Slow Food, Premio Ruperto di Nola ad Antonella Laudisi

Il 5 luglio, ore 18.Chiesa dei S.S. Apostoli via San Felice – Nola.

Assegnazione del “Premio Ruperto da Nola” I edizione.

Il direttivo della Condotta dell’Agro Nolano ha deciso, con parere unanime, ha attribuito il “Premio Ruperto da Nola” per la categoria comunicatore alla collega del Mattino Antonella Laudisi

Il “Premio Ruperto da Nola” è istituito dalla Condotta Slow Food dell’Agro Nolano per segnalare il lavoro di quanti difendono, promuovono o arricchiscono il patrimonio enogastronomico dell’agro nolano-vesuviano considerato quale espressione culturale del passato e dell’avvenire del territorio.

Ogni anno viene consegnato a persone cui la Giuria del Premio riconosce un ruolo nella valorizzazione del patrimonio agroalimentare locale contribuendo a frenarne l’impoverimento.

Il Premio è rivolto a tre categorie :

– Produttore
– Cuoco/ristoratore
– Comunicatore
(giornalista, scrittore, addetto ad attività educativa o di ricerca).

La manifestazione di consegna del premio avverrà alle ore 18,00 del giorno 5 luglio presso la Chiesa dei S.S. Apostoli via San Felice – Nola.

INFO
Slow Food Condotta dell’Agro Nolano
Fiduciario – Responsabile della condotta: Petillo Angelo
Via Roma, 37 – Casamarciano ( Na )
FAX 081 8233187 360 517261
famigliapetillo@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.