Approvato il Piano Regolatore Generale
Da oggi l’amministrazione comunale di Albanella potrà pianificare interventi di rinnovamento della cittadina
Dopo 23 anni l’amministrazione comunale di Albanella può comunicare ai cittadini l’avvenuta approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale. Lo ha già fatto attraverso variopinti manifesti affissi per le strade del paese, con l’intento di renderlo partecipe di quello che si preannuncia sicuro preludio di una benefica ondata di rinnovamento.
L’importante strumento di riqualificazione urbana era stato reso esecutivo nel 2004 dal placet della Provincia di Salerno, ma solo nei giorni scorsi il comune ha ottenuto il nulla osta finale necessario ad accendere gli entusiasmi di tutti e ad indirizzare l’attenzione degli amministratori verso la pianificazione di nuovi interventi.
Zona PIP, area commerciale e centro storico saranno le grandi aree sulle quali vigilerà l’amministrazione retta da Giuseppe Capezzuto, sindaco da meno di due anni, e verso le quali tenterà di operare un’azione di trasformazione, senza mai trascurare l’obiettivo della tutela e della qualificazione ambientale.
“Con l’approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale – afferma Giuseppe Capezzuto – finalmente possiamo guardare allo sviluppo di Albanella, mettendo ordine nel governo del territorio ed elaborando proposte che incideranno positivamente sul futuro del comune”.
L’approvazione del PRG offre la possibilità di dare risposta alle istanze dei cittadini, scongiurando il pericolo di nuove speculazioni, di nuova invasione di cemento, privilegiando invece la politica del recupero e della valorizzazione del patrimonio esistente. Costruzione di strutture sportive, come l’impianto sportivo di Santa Sofia, appena ultimato, parcheggi, parchi, ma anche e soprattutto una nuova cultura del rispetto del contesto urbano e naturale e di salvaguardia dell’edilizia esistente: questa l’intenzione degli amministratori.
Attenzione massima sul centro storico: “La mia intenzione – continua Capezzuto – resta quella di realizzare nel nostro bellissimo centro storico l’albergo diffuso”. Obiettivo peraltro illustrato nel suo programma politico, l’albergo diffuso è un’iniziativa che consente di utilizzare le abitazioni site nella parte antica del paese a scopi ricettivi e turistici, offrendo ai visitatori la possibilità di godere delle bellezze architettoniche, del patrimonio culturale e delle innumerevoli risorse ambientali di cui il paese dispone.
Annavelia Salerno
annavelia@virgilio.it
339 1107387
Anche su www.paginedelcilento.it
www.paginedelcilento.it
www.cilentoinforma.blog.tiscali.it
www.annaveliasalerno.blog.tiscali.it
www.ascom.altervista.org


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.