FONDAZIONE MARIA E GOFFREDO BELLONCI ONLUS
Napoli, 7 marzo 2006
con preghiera di diffusione
Nessun artista in nessun paese è libero.
Egli è una vivente contestazione.
Pasolini,
una vivente contestazione
27 febbraio-9 marzo 2006
NAPOLI, maddaloni, Nusco, BENEVENTO, SALERNO
Interesse, calore, partecipazione sono stati la caratteristica di “Pasolini, una vivente contestazione” che, avviandosi a conclusione dopo i numerosi incontri e proiezioni iniziati il 27 febbraio scorso prima a Napoli e poi in altre città della Campania, dà appuntamento domani 8 marzo a Benevento e il 9 marzo a Salerno.
Protagonisti saranno, al Liceo Classico “P. Giannone” di Benevento Antonio Pascale, mentre al Salone dei Marmi del Palazzo di Città di Salerno Giordano Meacci che, con le “Lezioni su Pasolini” tenutesi anche a Maddaloni e a Nusco, chiuderanno la terza sezione del progetto culturale iniziato a Napoli con “I dialoghi pasoliniani” e con la “Rassegna cinematografica”.
Organizzata dalla Fondazione Bellonci – in collaborazione con la Regione Campania, Garzanti Libri e Gioco del Lotto-Lottomatica – e rivolta a studenti liceali e universitari, l’iniziativa ha dimostrato come sia possibile far coincidere un evento di successo e una proposta culturale anche forte, che soprattutto non dimentica i giovani, offrendo loro incontri seminariali e spettacoli cinematografici e proponendo libri come veicolo di confronto e discussione. Ciò rientra nell’ambito della costante attività di promozione della lettura fatta sia dal direttore della Fondazione Bellonci Anna Maria Rimoaldi sia da Mario Guida, che ha collaborato alla manifestazione praticando lo sconto del 50% sui libri di Pasolini editi da Garzanti in tutte le librerie Guida della regione.
Antonio Pascale. Ha pubblicato il reportage narrativo La città distratta (Edizioni l’Ancora, 1999 ed Einaudi, 2001), la raccolta di racconti La manutenzione degli affetti (Einaudi, 2003) e il romanzo Passa la bellezza (Einaudi, 2005). Alcuni suoi racconti sono apparsi sulle riviste “Lo Straniero” e “Nuovi Argomenti” e nelle antologie Disertori (Einaudi, 2000) e La qualità dell’aria (minimum fax, 2004). Collabora al “Corriere del Mezzogiorno”.
Giordano Meacci. Ha da poco pubblicato la raccolta di racconti, Tutto quello che posso (minimum fax, 2005). È autore del reportage narrativo Improvviso il Novecento. Pasolini professore (minimum fax, 1999) e del saggio Fuori i secondi. Guida ai personaggi minori (Holden Maps, Rizzoli, 2002). Un suo racconto è apparso nell’antologia La qualità dell’aria (minimum fax, 2004).
Per ulteriori informazioni, interviste, richiesta di accredito, invio di materiale fotografico è possibile contattare l’Ufficio Stampa, telefonando o inviando una mail ai recapiti sottostanti.
DSLComunicazione Mary Attento 340.7676184
Tel. +39 823 352368 fax +39 823 444875 – Tel. +39 81 7641316 fax +39 81 7649153
info@dslcomunicazione.com – www.dslcomunicazione.com
(nella foto la conferenza stampa al Gambrinus)

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.