Aprile: il mese del cinema a Salerno
Salerno si conferma una città cinematograficamente vivace. Aprile, in particolare, é divenuto da alcuni anni il mese prescelto per il fiorire di numerose iniziative che interessano la settima arte.
II edizione Filmidea, 5-15/4 e 9/5, Università di Salerno
Arriva al 2° anno la manifestazione Filmidea, nata con lo scopo di integrare l’attività didattica dei corsi di Storia Contemporanea e Storia del Cinema del CdL in Scienze della Comunicazione dell’Università di Salerno. A cura dell’organizzazione dei proff. Cavallo, Iaccio e del dr. Vargiu, l’iniziativa è volta a mettere a confronto gli studenti con alcuni fra i protagonisti del cinema italiano e della sua critica. Fra gli ospiti invitati all’edizione di quest’anno lo storico Giampiero Brunetta, il documentarista Folco Quilici, l’attore Alessio Boni, i registi Lina Wertmuller, Ferzan Ozpetek e, a conclusione degli incontri, Giuliano Montaldo. Teorie ed esperienza diretta di cinema potranno soddisfare le curiosità degli studenti, riuniti presso l’Aula delle Lauree Nicola Cilento dell’università di Salerno.

“Videoforum Contaminazioni”, i giovedì di Aprile – Maggio, Università di Salerno
L’Associazione Universitaria “La camera delle immagini”, ha organizzato un cineforum didattico con la collaborazione della Cattedra di Sociologia dei Processi Culturali del Dipartimento di Scienze della Comunicazione presso l’Università di Salerno. Otto proiezioni-dibattito lungo il filo conduttore delle contaminazioni fra i generi cinematografici che si terranno nelle aule di facoltà ogni giovedì nei mesi di Aprile e Maggio . Ad introdurre gli incontri il prof. Gino Frezza, ordinario di Sociologia della Comunicazione, i dott.ri Amendola, De Nunzio, Ignazio Senatore, il critico e giornalista Alberto Castellano ed il regista Antonio Capuano.

X edizione Linea D’Ombra, città di Salerno
Il decennale del festival Linea d’Ombra, la rassegna dedicata al cinema europeo emergente, verrà festeggiato in grande stile con una settimana di appuntamenti, dal 19 al 24 aprile. Le proiezioni e gli incontri si terranno nella consueta location del teatro Verdi e del cinema Augusteo. Fra gli ospiti di quest’anno Ciprì e Maresco, la coppia più irriverente e nichilista del cinema italiano, Pappi Corsicato, Gianluca Arcopinto, i Manetti Bros., Morgan dei Bluvertigo. Vere protagoniste saranno come sempre le immagini dei film che si rincorreranno sullo schermo. In concorso 8 lungometraggi provenienti da tutta Europa, 15 cortometraggi da cineasti in erba, 20 cortometraggi professionali, workshop sui videoclip italiani e non, oltre che una sezione dedicata agli incontri con gli ospiti e con le personalità premiate nel corso dell’ultima serata.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.