BASILICATA: nella valle dei cavalli, Atella, 4 giorni dedicati all’equiturismo.

14 luglio 2010. Al via da domani pomeriggio la terza edizione di Equituristica, la rassegna enogastronomica e con eventi collaterali dedicati al mondo dell’equitazione.
La manifestazione come ormai di consuetudine sarà ospitata presso l’agriturismo “La valle dei cavalli” ad Atella.
Un’oasi all’aperto dove potersi godere giornate a contatto con la natura e facendo passeggiate a cavallo.
“Vogliamo coinvolgere tutti gli attori del territorio – ha detto Salvatore Summa, ideatore della kermesse – dagli agriturismi agli allevatori, agli appassionati di cavallo che hanno momenti di incontro e socialità sul territorio. Questa è la multifunzionalità in agricoltura. Nelle aree rurali depresse siamo riusciti a far partire un’iniziativa non più di carattere regionale, ma che coinvolge le regioni limitrofe, come Puglia, Campania e Calabria”.
Tanti gli spazi dedicati ai più piccoli: cavalcate con i pony, ma anche laboratori creativi disegnando la natura. Di questo ultimo laboratorio si occuperà Luisa Crecca, consigliere dell’associazione Equiturismo. Quest’anno, oltre al trekking a cavallo “I sentieri del brigante” nei borghi della valle di Vitalba e nei laghi di Monticchio con Domenico Nardiello e agli spettacoli di equiturismo e western, ad allietare le serate estive anche gli spettacoli con arcieri a cavallo e horse balle.
“Si tratta di un gruppo di ragazzi di Pescara – ha spiegato Summa – che verranno a fare la loro dimostrazione su questo sport. Abbiamo delle novità in esclusiva per rinnovare la formula della manifestazione che ogni anno vede la partecipazione di diversi protagonisti. E’ sempre un richiamo per i turisti da fuori regione, attratti dalla nostra terra con le sue straordinarie peculiarità”.
Non mancheranno le dimostrazioni con prove attitudinali “Haflinger” della scuderia 3H di Avigliano e quelle di reinning, disciplina regina della monta western. Si tratta di prove sportive per dimostrare l’abilità e la capacità di un cavallo. La lezione dimostrativa sarà tenuta dall’istruttrice altoatesina Verena Tavernina.
Per i neofiti, ci sarà la possibilità di avvicinarsi al mondo del cavallo con un simbolico “battesimo della sella” per grandi e piccini. Ci saranno le dimostrazioni di arceria e monta minorchina tenute dal maestro Graziano Bombino con i suoi allievi. Domani pomeriggio durante l’apertura dell’evento, spazio a un workshop su “Itinerari del sud” durante il quale sarà presentato anche il video del percorso di trekking Adriatico- Tirreno svolto a maggio. Non mancheranno ovviamente balli con musica popolare e grigliate di carne. Il progettista dell’organizzazione è Antonio Basso che da tempo lavora sul territorio. Nel week end, ci sarà la partecipazione speciale di Beppe Di Cerbo, campione mondiale di ropping, il tiro con il lazzo con i vitelli. Sabato sera esibizione musicale del gruppo “Flower children” di Ascoli Satraino guidati dal maestro Francesco Roccia. Domenica, invece, elezione di Miss Equiturismo. Su una passerella speciale, il ring, ragazze del territorio in abiti country sfileranno per portarsi a casa il titolo.

BOX: Laboratori del gusto
Per gli appassionati della cucina e per i più golosi, spazio alla creatività a tavola. Venerdì pomeriggio dalle 15.30 al via alla gara enogastronomica “La Murenna dei briganti”.
“E’ un modo per coinvolgere e mettere in rete gli operatori del settore – ha detto Summa – ma anche per confrontarsi sulle diverse tecniche di preparazione dei piatti e sui prodotti del territorio. E ‘ un modo per scoprire le tradizioni storiche culinarie che hanno caratterizzato la cucina dei nostri nonni”.
I piatti saranno giudicati da una giuria di esperti e il vincitore sarà premiato con una coppa che simboleggia il cavallo.

BOX: Prodotti tipici
Stand con prodotti agroalimentari del territorio: dai formaggi ai salumi, all’Aglianico del Vulture, miele. Sarà possibile scoprire il gusto di prodotti di nicchia, conoscendo direttamente i produttori. Non mancheranno stand con le produzioni artistiche. In esposizione oggettistica in legno e ferro battuto. Per chi volesse portarsi a casa un souvenir enogastronomico o artigianale, potrà acquistare i prodotti ricordo di Equituristica.

Box: le gare
Quattro giornate di sport per dilettanti e esperti cavalieri. Dalle lezioni a cavallo alle passeggiate all’aria aperta sui percorsi dei briganti per rievocare la storia bandita. Novità dell’edizione 2010 l’horse balle, il gioco a cavallo con la palla. Un vero e proprio esercizio di equilibrio che metterà a dura prova le capacità di cavalli e abili cavalieri. Sarà possibile visitare la fattoria con le mucche e la mostra mercato con asini e cavalli.

INFO
Iranna De Meo
giornalista free lance
Mobile + 39 347-9553076
referente Basilicata per l’Arga Campania-Calabria-Basilicata
[iranna77@gmail.com]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.