NEL 2016 LA FIERA DI VITA IN CAMPAGNA SI FA IN SEI Prime anticipazioni sulla manifestazione verde dell’anno
La mostra-mercato per gli agricoltori per passione batterà il traguardo dei sei Padiglioni su 35.000 mq nel Centro Fiera di Montichiari. Tra le novità: il primo Salone specializzato sulla multifunzionalità e sulle piante officinali, un’intera area dedicata agli animali da cortile e un ricco programma di show cooking nel Salone di Origine.
Ci sono almeno sei nuovi motivi per visitare la Fiera di Vita in Campagna, organizzata dalla rivista Vita in Campagna, che torna dal 18 al 20 marzo 2016 al Centro Fiera di Montichiari (Brescia). Sei, infatti, i Padiglioni che l’anno prossimo arricchiranno la sesta edizione dell’unica mostra-mercato in Italia che offre oltre 100 corsi-incontri gratuiti tenuti da esperti in una piccola fattoria ricostruita dal vero dove vengono simulate le principali attività di campagna.
A conferma di un successo crescente, culminato l’anno scorso con oltre 45.000 visitatori, la superficie espositiva è stata aumentata da 30.000 a 35.000 mq e, novità per il 2016, un intero nuovo Padiglione è stato aggiunto per dedicare spazio alla multifunzionalità dell’azienda agricola – una tendenza in grande sviluppo in Italia. Da non perdere la nuova rassegna dedicata alle piante officinali e ai saperi tradizionali erboristici, con un’ampia esposizione di piantine, sementi, attrezzature e iniziative formative specifiche.
Oltre ai tre Padiglioni specializzati con workshop gratuiti non stop su orto, giardinaggio, potatura del frutteto, vigneto e oliveto, un’area specifica sarà dedicata a grandi e piccini che amano gli animali da cortile. Torna nel Padiglione 7 il Salone della casa di campagna con un’ampia esposizione di antichi arredi rustici. Il Padiglione 8 sarà invece interamente dedicato al Salone di Origine e offrirà la possibilità di conoscere, assaggiare e acquistare direttamente prodotti agroalimentari italiani di qualità agli stand, attraverso eventi ed iniziative formative ad hoc. Novità per quest’anno: gli show cooking organizzati in collaborazione con l’Associazione Italiana Cuochi.
Si conferma, quindi, la formula che ha reso cara la Fiera di Vita in Campagna a un pubblico di interessati, a famiglie e a operatori agroalimentari. Tra le iniziative: mostre di animali (conigli e avicoli), corsi gratuiti di cucina, laboratori per i bambini sulle tradizioni contadine organizzati dalle fattorie didattiche, dimostrazioni di restauro, bricolage e decorazioni per la casa di campagna, esposizioni di trattori d’epoca. A completare il programma nuovi eventi nelle sale convegni ai piani superiori della Fiera, incontri sulla difesa delle piante da frutto e dell’orto e sulla coltivazione dell’orto biologico. Anche nel 2016 l’ingresso in Fiera offre la possibilità di visitare gratuitamente il museo agricolo “Giacomo Bergomi” dedicato al vecchio mondo agricolo dell’arco alpino.

Informazioni utili: Fiera di Vita in Campagna (18-20 marzo 2016 – Centro Fiera del Garda a Montichiari-Brescia). Orario continuato di apertura al pubblico, dalle 9.30 alle 18. Ingresso: 14 Euro (gratuito per i ragazzi fino a 12 anni). Ingresso scontato utilizzando i coupon scaricabili dal sito Internet www.vitaincampagna/lafiera (7 anzichè 14 Euro il 18 e il 19 marzo; 10 anziché 14 Euro il 20 marzo). Come raggiungere in auto il Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia): Autostrada A4 Milano-Venezia: uscita Brescia Est per chi proviene da Milano; uscita Desenzano o Brescia Est per chi proviene da Verona. Autostrada A21 Piacenza-Brescia: uscita Manerbio. Il Centro fieristico ha un ampio parcheggio gratuito in grado di ospitare sino a 11.000 automobili.

Ufficio stampa:
Monica Sommacampagna – m.sommacampagna@informatoreagrario.it – cel. 335.6244116

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.