LE NEWS DAL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO
a cura di Giovanni Ciao e Barbara Cirillo

Cittadini del Parco: gemellaggio tra scuola di mare e scuola si montagna.

Anche il nostro Parco ha aderito al progetto di educazione all’ambiente e alla cittadinanza responsabile, denominato
“Cittadini del Parco”, promosso dal Ministero dell’Ambiente e da Federparchi.
Il progetto è nato con l’intento di restituire ai più giovani la sana abitudine di trascorrere il maggior tempo possibile all’aria aperta, a contatto con la natura, per conoscerla ed interpretarla, sviluppando il senso di appartenenza ad un’area protetta ed alla sua comunità.
“Cittadini del Parco”, rivolto alle scuole secondarie di primo grado presenti nei parchi nazionali, nelle aree marine protette e nelle riserve statali, ha coinvolto quest’anno circa 600 studenti, numerosi docenti ed educatori ambientali, in 28 aree protette d’Italia.
Il programma realizzato dal parco dal titolo: “A scuola nel bosco, per conoscerlo ed interpretarlo” ha interessato una quarantina di alunni degli istituti comprensivi di Pollica e Piaggine, dove i campi di osservazione, di studio e di interpretazione sono stati rispettivamente la macchia mediterranea, per il territorio di Pollica ed il bosco, per il territorio di Piaggine.
Questo studio ha portato alla realizzazione di un “sentiero natura”, lungo il quale gli alunni hanno predisposto delle apposite stazioni divulgative, da cui illustrare le caratteristiche delle varie specie animali e vegetali riscontrate, rendendo in tal modo fruibili i sentieri.
Il 30 maggio a Pollica, si è svolta la manifestazione finale del progetto, con la presentazione del sentiero, mentre a Piaggine la stessa presentazione è in programma per l’inizio del nuovo anno scolastico.
Un simpatico gemellaggio tra le due scuole ha infine suggellato l’evento.
Pubblichiamo qui di seguito la lettera degli alunni della scuola “Andrea Pepoli” di Piaggine, con la quale descrivono al presidente in maniera semplice ed immediata la loro esperienza.

Illustrissimo Sig. Presidente del Parco,prof. Domenico De Masi
piazza Santa Caterina, 8
84078 Vallo della Lucania
siamo la classe I A della scuola Secondaria di I grado
“Andrea Pepoli” di Piaggine (SA).
Quest’anno abbiamo partecipato al progetto “Cittadini del Parco” promosso dalla
“Federparchi” in accordo con il Parco da Lei rappresentato, ideando e studiando il sentiero natura “Piesco”, che fa parte del bosco misto alle falde del Monte Cervati.
Nel mese di aprile e maggio diverse sonostate le uscite nel bosco per osservare piante, individuare tracce di animali e imparare il nome e le principali caratteristiche delle specie che vivono nel nostro Parco del Cilento.
Ci siamo divisi in sei gruppi di lavoro: quello degli odori, dei suoni, dei colori, della raccolta foglie, avvistamento animali e fotografia. In questo modo abbiamo studiato il bosco con i 5 sensi e tutti hanno collaborato con il gruppo dando il meglio di sé. Inoltre ognuno ha approfondito lo studio di alcune piante o animali, evidenziandone le caratteristiche e gli usi.
E’ stata un’esperienza molto stimolante e di crescita, noi che siamo sempre vissuti immersi nel verde, non avevamo mai notato la grande varietà di piante e animali che vivono sul nostro territorio. Quest’anno abbiamo finalmente “aperto gli occhi” e abbiamo osservato, per la prima volta, alcune bellezze naturalistiche del nostro Parco.
Tutto ciò è stato possibile grazie all’ aiuto del nostro prof. di scienze e alla tenacia ed alla professionalità dell’esperto del Parco, Carmine Tolomeo, i quali ci hanno guidato nelle uscite spiegandoci i nomi delle specie e ci hanno fornito materiale per le nostre ricerche.
Quest’ esperienza ci ha dato l’opportunità di uscire fuori dalle aule e di vivere e conoscere lo spazio circostante attraverso l’osservazione diretta.
Ci siamo gemellati con la classe I A della Scuola Secondaria “G. Patroni” di Pollica (sul mare).
Il 30 maggio abbiamo trascorso una piacevole giornata con i nostri coetanei di Pollica che ci hanno illustrato le specie caratteristiche della macchia mediterranea.
A settembre ricambieranno la nostra visita e noi apriremo loro le porte del bosco, con la speranza che anche Lei possa essere nostro gradito ospite.
Ovviamente siamo ancora all’inizio del nostro cammino alla scoperta del Parco, ma speriamo di continuare questo progetto anche nei prossimi anni per poter maturare la consapevolezza di essere responsabili “CITTADINI DEL PARCO”.
Da questa esperienza sono venuti due spunti di riflessione che vorremmo cortesemente sottoporLe: incentivare i gemellaggi tra scuole “di mare” e scuole “di montagna” e possibilità per le scuole di utilizzare nella “carta intestata” il logo del Parco come segno di identità e di appartenenza a questa meravigliosa area protetta.
Cogliamo l’occasione per porgerLe i più graditi saluti.
La classe I A della Scuola Media “Andrea Pepoli” di Piaggine (SA): Marco, Angelo, Carmela, Giusy, Rosa, Francesca, Giovanni, Antonio Andrea, Antonio, Filomena Francesco, Donato, Giuseppe, Antonio, Vittorio, Francesco, Mario
p.s.: Presidente ammiri alcune bellezze del Creato trovate lungo il sentiero – natura

INFO
PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO
P.ZZA S. CATERINA, 8, 84078 VALLO DELLA LUCANIA (SA)
TEL +390974719911 FAX: +3909747199217
parco@cilentoediano.it

da: newsletter [newsletter@cilentoediano.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.