Il personale che sorveglia gli scavi di Pompei è in agitazione, vuole soldi di straordinari non pagati. Minaccia di scioperare e indice un’assemblea per lunedì. Chi glielo dice a cinesi e giapponesi che arrivano proprio quel giorno? A Castellammare tutta un’altra musica. Si festeggia per l’arrivo della copia del mosaico “Il ratto d’Europa”. Dopo 250 anni è tornato alla casa madre di Villa San Marco, sia pure in copia, perché l’originale si trova al museo Condè di Chantilly. Ma l’impatto è di grande suggestione: da vedere. A Punta Chiarito, a Forio d’Ischia, si vuole fare un parco archeologico per salvare un villaggio greco dell’VIII secoli a.C.. Il sito fu scoperto circa 20 anni fa duranti lavori abusivi, la cosa fu messa a tacere ed in soffitta. Ora sono arrivati i soldi e un patto tra Sovrintendenza e Comune ne garantisce il recupero pieno. C’è di più, con 2 milioni di euro della Regione si saneranno anche i costoni dell’area di punta Chiarito e si recupererà l’oasi di Sorceto.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.