotidiano Il Mattino

PREMIO “GIANCARLO SIANI”
QUINTA EDIZIONE 2008
BANDO DI CONCORSO

ART. 1
Il “Comitato Giancarlo Siani” promosso da Ordine dei giornalisti della Campania, Associazione napoletana della stampa, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Associazione G. Siani e quotidiano Il Mattino indice la quinta edizione del “Premio Giancarlo Siani”. Il Premio è stato istituito per ricordare la figura del giornalista napoletano, vittima della camorra per il suo coraggioso impegno nel denunciare le forme di illegalità particolarmente diffuse sul territorio vesuviano.

ART. 2
Il Premio è destinato agli autori di studi, ricerche, tesi di laurea o prodotti editoriali che abbiano come oggetto prevalente il giornalismo, l’editoria, la multimedialità, il sistema della comunicazione di massa e l’analisi e il contrasto ai fenomeni criminali visti dai profili della storia, della sociologia e delle più avanzate tecnologie, con particolare attenzione al Mezzogiorno.
l’Università Suor Orsola Benincasa bandisce, a sua volta, una Borsa di studio che sarà attribuita a chi si qualificherà primo tra gli allievi della scuola di giornalismo nella graduatoria di fine anno accademico.

ART. 3
Al Premio possono partecipare gli autori di lavori originali inediti o pubblicati negli anni 2007 e 2008.

ART. 4
La segreteria del Premio è affidata all’Associazione Napoletana della Stampa in via Cappella Vecchia 8/B, 80121 Napoli.

ART. 5
I concorrenti devono presentare alla segreteria organizzativa del “Premio Giancarlo Siani”, signora Donatella Pappalardo (081-7642577) presso l’Ordine dei giornalisti della Campania, tre copie del lavoro entro le ore 12 del 10 settembre 2008.

ART. 6
I lavori devono essere corredati dal curriculum vitae e dai dati del concorrente (nome, cognome, indirizzo di ufficio e abitazione, telefono, fax, e-mail).

ART. 7
La Giuria, a maggioranza assoluta, in piena autonomia e con decisione non appellabile, provvede all’attribuzione del primo Premio di Euro 3.000 (tremila) del secondo premio di Euro 2.000 (duemila) – per complessivi Euro 5.000 (cinquemila) – e di una eventuale menzione speciale. La Giuria può destinare su proposta di uno o più dei suoi componenti, con voto a maggioranza, uno dei suddetti premi a lavori che abbiano avuto particolare rilevanza nazionale in coerenza con le finalità del bando.

ART. 8
La giuria è composta da Presidente e Segretario di Ordine giornalisti della Campania (Ottavio Lucarelli, Gianfranco Coppola), Presidente e Segretario di Assostampa (Vincenzo Colimoro, Gianni Colucci), due rappresentanti di Suor Orsola Benincasa (Lucio D’Alessandro, Arturo Lando), Associazione G. Siani (Enzo Calise, Geppino Fiorenza) e Il Mattino (Mario Orfeo, Daniela Limoncelli).

Per ulteriori informazioni consultare il sito:
www.assostampanapoli.it
da: [info@assostampanapoli.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.